RECENSIONE Sharkoon Elite Shark CA200M

MimmoDeLu

Moderatore
STAFF
Iscritto dal
28 Ottobre 2018
Messaggi
284
#1
Sharkoon Elite Shark CA200M

CA200M_content.jpg

Un'altra esclusiva serie di casa Sharkoon, definita top di gamma assoluta, è pronta a dominare il mercato. Parliamo dello Sharkoon Elite Shark CA200M RGB.

Scopriamo, per gradi, tutti i particolari del nuovissimo case presentato al Computex di Taiwan il 29/05/2019 che ha colpito numerosi spettatori per completezza assoluta, design e qualità.

Baseremo questa recensione su 6 macro punti:

⦁ Packaging
⦁ Analisi esterna
⦁ Dimensioni
⦁ Analisi interna
⦁ Test e confronto
⦁ Conclusioni

⦁ Packaging:


Il prodotto viene protetto molto bene grazie alle 2 scatole, ai blocchi in polistirolo e all'involucro trasparente, il quale non lascia trasparire nulla. Novità degna di nota, è la presenza di una scatola singola che ospita il solo vetro temperato, cosicchè si possa avere una maggiore sicurezza durante il trasporto.

All'interno troviamo:

1. Comoda scatolina, che, a sua volta, contiene una grande quantità di viti e accessori volti all'assemblaggio
2. Manuali d'istruzioni



⦁ Analisi esterna:
Non appena estratto dalla confezione, possiamo subito notare l'eccellente qualità e la solida struttura grazie alla produzione in alluminio.

Già dal nome, si può intuire che la M finale corrisponde a "Mesh" il che, in termini di airflow, rappresenta un punto di forza determinante che, in un confronto col fratello
Sharkoon Elite Shark CA200G - versione tempered glass sul front -, permette sicuramente una migliore capacità d’areazione, in grado di mantenere tutta la nostra configurazione fresca e pulita grazie anche al grandissimo filtro antipolvere, situato sul retro del mesh.


Tra il filtro antipolvere e il frontale meshato, abbiamo una distanza di circa 2cm.
Frontale generoso con la possibilità di installare fino 3 ventole da 120 mm o 3 da 140mm o, addirittura, un radiatore fino a 420 mm. Ottime le feritoie laterali che contribuiscono anch'esse alla circolazione dell'aria.


Un’altra peculiarità di questo prodotto, che sicuramente non sarà indifferente ai nostri occhi, sono le due strisce di led RGB che accompagnano tutto il front e, grazie al loro posizionamento, fanno si che il case mantenga la sua classicità aggiungendo un pizzico di estetica.

Sul lato sinistro, immancabile il vetro temperato fumè con apertura a "sportello”, dotato di cerniere laterali. Rappresenta una soluzione estremamente facile, sicura e
veloce.

Sul top è presente l'ampia apertura che consente di espellere tutto il calore accumulatosi all'interno, anche grazie alla possibilità di installare fino a 3 ventole da 120 mm o 2 da 140 mm o un radiatore fino a 360 mm. Presente, ovviamente, un grandissimo filtro antipolvere magnetico.


Sul posteriore, troviamo una ventola da 120 mm RGB Addressable già preinstallata.

Filtro antipolvere presente anche nella parte inferiore del case, estraibilelateralmente.



⦁ Dimensioni:

Questo prodotto offre delle dimensioni e spazi interni veramente generosi con i quali possiamo sbizzarrirci nell'assemblaggio di configurazioni e anche di impianti liquid custom, nonchè la possibilità di organizzare al meglio il cable management grazie ai quasi 3cm di spazio che troviamo nella paratia posteriore.

Di seguito, troviamo tutte le informazioni:

Generale
Fattore di forma: ATX, E-ATX
Slot di espansione: 8
Verniciatura interna: ✓
Cable management: ✓
Pannello laterale vetro temperato: ✓
Supporto VGA: ✓

Peso e dimensioni
- Peso: 11,5 kg
- Dimensioni: (L x P x A): 50,6 x 24,0 x 51,7 cm
Configurazione RGB
- Tipo: Addressable
- Controller RGB: 8 porte
- Controllo manuale dei colori: 20 modalità
- Compatibilità scheda madre: MSI Mystic Light Sync, ASUS Aura Sync, Gigabyte RGB Fusion Ready, ASRock Polychrome Sync
- RGB pin-out: 5V-D-G & 5V-D-coded-G

Unità ottiche massime
- 3,5": 5
- 2,5": 7

I/O
- USB 3.0 (superiore): 2
- USB 2.0 (superiore): 2
- Audio (superiore): ✓

Configurazione delle ventole
- Pannello frontale: 3x 120 mm ventole o 3x 140 mm ventole o radiatore (opzionale)
- Pannello posteriore: 1x 120 mm ventola RGB LED (preinstallata)
- Pannello superiore: 3x 120 mm ventole o 2x 140 mm ventole (opzionale)
- Pannello inferiore: 1x 120 mm ventola (opzionale)

Compatibilità
- Scheda madre: Mini-ITX, Micro-ATX, ATX, E-ATX, SSI CEB, SSI EEB
- Lunghezza massima scheda grafica: 42,5 cm
- Altezza massima raffreddamento della CPU: 16,5 cm
- Lunghezza massima alimentatore: 24,0 cm
- Altezza massima del radiatore incluso di ventola (superiore): 6,0 cm
- Altezza massima del radiatore incluso di ventola (frontale): 5,7 cm


⦁ Analisi interna:
Il layout scelto per questo top di gamma è un "classico", con top aperto e alimentatore situato in basso con tanto di cover. Sopra quest'ultimo sono presenti gli alloggi per lo storage e un alloggio dedicato all'installazione della pompa per un impianto liquido custom, mossa che facilita chi ne voglia assemblare uno. Inoltre, in bella vista, notiamo una lieve incisione "Elite" sulla cover dell'alimentatore.

Lo spazio non manca e ciò semplifica la possibilità di installare la scheda video sia in orizzontale che in verticale. Nel caso si optasse per l’installazione orizzontale, sarà pronto all'uso anche un comodo appoggio per la scheda situato in prossimità della scheda madre, il quale sicuramente ci permetterà di dormire sonni tranquilli. Se si optasse invece per l'installazione in verticale, sarà necessario acquistare un prodotto apposito (Riser) tipo lo Sharkoon Vertical Graphics Card Kit .

Nella parte posteriore del case - dove possiamo interagire con il cable mangament - troviamo altri alloggi utili per l'installazione di dischi di archiviazione. Non manca il controller integrato con la possibilità di collegare fino a 8 ventole a 5V-D-coded-G pin o 5V-D-G. Qualora la scheda madre non fosse compatibile, si può tranquillamente utilizzare il tasto presente sul pannello frontale del case. Tale soluzione comporterà alla sola differenza di non poter controllare i colori attraverso il BIOS o mediante programmi come MSI Mystic Light Sync, ASUS Aura Sync, Gigabyte RGB Fusion Ready, ASRock Polychrome Sync.




Assemblaggio:

Assemblare la vostra configurazione in questo case risulterà una passeggiata. Qui alcune foto durante l'installazione delle componenti.


⦁ Test e confronto:

Il test è stato eseguito non nella stessa giornata, ma con gli stessi gradi in stanza, misurati con precisione (28°C) e la medesima configurazione composta da:
- Ryzen 5 2600
- Dissipatore stock
- GTX 1070 Evga Ftw
- Una ventole in immissione sul frontale (pure wings 2)
- Una ventola in estrazione sul posteriore

I case in questione sono, per l'appunto, lo Sharkoon Elite Shark CA200M e il Phanteks Eclipse P400 Tempered Glass.

Premessa: i test fatti col Phanteks sono stati eseguiti a PC freddo ovvero appena acceso, al contrario per lo Sharkoon che era acceso da almeno 2 ore.

Phanteks p400 TG:


Sharkoon Elite Shark CA200M:


Da come si evince dalle foto, in utilizzo gaming c'è un recupero di 6/7°C per quanto riguarda la scheda video mentre per quanto riguarda il processore raggiungiamo i 4/5°C.

Insomma, numeri importanti che sono facilmente riconducibili alla presenza del pannello frontale meshato e alla quantità di aria utile pescata per il riciclo. Il miglioramento più consistente lo si nota sulla scheda video, margine che sicuramente potrà migliorare se equipaggiato di altre ventole aggiuntive. Stesso discorso vale per il processore.

Con la termocamera sono state riprese le principali zone dove il calore si manifesta. A lato del pannello in vetro e sulla parte superiore dove il calore fuoriesce principalmente, notando una miglioria anche in questo test da parte dello Sharkoon.

Phanteks p400 TG:


Sharkoon Elite Shark CA200M:



⦁ Conclusioni:

La nuova serie Sharkoon è volta all'high end assoluto, combinando qualità, potenzialità e design.

Il suo prezzo si aggira sui €120. Cifra che, se rapportata al reale valore del prodotto, ci permette tranquillamente di affermare che li vale fino all'ultimo centesimo, grazie alla mole di dotazioni offertaci: struttura in alluminio, 1 ventola RGB Addressable, supporto GPU, Hub interno, vetro temperato, cover alimentatore, spazi generosi, gommini nascondicavi, alloggio dedicato alla pompa del raffreddamento a liquido. La competizione in questa fascia di prezzo si fa sentire, ma, le peculiarità elencate sopra fanno sì che questo prodotto scavalchi facilmente la classifica.

In conclusione, se avete questo budget da spendere, e siete maniaci del minimal, prendete tranquillamente in considerazione questo prodotto. Farà sicuramente al caso vostro.

Pro
- Struttura solida
- Gommini passa/nascondi cavi
- Appoggio GPU
- Vetro temperato di ottima fattura e apertura
- Posizione RGB elegante
- Spazi super generosi
- Compatibilità per radiatori eccellente
- Filtri antipolvere magnetici
- Design
- Prezzo

Contro
- Una sola ventola stock.




Ringrazio Sharkoon per l'esemplare in prova fornito.

best-rating-review.png
 
Ultima modifica:
Top

Caro utente, ti ringraziamo per essere quì.

Ci siamo accorti che stai utilizzando un AdBlock o qualche estensione che impedisce il caricamento completo della pagina.

Non abbiamo banner fastidiosi, animazioni flash o popup irritanti.

I nostri proventi ci aiutano a coprire i costi di gestione del sito, recuperare eventuale materiale per la redazione e continuare il nostro operato.

Per favore, aggiungi hwreload.it alla whitelist o disabilita direttamente la tua estensione che blocca la pubblicità.

Ti ringraziamo per l'attenzione.