• Benvenuto, registrati e partecipa alle attività del forum
  • Vuoi conoscere tutte le novità su Iliad ? Se vuoi condividere con noi la tua esperienza o se vuoi segnalare dei problemi clicca qui

RECENSIONE Sharkoon TG4 RGB

Fakerone

Moderatore
STAFF
Iscritto dal
1 Novembre 2018
Messaggi
791
#1
1557762834878.png

Sharkoon, un'azienda tedesca nata 15 anni fa e specializzata in prodotti informatici, si è da sempre concentrata sulla produzione di prodotti dall'elevato rapporto qualità/prezzo. Dopo il famoso TG5, che fin da subito è stato apprezzato per i materiali offerti e per il prezzo abbordabile, ha deciso di creare un secondo case simile ma ancora più economico, senza sacrificare troppo la struttura, che rimane solida, e i materiali, mantenendo un design semplice ma al tempo stesso accattivante grazie alle ventole RGB e all'uso di vetro temperato. Ecco a voi il TG4 RGB

PACKAGING: l'imballaggio era solido ed ha assorbito in modo efficace qualsiasi urto il pacco possa aver preso durante il trasporto. Le viti sono abbondanti, e il manuale d'istruzioni copre esaustivamente tutte le funzionalità del case.
d4364701-9ac3-4d7c-82db-3a09f2aed2be.jpg 0846670f-b493-4400-a464-e8dbc82dcd79.jpg 274dea52-694a-468b-93eb-13f62fd14a8e.jpg

ANALISI ESTERNA:
Si tratta di un case Midi Tower che può contenere delle schede madri Mini-ITX, Micro-ATX, ATX. Il case
verniciato in acrilico nero di ottima qualità ha due pannelli di vetro temperato, uno frontale e uno laterale.
La parte frontale presenta tre ventole RGB da 120mm poste in prossimità del primo pannello di vetro, e
abbiamo un'ultima ventola (RGB) nella parte posteriore del case.
Il sistema di ventole fa circolare tutta
l'aria all'interno in modo da raffreddare efficacemente tutti i componenti interni. La struttura nel complesso è solida, anche se l'assenza di un copri-alimentatore si fa sentire. Senza dubbio le tre ventole frontali e l'uso di vetro temperato conferiscono al case un look elegante ma moderno, che soddisfa sia i minimalisti sia chi cerca uno stile più "tamarro". La compattezza del case non influenza la possibilità di montare dischi: abbiamo infatti due alloggi per HDD 3.5" situati vicino all'alimentatore, e spazio per tre ssd sopra di essi. Abbiamo inoltre 160mm di spazio per il dissipatore della CPU e una lunghezza massima supportata, per le GPU, di 375mm. Il tutto, come accennato prima, in uno spazio compatto: le dimensioni infatti sono di (L x P x A) 45,5 x 20,0 x 43,0 cm.
7c51d716-d969-42b5-8310-0c05b7a829fd.jpg 5f9de584-8677-424f-8394-a531f7d8cd94.jpg 13dcd07d-fb20-44ce-98b1-d43283ac3351.jpg 52b04c5b-ade4-44db-b4fd-61b8a45b612c.jpg f938de6d-19fe-4fa1-a0ac-f8b0f905fd88.jpg

ANALISI INTERNA:
Il case all'interno è compatibile con le schede madri Mini-ITX, Micro-ATX e ATX. La verniciatura interna
è molto ben fatta. In basso a sinistra troviamo l'alloggio per l'alimentatore con pure il filtro che fa in modo che la polvere rimanga all'esterno senza sporcare i componenti interni. Sia il pannello frontale che quello laterale sono realizzati in vetro temperato molto solido. Nella mia versione RGB le ventole vengono controllate da un hub nascosto dietro la scheda madre, ma sono disponibili anche con le colorazioni rosse e blu. L'hub può essere controllato da quasi tutte le schede madri di ultima generazione(a patto abbiano uno dei seguenti Software: MSI Mystic Light Sync, ASUS Aura Sync, Gigabyte RGB Fusion Ready).
Nel caso non si abbia una scheda madre compatibile, per cambiare il tipo di animazione/colorazione dei LED purtroppo bisogna rinunciare al tasto "Reset". Nella parte superiore del case abbiamo ovviamente il tasto "Power" ,poi quello "Reset", due porte USB 3.0 e infine due jack per l'audio e microfono.
f4a5302f-5dc2-4ab3-8f88-6ef71979aeb7.jpg 2ed2f4b8-7382-441d-8b85-79e4b2441f35.jpg ba6a1d7b-4e06-4cbb-ac26-5394e9427113.jpg a772b88c-f34c-4447-9eff-be66e1548c81.jpg 5478cb0b-5a9a-4d90-864f-223450635ca7.jpg

ESPERIENZA PERSONALE: Per provarlo ho usato il mio muletto, composto da un pentium g4560 e da una rx470 4gb gigabyte, sostituendo poi la GPU con una gtx 980ti Xtreme. Come era prevedibile, usando un alimentatore non modulare (un be quiet! system power 8 da 600w) l'assenza di un copri-psu si è fatta sentire, ma sono riuscito comunque a tenere ordinati i cavi extra grazie allo spazio presente tra il PSU stesso e gli alloggi per gli HDD. Lo spazio dietro la scheda madre è stato sufficiente per far passare i cavi con discreta facilità, anche se qualche millimetro in più avrebbe fatto comodo. Ottime le temperature: anche dopo ore di gaming intenso ho riscontrato solo qualche grado in più rispetto a quanto ottenevo con il fratellone TG5, sia con la 470 che con l'energivora 980ti sotto overclock. Le ventole si sono rivelate piuttosto silenziose pur avendo una portata discreta, e i materiali solidi hanno permesso di ottenere un buon isolamento acustico. Aggiungendo però delle prolunghe sleeve all'alimentatore, la quantità di cavi è risultata eccessiva e andavano ad ostruire lievemente l'airflow verso la GPU, o in ogni caso a una buona dose di confusione all'interno del case. In alternativa, chi volesse un cable management migliore potrebbe optare per il TG5, più spazioso e con un copri-psu che nasconde i cavi in eccesso. Tutto sommato l'installazione è stata piuttosto semplice, dato che l'interno è abbastanza spazioso.
CONCLUSIONI:
Il cable management non è stato dei migliori, ma visto il prezzo (che si aggira attorno ai 50 euro) rimane buono. I materiali sono solidi, le ventole di buona fattura e di conseguenza viene garantito un buon airflow. Peccato la mancanza di un copri-alimentatore, ma sono sacrifici necessari per mantenere un prezzo così basso. Come al solito, ottimo rapporto qualità/prezzo.

PRO:
-Struttura solida con vetro temperato di buona fattura
-4 ventole RGB di buona qualità
-Prezzo
CONTRO:
-il cable management è solo mediocre, dovuto all'assenza di copri-psu e i passaggi per i cavi senza gommature.
rating-review.gif

Ringrazio sharkoon per l'esemplare in prova fornito.
 
Ultima modifica:
Top

Caro utente, ti ringraziamo per essere quì.

Ci siamo accorti che stai utilizzando un AdBlock o qualche estensione che impedisce il caricamento completo della pagina.

Non abbiamo banner fastidiosi, animazioni flash o popup irritanti.

I nostri proventi ci aiutano a coprire i costi di gestione del sito, recuperare eventuale materiale per la redazione e continuare il nostro operato.

Per favore, aggiungi hwreload.it alla whitelist o disabilita direttamente la tua estensione che blocca la pubblicità.

Ti ringraziamo per l'attenzione.