RYZEN 5600x 5800x 5900x 5950x - Overclock - Temperature - Prestazioni

AeZ

Utente attivo
Iscritto dal
20 Luglio 2020
Messaggi
800
Il problema è capire quale particolare core crasha visto che ognuno ha il suo undervolt personalizzato.

È spiegato nella guida come fare:
- guarda se trovi whea error nel registro eventi e cerca l "id apic" da cui puoi risalire al core instabile
- usa prime 95 con le impostazioni consigliate sempre sopra.quando crasha un worker, il numero corrisponde anche al core instabile.
SEZIONE 7 -> verificare stabilità sotto undervolt

Come dice Nichdroid è impossibile testare con certezza la stabilità di un sistema con frequenze e tensioni variabili con un solo test.
Però seguendo quanto sopra si riesce ad intervenire in modo mirato e solitamente efficace.
Poi può capitare che un core resti leggerissimamente instabile sotto un particolare tipo di carico, ma se genera errori, in teoria li trovi segnati nel registro eventi e quindi puoi accorgertene ed alleviare l undervolt.


Ps.
@Dylanshock sospetterei dei due core preferiti (da amd e windows) lasciati a -15 e -20 conteggi. Da quello che ho visto fino ad ora, su quei core è difficile andare sopra i 5 conteggi rimanendo perfettamente stabili. Comunque restano validi i consigli sopra per fare le cose fatte "bene" :)
 
Ultima modifica:

Dylanshock

Nuovo iscritto
Iscritto dal
26 Gennaio 2021
Messaggi
11
Stasera sono tornato indietro con i driver nvidia..a quanto pare gli ultimi sono nati male..comunque ho trovato un modo per testare la stabilità del solo core in Boost pbo2 massima frequenza con occt..basta selezionare 5 min sse 2 treed...poi su task manager dettagli ed affinità su occt...poi si selezionano i due core tipo 0-1 2-3 3-4 è così via...in questo modo si testa alla massima frequenza pbo2 e di conseguenza la stabilità ...se o valori sono troppo bassi crasha immediatamente..ho visto che 5min sono L hot spot giusto..provate..va via un sacco di tempo ma si testa per bene il limiti di ogni core
 

AeZ

Utente attivo
Iscritto dal
20 Luglio 2020
Messaggi
800
ho trovato un modo per testare la stabilità del solo core in Boost pbo2 massima frequenza con occt..basta selezionare 5 min sse 2 treed...poi su task manager dettagli ed affinità su occt...poi si selezionano i due core tipo 0-1 2-3 3-4 è così via
Ottima idea ! Non ci avevo pensato. Aggiungo questa opzione alla guida e ti aggiungo nei ringraziamenti :ok

in questo modo si testa alla massima frequenza pbo2 e di conseguenza la stabilità
Due precisazioni generali sul "di conseguenza la stabilità":
-Vero per testare la stabilità del boost massimo di frequenza.
-Falso (purtroppo) per testare la stabilità generale se hai usato il curve optimizer perché applica un undervolt maggiore con tensioni (e frequenze) basse, quindi non è detto che debba essere instabile solo alla massima frequenza. Però variando il tipo di test si possono ovviamente testare vari scenari.
 

Dylanshock

Nuovo iscritto
Iscritto dal
26 Gennaio 2021
Messaggi
11
Esatto a me interessava principalmente testare a freq massima il curve optimizer ..perché sono le frequenze che raggiunge la cpu in gaming..in carico medio o full load non avevo crash con occt..tra L altro dopo aver testato per singolo core ho selezionato 4 treed poi 6 poi 8 e ultimo 12...
 
Mi Piace: AeZ

Danckan

Nuovo iscritto
Iscritto dal
4 Febbraio 2021
Messaggi
2
Per la mia mobo X470 è uscito proprio ieri un updare BIOS che aggiorna agli AGESA ComboV2 1.2.0.0. Questa versione è quella che permette di usare questo benedetto Curve Optimizer o ancora no? perche al momento oltre a questi 4800 mhz con OC statico non ci arrivo.
 

AeZ

Utente attivo
Iscritto dal
20 Luglio 2020
Messaggi
800
Ho aggiornato ieri alla 1.2.0.0 e ti confermo che è presente il curve optimizer (da me, b550m mortar, c'era già dalla versione prima).
Però non penso che il curve optimizer entri in funzione con l'overclock statico. Funziona solo con il precision boost attivo da quanto ho capito io, cioè quando è la cpu a gestirsi da sola.

Ps.
Comunque oltre i 4800Mhz la vedo dura andare con voltaggi safe in oc manuale. Già 4,8Ghz sono un risultato che in pochi raggiungono stando entro gli 1,3v...
 

AeZ

Utente attivo
Iscritto dal
20 Luglio 2020
Messaggi
800
5Ghz, reality or myth ? Bah non saprei, da stock mettendo semplicemente +200Mhz a me il 5800x boostava a 5,050Ghz stabile senza problemi e senza fare altro... :roftl
but several cores ? Beh se applica un carico pressoché nullo si :asd
Vabbè "giustamente" cerca di vendersi bene creando hype...

Molto più interessante (secondo me) questo invece:
1613657496214.png
Ero convinto che li ci andassero i numeretti del curve optimizer. Che fine ha fatto il curve optimizer ? La cosa più utile era poterlo configurare in automatico senza dover fare mille test su tutti i singoli cores...
Invece vedo che mette delle frequenze massime per i cores. Strano però, su ryzen 5000 era stata smentita la possibilità di settare frequenze diverse per-core e se anche si trattasse della massima frequenza del pbo, anche quella non si può settare in modo diverso per ogni core. Pare però che quando manda in boost i 3 core tutti a 5,025Ghz, gli altri vengano disattivati. Staremo a vedere cosa si sono inventati :look :sorcerer
 

Fedayn69

Nuovo iscritto
Iscritto dal
6 Febbraio 2021
Messaggi
22
Nel file log di CTR 2 ho trovato questo riferito alla diagnostica pre tune del mio 5900x:
Default curve coefficients
CORE#1 25 CPPC 174
CORE#2 24 CPPC 174
CORE#3 21 CPPC 166
CORE#4 20 CPPC 162
CORE#5 21 CPPC 158
CORE#6 20 CPPC 170
CORE#7 6 CPPC 141
CORE#8 8 CPPC 150
CORE#9 5 CPPC 145
CORE#10 10 CPPC 154
CORE#11 0 CPPC 133
CORE#12 5 CPPC 137
Tenendo presente che i primi due sono i core migliori, questi numeri potrebbero essere utili per il curve optimizer? Esempio Differenza sino a 30? :hmmm
 

AeZ

Utente attivo
Iscritto dal
20 Luglio 2020
Messaggi
800
Da me sono riuscito a fare al massimo così rimanendo 100% stabile.

CORE#1 curve optimizer count:22 CPPC 148
CORE#2 curve optimizer count:22 CPPC 140
CORE#3 curve optimizer count:5 CPPC 156 <--- preferito numero 1
CORE#4 curve optimizer count:17 CPPC 132
CORE#5 curve optimizer count:11 CPPC 152
CORE#6 curve optimizer count:6 CPPC 144
CORE#7 curve optimizer count:9 CPPC 156 <--- preferito numero 2
CORE#8 curve optimizer count:25 CPPC 136

Io invece ho empiricamente sperimentato il contrario. :unsure:
Cioè i core segnati come più efficienti sono quelli dove mi è stato meno possibile aumentare il curve optimizer mentre ho trovato buoni margini nei core "peggiori". Forse perché quelli segnati come efficienti sono già abbastanza tirati mentre gli altri li lasciano più laschi. Comunque 25 conteggi sui core più veloci non penso possa reggerli nessuna cpu senza diventare instabile, almeno da quanto ho visto sino ad ora.
 
Ultima modifica:

AeZ

Utente attivo
Iscritto dal
20 Luglio 2020
Messaggi
800
Li ho inseriti io manualmente nel curve optimizer dal bios.

Ero partito da -15 su tutti.
Poi ho fatto dei test con prime 95 a vari regimi di carico. I core che corrispondevano ai worker che crashavano li abassavo di 3 conteggi circa mentre gli altri li alzavo (a meno che non fossero crashati in precedenza).
Fatto questo ogni tanto buttavo l'occhio sul registro errori di sistema e da lì ho visto che un paio di core generavano ancora qualche errore (3 in una settimana) così li ho abbassati ancora un po'.
Adesso sarà un mese quasi che non ho errori nel registro eventi e neanche facendo test vari con occt, quindi mi reputo stabile e quelli dovrebbero essere i valori massimi che posso mettere.

Ps. Per la cronaca, in realtà alla fine quando erano tutti stabili, li ho ulteriormente abbassati tutti di 2 unità giusto per essere ancora più sicuro.
 

Dylanshock

Nuovo iscritto
Iscritto dal
26 Gennaio 2021
Messaggi
11
Ciao a tutti sto provando una b550m mortar che dire ottima main per il prezzo..bios meno incasinato della rog strix è sicuramente più stabile..ho fatto vari test con il pbo e anche a voltaggio fisso..preferisco mantenere voltaggio fisso e clock fisso..i test in cb20 differiscono di soli 20pt...con il pro che la cpu in gaming scalda meno..con clock e voltaggio fisso sono a 55 gradi in game ..con pbo tocco anche i 62..pbo 20 20 5 10 15 20...clock fisso 4650mhz al core 1.313v..
 
Mi Piace: AeZ

AeZ

Utente attivo
Iscritto dal
20 Luglio 2020
Messaggi
800
Il 5600x è (per ora) l'unico dove l'overclock fisso non penalizza troppo visto che da stock non supera comunque i 4650Mhz. Mettendoci un max boost frequency di 200mhz invece può arrivare anche a 4,850 in single core ma ovviamente non è il carico che presentano i giochi. Quindi si, in game probabilmente l'overclock manuale può darti più "soddisfazioni".
 

Fedayn69

Nuovo iscritto
Iscritto dal
6 Febbraio 2021
Messaggi
22
Stasera sono tornato indietro con i driver nvidia..a quanto pare gli ultimi sono nati male..comunque ho trovato un modo per testare la stabilità del solo core in Boost pbo2 massima frequenza con occt..basta selezionare 5 min sse 2 treed...poi su task manager dettagli ed affinità su occt...poi si selezionano i due core tipo 0-1 2-3 3-4 è così via...in questo modo si testa alla massima frequenza pbo2 e di conseguenza la stabilità ...se o valori sono troppo bassi crasha immediatamente..ho visto che 5min sono L hot spot giusto..provate..va via un sacco di tempo ma si testa per bene il limiti di ogni core
La nuova versione di OCCT 8 BETA permette di scegliere il core da testare 😉
 
Mi Piace: AeZ
Top

Caro utente, ti ringraziamo per essere quì.

Ci siamo accorti che stai utilizzando un AdBlock o qualche estensione che impedisce il caricamento completo della pagina.

Non abbiamo banner fastidiosi, animazioni flash o popup irritanti.

I nostri proventi ci aiutano a coprire i costi di gestione del sito, recuperare eventuale materiale per la redazione e continuare il nostro operato.

Per favore, aggiungi hwreload.it alla whitelist o disabilita direttamente la tua estensione che blocca la pubblicità.

Ti ringraziamo per l'attenzione.