DOMANDA Upgrade impianto 1080TI E 7700K

Powerix

Utente attivo
Iscritto dal
25 Novembre 2018
Messaggi
103
#1
Salve, visto che è passato un anno e dovrei far manutenzione, cambio paste termiche, pad e pulizia varia, avevo la scimmia di fare un piccolo upgrade, adesso ho 2 radiatori da 280x45 e una d5 Ek, CPU e GPU liquidate,
Ah dall'anno scorso ho perso quasi 10 gradi sulla GPU con la stessa temperatura ambiente
Secondo voi se sostituisco il frontale da 280x45 con un 280x86?
Sennò altre idee?



Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
 
Ultima modifica da un moderatore:
Iscritto dal
29 Novembre 2018
Messaggi
27
#2
Mmmh guarda, mai preferire lo spessore alla lunghezza xD
Ogni radiatore dopo i 45cm, anche con le ventole in push pull, è alquanto deludente. Se riesci passa ad un 420, comunque il peggioramento delle temperature è sicuramente dovuto ai pad che si saranno cotti (e a qualche schifezza nei wb).
Se posso darti un consiglio, io li ho sostituiti con quelli della gelid. Difficili da maneggiare ma se correttamente installati sono una mina.
 

Powerix

Utente attivo
Iscritto dal
25 Novembre 2018
Messaggi
103
#3
Mmmh guarda, mai preferire lo spessore alla lunghezza xD
un po ambiguo ahhahah comunque si, leggendo un po di review in giro in inglese si preferisce andare in lunghezza con più ventole
ho un corsair 750d air flow, al massimo posso mettere un 360 sul top ma dovrei farlo entrare dentro al bay, ma poi il 280x45 che me ne faccio? ne ho messo uno in vendita da 2 mesi ma nessuno mi ha contatttato
comunque il peggioramento delle temperature è sicuramente dovuto ai pad che si saranno cotti
i pad ho messo quelli trovati nel wb dell'ek, adesso volevo mettere quelli della thermal grizzly, hanno un efficenza di 8w/mk rispetto ai 3,5 w/mk degli originali EK
(e a qualche schifezza nei wb).
mah senti, lato schifezze, l'acquetta è ancora pulita, ci ho messo l'ek cryofuel clear, quindi nessun colorante
questo è quello che volevo comprare prima dell'estate, la staffa è per la pompa perchè adesso sto fermata con le fascette al telaio del case( da un anno...) lo so, sono un grezzo
1551986275489.png
a moccoli, bestemmie e qualche modifica potrei farci entrare un 420 ma alla fine non so quanto guadagnere spendendo 100€ per un nexoos xt45
 
Ultima modifica:
Iscritto dal
29 Novembre 2018
Messaggi
27
#4
i pad ho messo quelli trovati nel wb dell'ek, adesso volevo mettere quelli della thermal grizzly, hanno un efficenza di 8w/mk rispetto ai 3,5 w/mk degli originali EK
Quelli dell'ek facevano pena, sono diventati vetro in pochissimo tempo.
Io ho preferito i gelid perché più economici dei grizzly e con un incredibile 11w/mk, una bomba.


ho un corsair 750d air flow, al massimo posso mettere un 360 sul top ma dovrei farlo entrare dentro al bay, ma poi il 280x45 che me ne faccio? ne ho messo uno in vendita da 2 mesi ma nessuno mi ha contatttato
Lo so, i componenti per custom non li rivendi praticamente mai, il costo degli altri componenti è talmente alto che chi può permetterselo storce un po' il naso di fronte all'usato.
Comunque era solo un idea perché volevi fare un upgrade, io al posto tuo con due rad da 280 non cambierei nulla.


mah senti, lato schifezze, l'acquetta è ancora pulita, ci ho messo l'ek cryofuel clear, quindi nessun colorante
questo è quello che volevo comprare prima dell'estate, la staffa è per la pompa perchè adesso sto fermata con le fascette al telaio del case( da un anno...) lo so, sono un grezzo
Guarda, quello del colorante è un falso mito, solo i liquidi pastel tendono a raggrumarsi e comunque non è un grosso problema.
Le schifezze vere e pericolose provengono dai tubi in pvc (che perdono residui plastici).
Se hai usato quelli ekwb non soffrono di questo problema, ma molte altre marche aggiungono ftalati alla miscela di pvc (che causano questo problema).
Inoltre, potrei essere stato sfortunato perché non ho visto nessuno in nessun forum "denunciare" un problema simile, ma l'unica crescita di alghe che ho avuto nel mio loop è avvenuta proprio mentre usavo l'ek-clear.
Io un occhiata dentro ai wb la darei fossi in te, l'acqua che esce pulita non è sintomo per forza che vada tutto bene.

Detto questo, credo che il tuo problema fossero i pad termici, quelli di ek fanno pena (non tanto per lo scambio termico quanto per la durata, si solidificano tanto e in fretta).
Metti i pad nuovi e sicuramente le temperature torneranno normali.
 

Powerix

Utente attivo
Iscritto dal
25 Novembre 2018
Messaggi
103
#5
Quelli dell'ek facevano pena, sono diventati vetro in pochissimo tempo.
Io ho preferito i gelid perché più economici dei grizzly e con un incredibile 11w/mk, una bomba.



Lo so, i componenti per custom non li rivendi praticamente mai, il costo degli altri componenti è talmente alto che chi può permetterselo storce un po' il naso di fronte all'usato.
Comunque era solo un idea perché volevi fare un upgrade, io al posto tuo con due rad da 280 non cambierei nulla.



Guarda, quello del colorante è un falso mito, solo i liquidi pastel tendono a raggrumarsi e comunque non è un grosso problema.
Le schifezze vere e pericolose provengono dai tubi in pvc (che perdono residui plastici).
Se hai usato quelli ekwb non soffrono di questo problema, ma molte altre marche aggiungono ftalati alla miscela di pvc (che causano questo problema).
Inoltre, potrei essere stato sfortunato perché non ho visto nessuno in nessun forum "denunciare" un problema simile, ma l'unica crescita di alghe che ho avuto nel mio loop è avvenuta proprio mentre usavo l'ek-clear.
Io un occhiata dentro ai wb la darei fossi in te, l'acqua che esce pulita non è sintomo per forza che vada tutto bene.

Detto questo, credo che il tuo problema fossero i pad termici, quelli di ek fanno pena (non tanto per lo scambio termico quanto per la durata, si solidificano tanto e in fretta).
Metti i pad nuovi e sicuramente le temperature torneranno normali.
Cambierò pad e pasta termica
Addirittura pensavo alla liquid metal, anche se non so se va a corrodere il nickel del wubbo GPU

I tubi ho messo gli ek Crystal clear, pensavo di sostituirli con quelli neri in neoprene per farli durare di più, che vedi nella lista sopra, che dici?

Inviato dal mio H8314 utilizzando Tapatalk
 
Iscritto dal
29 Novembre 2018
Messaggi
27
#6
Quelli in neoprene sono brutti come il peccato ma praticamente immortali.
Gli ek sono ottimi tubi, se gli posso trovare un difetto non gradiscono le temperature alte.

Non sono un grande fan del metallo liquido onestamente, al di fuori del delid non lo userei da nessun altra parte.
Certo, sulla gpu fa particolarmente effetto perché è già "deliddata" però quando le memorie sono fresche, io con una normalissima pasta termica faccio temperature ottime.
Guarda pure i miei benchmark, ho un risultato discretamente alto (tra le 1080ti, considera che la mia è anche una founders) e la temperatura massima è di 36 gradi.
Rispetto a prima che, con un punteggio anche inferiore e i pad orrendi della ekwb, facevo quasi 50 gradi.
 

Powerix

Utente attivo
Iscritto dal
25 Novembre 2018
Messaggi
103
#7
Quelli in neoprene sono brutti come il peccato ma praticamente immortali.
Gli ek sono ottimi tubi, se gli posso trovare un difetto non gradiscono le temperature alte
esatto, bruttini ma eccezionali, gli ek crystal clear che ho adesso sono quasi bianchi xD, ho smontato il pannello per controllare e si sono opacizzati veramente tanto

Non sono un grande fan del metallo liquido onestamente, al di fuori del delid non lo userei da nessun altra parte.
il mio 7700k è gia deliddato con liquid metal da 2 anni e la sua temperatura è sempre stabile
Guarda pure i miei benchmark, ho un risultato discretamente alto (tra le 1080ti, considera che la mia è anche una founders) e la temperatura massima è di 36 gradi.
36 gradi? ma su che benchmark? a che risoluzione e temperatura ambiente? è veramente poco xD
Post unito automaticamente

effettivamente sostituire un radiatore con un 420 non ha senso, se volessi sostituire adesso qualcosa la cosa migliore e più prestazionale sarebbe il MORA con i suoi 7 chili di alluminio e rame, allora si avrei un bel boost prestazionale xD
https://www.ybris-cooling.it/extreme-rad/6943-watercool-radiatore-mo-ra3-420-pro-black.html

i thermal pad della gelid alla fine costano quasi uguale su amazon, anzi forse costano di più visto che li vendono in fogli piu piccoli, a me serve 1 pezzo di 120x16x0,5, 1 pezzo di 120x24x1 e 1 pezzo da 120x16x0,5 da dividere per le memorie
 
Ultima modifica:
Iscritto dal
29 Novembre 2018
Messaggi
27
#8
36 gradi? ma su che benchmark? a che risoluzione e temperatura ambiente? è veramente poco xD
Basta che vai nella sezione Overclock->Benchmark->Superposition, a pagina 3 trovi il mio ultimo risultato (6440 e 10390 rispettivamente in 1080 extreme e 4k optimized), dei bei punteggi per quella scheda.

esatto, bruttini ma eccezionali, gli ek crystal clear che ho adesso sono quasi bianchi xD, ho smontato il pannello per controllare e si sono opacizzati veramente tanto
Lo so che lo dico da dicembre che prima o poi farò uscire quel pdf sui miei test di liquidi e tubi, ti giuro che ci sto lavorando ma ho davvero poco tempo xD (sono a dodici pagine perché ho deciso di allargarmi e fare una mezza guida generale).
Comunque posso spoilerarti che i tubi ek si opacizzano ma non perdono schifezze (li ho squartati di persona)., perciò eccetto il difetto estetico sono assolutamente sicuri (certo, non sono eterni come quelli in NBR, ogni 2-3 anni li cambierei).
Ma se vuoi un tubo davvero stronzo (molto più resistente all'opacizzazione, zero schifezze ma tende a strozzarsi più facilmente degli ek-clear, quindi occhio a fare brusche curve con poco tubo) ti consiglio il tubo della Mayhems.


Comunque sì, sia i grizzly che i gelid sono entrambi ottimi, usa quello che costa meno e non avrai rimpianti :ok
 

Powerix

Utente attivo
Iscritto dal
25 Novembre 2018
Messaggi
103
#9
Basta che vai nella sezione Overclock->Benchmark->Superposition, a pagina 3 trovi il mio ultimo risultato (6440 e 10390 rispettivamente in 1080 extreme e 4k optimized), dei bei punteggi per quella scheda.


Lo so che lo dico da dicembre che prima o poi farò uscire quel pdf sui miei test di liquidi e tubi, ti giuro che ci sto lavorando ma ho davvero poco tempo xD (sono a dodici pagine perché ho deciso di allargarmi e fare una mezza guida generale).
Comunque posso spoilerarti che i tubi ek si opacizzano ma non perdono schifezze (li ho squartati di persona)., perciò eccetto il difetto estetico sono assolutamente sicuri (certo, non sono eterni come quelli in NBR, ogni 2-3 anni li cambierei).
Ma se vuoi un tubo davvero stronzo (molto più resistente all'opacizzazione, zero schifezze ma tende a strozzarsi più facilmente degli ek-clear, quindi occhio a fare brusche curve con poco tubo) ti consiglio il tubo della Mayhems.


Comunque sì, sia i grizzly che i gelid sono entrambi ottimi, usa quello che costa meno e non avrai rimpianti :ok
ricarico carta e ordino, i tubi tengo gli ek clear che ho adesso, cambio pad e paste termiche e mantengo i soli due radiatori da 280 x45
mettere un mora sarebbe troppo impegnativo
 

Powerix

Utente attivo
Iscritto dal
25 Novembre 2018
Messaggi
103
#10
Consigli su come lavare i radiatori senza smontarli?
e anche i waterblock a sto punto


Inviato dal mio H8314 utilizzando Tapatalk
 
Ultima modifica:
Iscritto dal
29 Novembre 2018
Messaggi
27
#11
Powerix, guarda io faccio una miscela di aceto bianco e acqua (nel mio loop entra un litro preciso, e faccio una miscela 20-80 o 15-85) e la tengo in circolo non più di 10-13 minuti per poi fare 2-3 riempi e svuota con acqua e basta (ci perdo un weekend per queste stronzate, basta pochissimo aceto per sballare il ph del liquido successivo che vai a mettere, per questo mi assicuro di eliminarlo totalmente). Però io non ho nessun elemento placcato in Nickel (e comunque il rame un po' alla lunga lo scolorisce ma non è un problema).

Io mi devo attenere ai fatti, l'aceto rimuove la sottile placcatura in nickel dei componenti, e i residui metallici in circolo possono essere pericolosi.
Questa cosa l'ho appurata con una lunga e meticolosa ricerca sui forum e dai safety warnings dei grandi produttori di componenti custom, tutti (oltre che sconisgliare l'uso dell'aceto totalmente perché scombina il ph dei liquidi e quindi la "stabilità" dei coloranti che contengono, problema aggirabile se fai molti risciacqui con acqua) aggiungono nei loro datasheet -o lo confermano se contattati tramite mail- di fare particolare attenzione ad accostare aceto e nickel.
Quindi nel tuo caso la procedura più sicura sarebbe quella di smontarli.
Oppure di usare il costosissimo kit pulizia della mayhems, il quale non interferisce col ph degli altri liquidi mayhems...
Ma con quello degli altri produttori sì, quindi fai parecchi risciacqui se decidi di usarlo.
O smonta i radiatori, è la soluzione più economica ed efficace se ci pensi.
 

Powerix

Utente attivo
Iscritto dal
25 Novembre 2018
Messaggi
103
#12
Powerix, guarda io faccio una miscela di aceto bianco e acqua (nel mio loop entra un litro preciso, e faccio una miscela 20-80 o 15-85) e la tengo in circolo non più di 10-13 minuti per poi fare 2-3 riempi e svuota con acqua e basta (ci perdo un weekend per queste stronzate, basta pochissimo aceto per sballare il ph del liquido successivo che vai a mettere, per questo mi assicuro di eliminarlo totalmente). Però io non ho nessun elemento placcato in Nickel (e comunque il rame un po' alla lunga lo scolorisce ma non è un problema).

Io mi devo attenere ai fatti, l'aceto rimuove la sottile placcatura in nickel dei componenti, e i residui metallici in circolo possono essere pericolosi.
Questa cosa l'ho appurata con una lunga e meticolosa ricerca sui forum e dai safety warnings dei grandi produttori di componenti custom, tutti (oltre che sconisgliare l'uso dell'aceto totalmente perché scombina il ph dei liquidi e quindi la "stabilità" dei coloranti che contengono, problema aggirabile se fai molti risciacqui con acqua) aggiungono nei loro datasheet -o lo confermano se contattati tramite mail- di fare particolare attenzione ad accostare aceto e nickel.
Quindi nel tuo caso la procedura più sicura sarebbe quella di smontarli.
Oppure di usare il costosissimo kit pulizia della mayhems, il quale non interferisce col ph degli altri liquidi mayhems...
Ma con quello degli altri produttori sì, quindi fai parecchi risciacqui se decidi di usarlo.
O smonta i radiatori, è la soluzione più economica ed efficace se ci pensi.
allora io farò così, domenica svuoto, se non trovo residui faccio un risciacquo con acqua distillata e via e metto il liquido nuovo, cambio i pad della gpu e poi richiudo tutto ;)
niente aceto xD
 

Powerix

Utente attivo
Iscritto dal
25 Novembre 2018
Messaggi
103
#13
allora, cambiato acquetta e paste termiche
la pasta termica che avevo messo sulla gpu era sciolta/gocciolava....era quella ek, veramente penosa, ci ho rimetto la gryzlly kryonaut, i thermal pad ek sembravano ancora morbidini ma li ho cambiati comunque
la pasta termica che avevo messo sulla cpu era la gryzzly kryonaut e sembrava ancora bella compatta, l'ho sostituita ovviamente
l'acqua era leggermente ingialliati ma veramente poco, nessun tipo di residuo, q
ho usato bf V come test
risultato, temperatura GPU su bf V da 53-55 gradi scesa a 39-40, pazzesco,
temperatura CPU rimasta invariata dai 55 ai 60 gradi su bf V
 
Top

Caro utente, ti ringraziamo per essere quì.

Ci siamo accorti che stai utilizzando un AdBlock o qualche estensione che impedisce il caricamento completo della pagina.

Non abbiamo banner fastidiosi, animazioni flash o popup irritanti.

I nostri proventi ci aiutano a coprire i costi di gestione del sito, recuperare eventuale materiale per la redazione e continuare il nostro operato.

Per favore, aggiungi hwreload.it alla whitelist o disabilita direttamente la tua estensione che blocca la pubblicità.

Ti ringraziamo per l'attenzione.