DOMANDA Trasferimento dati in sicurezza tra 2 PC

phoenix

Utente attivo
Iscritto dal
29 Novembre 2018
Messaggi
156
#1
Devo trasferire una certa quantità di dati (circa 10GB) da un vecchio portatile ad un nuovo PC fisso e si tratta di quasi tutti file di piccole dimensioni (<300KB). Alcuni di questi file, trasferiti in passato usando un pendrive, mi hanno dato dei problemi, cioè il trasferimento da portatile a pendrive del gruppo selezionato si è interrotto perchè qualcosa non andava, per es. il nome era troppo lungo o altri motivi che francamente non ricordo, e ciò ha fatto sì che io non fossi in grado di capire quali files e di quali cartelle fossero stati già trasferiti e quali no, tranne ovviamente quello che aveva mandato in malora l'operazione.

Detto ciò vi chiedo quale sia il metodo più "sicuro" per effettuare ora il trasferimento in massa di quei dati tra le 2 macchine, ovvero un metodo che mi garantisca di non dover rifare tutto da capo se qualche file desse problemi (cosa che sarà certa).
Moltissimo tempo fa avevo usato un cavo usb2.0 del genere però 1) non ricordo se ebbi problemi anche con quello, 2) le porte usb del vecchio portatile ora funzionano a singhiozzo (forse colpa delle saldature dei connettori quasi fredde), 3) sul vecchio portatile ho win xp mentre sul nuovo pc ho win10 ed ubuntu e non so se sarà riconosciuto bene sul secondo.
In alternativa, correggetemi se sbaglio, forse si potrebbe risolvere con un cavo ethernet? Se sì, magari ci sto più tempo ma dovrei essere più tranquillo rispetto ad usare le usb del vecchio portatile. Infine resta la soluzione pendrive però col problema già esposto della probabilità di fallimento, quindi dovrei fare copia incolla dei files portatile-pendrive a gruppi molto piccoli e mi porterebbe via delle ore di lavoro.

Ultima idea-domanda che mi viene in mente è se la questione si possa risolvere in modo migliore, ovvero più "sucuro", da un punto di vista più sw che hw e cioè se esiste un sw che crea un database dei nomi e percorsi dei files già trasferiti durante l'operazione e poi, se questa si interrompe e si riprende successivamente, salta la copia di quelli già presenti sul database.

Ditemi voi qual è quello che mi conviene di più in una situazione del genere :)
 

luigidavino

Moderatore
STAFF
Iscritto dal
28 Ottobre 2018
Messaggi
734
#2
La cosa più semplice senza stare lì a complicarsi troppo la vita è configurare un FTP tra i 2 PC: su uno installi Filezilla versione Server e sull'altro la client.
Però, visto che parli di problemi di sintassi dei file, ciò potrebbe verificarsi anche con la soluzione FTP. Ma l'unica è provare.
 

phoenix

Utente attivo
Iscritto dal
29 Novembre 2018
Messaggi
156
#3
Ok, darò un'occhiata a questo filezilla, basta che sia reperibile anche una versione compatibile con xp. Volevo sapere, con filezilla, che tipo di cavi si possono usare per il collegamento fisico e se convenga installare server/client su una macchina piuttosto che sull'altra o è indifferente.
 

r3dl4nce

Utente attivo
Iscritto dal
16 Novembre 2018
Messaggi
84
#5
Colleghi in ethernet i due PC, entrambi con IP fisso, condividi una cartella nel PC di destinazione e ci copi i file con fastcopy con la funzione di verifica attiva.
Ho fatto centinaia di migrazioni di pc così (lo collegavo alla LAN ma la base non cambia)
 

phoenix

Utente attivo
Iscritto dal
29 Novembre 2018
Messaggi
156
#6
Ok, metto da parte il cavo usb trust e resuscito un altrettanto vecchio cavo ethernet matsuyama cat.5e. Una volta collegato, mi spiegate passo-passo come settare la connessione? Sul vecchio ho winxp mentre sul nuovo win10 ed anche ubuntu.
Ho scaricato ed installato dukto che sembra il più semplice dei sw per scambiare files tra 2 pc in ethernet. Sul nuovo pc con ubuntu ha assegnato in automatico IP 192.168.1.100 ma sul vecchio xp non ha assegnato IP nonostante ho sbloccato il fw di sistema per questo programma. Avete idea di come risolvere? Mi conviene comunque filezilla rispetto a questo dukto?
Fatto questo, poi provo fastcopy come manager di copia dei files :)
 
Iscritto dal
4 Novembre 2019
Messaggi
9
#7
Beh un metodo "semplice", (prima problematica = ho tanti files piccolini che trasferirli impiego molto tempo), potrebbe essere quello di creare un file zip con tutto ciò che vuoi trasferire e poi trasferire 1 solo grande file che è sempre meglio di tanti files piccolini.
Per la seconda problematica = trasferimento da un pc ad un altro, beh dopo che hai ottenuto 1 solo grande file a questo punto se hai una chiavetta usb2.0 puoi usare questo metodo (massimo 30-40 MB/s), se invece vuoi utilizzare una rete gbit ethernet (cat 5e/6 massimo 100-125 MB/s), ecc.ecc.ecc.
Per il metodo via rete o utilizzi il classico SMB, quindi condivisione di files di Windows, metodo molto molto semplice, in pratica crei una cartella, ci metti il file zippato dentro, condividi la cartella o con determinati utenti, quindi con una login ben specifica, oppure Everyone in sola lettura ed una volta terminato il trasferimento disattivi la condivisione e cancelli la cartella.
Per maggiore tua sicurezza, ovviamente, una bella scansionata con un software antivirus aggiornato e funzionante, così da non traghettare virus un pò ovunque.
L'opzione di un server ftp, almeno sotto windows, potrebbe essere un pò complesso in molti casi e non più sicuro di altri metodi tipo SMB a meno che non si utilizzi FTPS implicito o esplicito generando l'opportuno certificato.
Paradossalmente sotto linux è molto più semplice perché di base potresti andare di scp o sftp.
 

phoenix

Utente attivo
Iscritto dal
29 Novembre 2018
Messaggi
156
#8
Il problema della creazione dell'archivio zip (10-15gb) è che credo finisca per impallare il vecchio portatile perchè ha cpu da 1.6ghz e ram da 1.25gb. Si potrebbe ipotizzare di creare tanti piccoli archivi zip però mi perderei dalla casa :)
Come detto, ho beccato questo dukto che sembra di utilizzo elementare ma su xp mi dà il problema di non assegnare ip in automatico alla macchina mentre su ubuntu lo fa senza problemi. Se non potete aiutarmi allora installo filezilla o seguo altri metodi, l'importante è che posso contare sul vs aiuto e mi spiegate le prassi passo-passo :) Fatto il collegamento, poi vedo che gestore di copia usare.
 

Liupen

Moderatore
STAFF
Iscritto dal
30 Ottobre 2018
Messaggi
418
#9
L'idea di @r3dl4nce di usare fastcopy mi piace perchè è un gran bel software ma sinceramente ho pensato anch'io che la migliore soluzione, quella che avrei usato in una situazione simile, sarebbe stata quella di zippare, rarrare, ecc ecc ( scarica 7-Zip ) il tutto (dopo scansione AV) per trasferire i dati in sicurezza (non perdere nulla neanche eventuali file che non passano l'encoding di windows).
 

phoenix

Utente attivo
Iscritto dal
29 Novembre 2018
Messaggi
156
#10
i consigli di liupen sono regole d'oro, quindi rivediamo la strada dell'archivione zip: un altro "problemino", non so quanto secondario, è l'assenza o quasi di pasta termica su quella vecchia cpu, in altre parole la ventola attacca fin da pochi minuti dopo l'avvio e con utilizzo della cpu al minino, quindi non vorrei far friggere tutto durante la creazione dello zip, mentre immagino che un trasferimento con ethernet sia meno gravoso sulla cpu sul lungo periodo ma correggetemi se sbaglio. vi chiedo quindi una stima ad occhio di quale sia la tempistica massima di lavoro della vecchia macchina in una situazione del genere prima che "frigga", così mi regolo subito della fattibilità di questa soluzione in base al tempo che 7zip (o simile) stima all'inizio per la creazione dell'archivio.
riguardo la verifica dei dati copiati, sempre nell'ipotesi zip, credo si possa "facilmente" risolvere calcolando l'hash dello zip iniziale e poi di quello trasferito.
riguardo i virus mi sento abbastanza tranquillo: se riesco con ubuntu (SO di arrivo della copia), lo zip può anche contenere il colera e la peste, invece sul SO di partenza (xp) non ho proprio AV, ma solo perchè è già da qualche tempo che non lo connetto più al web, e poi con quelle risorse hw non saprei che mettere.

edit
ho provato a iniziare uno zip di un gruppo di cartelle di poco meno di 5gb con 7zip ed impiegherebbe teoricamente 30', la ventola ovviamente ha cominciato ad imbestialirsi come un toro nell'arena. che dite, rischio?
dopo pochi secondi di lavoro di 7zip è spuntato a finestra il primo errore inerente la "sintassi" scorretta del nome di un file/cartella; in questi casi il file è copiato ugualmente in archivio o no? mi riferisco a
per trasferire i dati in sicurezza (non perdere nulla neanche eventuali file che non passano l'encoding di windows).
di @Liupen che ho interpretato nel senso: se zippi i dati, questi saranno copiati anche se i nomi non vanno bene; ho sbagliato?

al di là del successo del trasferimento con pendrive mi piacerebbe acquisire il know-how del collegamento ethernet. ho riprovato col cavo ma ancora non riesco su xp, credo che sia come se non ci fosse perchè credo dovrebbe comparire una icona inerente la connessione ethernet in "connessioni di rete".
 
Ultima modifica:

Liupen

Moderatore
STAFF
Iscritto dal
30 Ottobre 2018
Messaggi
418
#11
Ops! Vedo ora la chiamata ma non mi era arrivata la notifica.

7zip è un software potente e puoi regolare il grado di compressione (da normale a ultra). Metti normale per far lavorare meno la cpu e abbreviare i tempi (relativamente parlando :asd
Inoltre lo puoi mettere in pausa, aspettando qualche minuto che il notebook si raffreddi (non avevo capito fosse messo così male).
Se così è...un trasferimento via LAN a questo punto mi sembra si più "leggero".

Riguardo all'errore di sintassi di un file non ti so dire, mai capitato che non riuscisse a comprimere in modo "ignorante" qualcosa.
 
Top

Caro utente, ti ringraziamo per essere quì.

Ci siamo accorti che stai utilizzando un AdBlock o qualche estensione che impedisce il caricamento completo della pagina.

Non abbiamo banner fastidiosi, animazioni flash o popup irritanti.

I nostri proventi ci aiutano a coprire i costi di gestione del sito, recuperare eventuale materiale per la redazione e continuare il nostro operato.

Per favore, aggiungi hwreload.it alla whitelist o disabilita direttamente la tua estensione che blocca la pubblicità.

Ti ringraziamo per l'attenzione.