DOMANDA Monitor 32" 4K?

Nerex

Nuovo iscritto
Iscritto dal
20 Agosto 2019
Messaggi
8
#1
'Sera,

dopo aver creato un proficuo thread in cui chiedevo lumi su un monitor, per uso multimediale, da 27" volevo chiederVi prima di procedere con l'acquisto: quali sono i più validi monitor budget 32" in "4K"? L'uso sarebbe prevalentemente multimediale, seppur ogni tanto faccia uso di un programma per creazioni in computer grafica. Gaming sì, ma poco e sicuramente non a livello professionale.
Pensavo di spendere intorno ai 400€, forse anche 500€ se davvero ne varrebbe la pena. Ho visto che alcuni modelli di riferimento si aggirano sui 700€ e passa, ma non sarei disposto di spingermi così in là col budget. Esistono delle valide alternative budget? Vorrei capire cosa poter valutare e decidere, infine, se andare di 27" QWHD oppure 32" UHD budget.

Per dire, un BenQ EW3270U è una scelta valida? Pur sapendo ch'è un VA (quindi contrasto e forse minor input lag), lo si può ritenere superiore ad un BenQ GW2765HT (IPS)? La differenza cromatica è così marcata?
 
Iscritto dal
19 Novembre 2018
Messaggi
933
5.00 stelle/a
#2
'Sera,

dopo aver creato un proficuo thread in cui chiedevo lumi su un monitor, per uso multimediale, da 27" volevo chiederVi prima di procedere con l'acquisto: quali sono i più validi monitor budget 32" in "4K"? L'uso sarebbe prevalentemente multimediale, seppur ogni tanto faccia uso di un programma per creazioni in computer grafica. Gaming sì, ma poco e sicuramente non a livello professionale.
Pensavo di spendere intorno ai 400€, forse anche 500€ se davvero ne varrebbe la pena. Ho visto che alcuni modelli di riferimento si aggirano sui 700€ e passa, ma non sarei disposto di spingermi così in là col budget. Esistono delle valide alternative budget? Vorrei capire cosa poter valutare e decidere, infine, se andare di 27" QWHD oppure 32" UHD budget.

Per dire, un BenQ EW3270U è una scelta valida? Pur sapendo ch'è un VA (quindi contrasto e forse minor input lag), lo si può ritenere superiore ad un BenQ GW2765HT (IPS)? La differenza cromatica è così marcata?
Bhe se l'utilizzo è prevalentemente multimediale andrebbe meglio un 4k, certo in gaming o hai una scheda video mostruosa o ci fai poco però in ambito multimediale la differenza si nota, a patto che tu stia abbastanza vicino al monitor da notarne la differenza di dpi.
Sul monitor in se al momento non ti saprei dire, ne conosco pochi e dovrei cercare un attimo qualche modello valido che non costi uno sproposito. Tra quelli citati direi che il gw2765ht ha una marcia in più, fu il mio monitor fino a un paio d'anni fa, è quasi a livello professionale come resa cromatica cavandosela egregiamente anche per gioco. Per multimedia e gaming alle volte non è necessario un monitor che sia estremamente fedele e preciso nella riproduzione dei colori, anzi, buona parte delle tv sono molto saturate e con contrasto elevato di base, per dare quell'effetto "cinematografico" che se devi guardarti un film è piacevole, se devi fare editing video no perché il risultato sarà un video piatto per controbilanciare la calibrazione. Spero di essere stato chiaro. Appena ho tempo cerco qualche modello 4k, aspetta anche altre risposte ;)

Inviato dal mio GM1913 utilizzando Tapatalk
 

Nerex

Nuovo iscritto
Iscritto dal
20 Agosto 2019
Messaggi
8
#3
Bhe se l'utilizzo è prevalentemente multimediale andrebbe meglio un 4k, certo in gaming o hai una scheda video mostruosa o ci fai poco però in ambito multimediale la differenza si nota, a patto che tu stia abbastanza vicino al monitor da notarne la differenza di dpi.
Sul monitor in se al momento non ti saprei dire, ne conosco pochi e dovrei cercare un attimo qualche modello valido che non costi uno sproposito. Tra quelli citati direi che il gw2765ht ha una marcia in più, fu il mio monitor fino a un paio d'anni fa, è quasi a livello professionale come resa cromatica cavandosela egregiamente anche per gioco. Per multimedia e gaming alle volte non è necessario un monitor che sia estremamente fedele e preciso nella riproduzione dei colori, anzi, buona parte delle tv sono molto saturate e con contrasto elevato di base, per dare quell'effetto "cinematografico" che se devi guardarti un film è piacevole, se devi fare editing video no perché il risultato sarà un video piatto per controbilanciare la calibrazione. Spero di essere stato chiaro. Appena ho tempo cerco qualche modello 4k, aspetta anche altre risposte ;)

Inviato dal mio GM1913 utilizzando Tapatalk
Impostando, durante il gaming, i 1080p come risoluzione su un monitor 4K si perde molto come resa visiva rispetto a quella che avresti su un monitor FHD nativo?
 

luigidavino

Moderatore
STAFF
Iscritto dal
28 Ottobre 2018
Messaggi
751
#4
Impostando, durante il gaming, i 1080p come risoluzione su un monitor 4K si perde molto come resa visiva rispetto a quella che avresti su un monitor FHD nativo?
No, non perdi molto, essendo 1080p un sottomultiplo di 2160p. ;)
BenQ EW3270U è un buon monitor 4K per la fascia di prezzo.
Pecca solo un po' nei mezzi toni blu in HDR (nulla di estremamente grave), ma ha a suo vantaggio una riproduzione accurata del gamut P3. ;)
 
Iscritto dal
19 Novembre 2018
Messaggi
933
5.00 stelle/a
#5
Impostando, durante il gaming, i 1080p come risoluzione su un monitor 4K si perde molto come resa visiva rispetto a quella che avresti su un monitor FHD nativo?
Come detto non perdi molto in qualità, ne perderesti molta di più se avessi un monitor 1440p ;)

Inviato dal mio GM1913 utilizzando Tapatalk
 
Iscritto dal
1 Dicembre 2018
Messaggi
395
#6
breve off-topic... pardonnez mois :pray

Gaming sì, ma poco e sicuramente non a livello professionale.
Scusami, ma con il "non a livello professionale" mi hai fatto morire. :roftlmao
Mai avrei pensato in vita mia che sarebbe arrivato anche il momento di porre questa particolare specifica riferita al giocare ai videogiochi :roftl:roftl:roftl

se davvero ne varrebbe la pena
Qua invece ho riso meno :beat [grammar- nazi mode off] :D

Fine off-topic :)
 

luigidavino

Moderatore
STAFF
Iscritto dal
28 Ottobre 2018
Messaggi
751
#7
breve off-topic... pardonnez mois:pray


Scusami, ma con il "non a livello professionale" mi hai fatto morire. :roftlmao
Mai avrei pensato in vita mia che sarebbe arrivato anche il momento di porre questa particolare specifica riferita al giocare ai videogiochi :roftl:roftl:roftl


Qua invece ho riso meno :beat [grammar- nazi mode off] :D

Fine off-topic :)
Beh, contando che anche il CIO sta valutando di inserire gli e-Sports ai prossimi Giochi Olimpici, l'affermazione non è del tutto errata.
La seconda, beh, per poco non ho avuto un infarto... :asd
 

Nerex

Nuovo iscritto
Iscritto dal
20 Agosto 2019
Messaggi
8
#8
breve off-topic... pardonnez mois:pray


Scusami, ma con il "non a livello professionale" mi hai fatto morire. :roftlmao
Mai avrei pensato in vita mia che sarebbe arrivato anche il momento di porre questa particolare specifica riferita al giocare ai videogiochi :roftl:roftl:roftl


Qua invece ho riso meno :beat [grammar- nazi mode off] :D

Fine off-topic :)
Scusa, ma stai scherzando? Hai una vaga idea di ciò che sono diventati gli eSport? Tra l'altro "professionale" è proprio la parola usata nei rispettivi articoli di Wikipedia, sia quello italiano che quello inglese. Che poi piaccia o meno a "Er Pomata", è un altro discorso. : )
Aneddoto: vidi un'intervista di un pro player (appunto) italiano che raccontava, sorridendo, il fatto che "la gente in Italia non si capacitasse del fatto che lo facesse per lavoro e ci guadagnasse anche bene". Ti parlo di 10 o 15 anni fa, credevo fossimo progrediti da allora.

Per lo scivolone condizionale-congiuntivo; serva da monito al mio solito rifiuto di rileggere ciò che scrivo.
Post unito automaticamente

No, non perdi molto, essendo 1080p un sottomultiplo di 2160p. ;)
BenQ EW3270U è un buon monitor 4K per la fascia di prezzo.
Pecca solo un po' nei mezzi toni blu in HDR (nulla di estremamente grave), ma ha a suo vantaggio una riproduzione accurata del gamut P3. ;)
Sì beh, tra l'altro leggevo che in realtà sarebbe un HDR "fasullo", quindi in realtà nella scelta non è che lo stia più di tanto contemplando. Di quella fascia di prezzo ho visto che di comparabile c'è LG 32UD59, ma pare sia "inferiore" al BenQ se non per la possibilità di regolarlo in altezza. Vergognoso il fatto che quest'ultimo non abbia lo stand regolabile.

Non ti vengono in mente altri modelli del livello del BenQ?
 
Ultima modifica:

luigidavino

Moderatore
STAFF
Iscritto dal
28 Ottobre 2018
Messaggi
751
#9
Scusa, ma stai scherzando? Hai una vaga idea di ciò che sono diventati gli eSport? Tra l'altro "professionale" è proprio la parola usata nei rispettivi articoli di Wikipedia, sia quello italiano che quello inglese. Che poi piaccia o meno a "Er Pomata", è un altro discorso. : )
Aneddoto: vidi un'intervista di un pro player (appunto) italiano che raccontava, sorridendo, il fatto che "la gente in Italia non si capacitasse del fatto che lo facesse per lavoro e ci guadagnasse anche bene". Ti parlo di 10 o 15 anni fa, credevo fossimo progrediti da allora.

Per lo scivolone condizionale-congiuntivo; serva da monito al mio solito rifiuto di rileggere ciò che scrivo.
Post unito automaticamente



Sì beh, tra l'altro leggevo che in realtà sarebbe un HDR "fasullo", quindi in realtà nella scelta non è che lo stia più di tanto contemplando. Di quella fascia di prezzo ho visto che di comparabile c'è LG 32UD59, ma pare sia "inferiore" al BenQ se non per la possibilità di regolarlo in altezza. Vergognoso il fatto che quest'ultimo non abbia lo stand regolabile.

Non ti vengono in mente altri modelli del livello del BenQ?
Tutti gli HDR nei monitor non professionali rasentano il pessimo.
 
Iscritto dal
1 Dicembre 2018
Messaggi
395
#10
Scusa, ma stai scherzando?
Pensavo fosse palese l'ironia. Non era il caso di scaldarsi così tanto. ;)

Beh, contando che anche il CIO sta valutando di inserire gli e-Sports ai prossimi Giochi Olimpici, l'affermazione non è del tutto errata.
Considerando che i Giochi Olimpici erano riservati ai dilettanti (limite abolito con i giochi di Barcelona 92), non credo che il tuo esempio sia proprio d'aiuto alla causa pro-gaming :D

Scusa, ma stai scherzando? Hai una vaga idea di ciò che sono diventati gli eSport? Tra l'altro "professionale" è proprio la parola usata nei rispettivi articoli di Wikipedia, sia quello italiano che quello inglese. Che poi piaccia o meno a "Er Pomata", è un altro discorso. : )
Forse è il caso che rileggi il mio commento: non c'era nessuna critica all'uso dell'accoppiata "gaming" "professionale", anzi la trovavo molto simpatica e rendeva chiaramente l'idea; non c'era nessuna critica riferita all'esistenza e alla pratica degli esports (non so dove le abbia lette) però se proprio la vuoi mettere sulla correttezza del termine beh...
...Solitamente si usano più le parole "competitivo" (che ha un valore più ampio, riferendosi anche alle normali partite online senza premi in denaro) o "professionista", "professionistico" (chi è che citava wikipedia?). Ah! Vale anche per l'inglese: "professional" si traduce in italiano con "professionista". ;)

Ripeto, comunque, dire "giocare a livello professionale", per quanto inusuale, è corretto e rende l'idea, semplicemente mi era sembrata una locuzione simpatica ed inaspettata, le faccine rotolanti erano riferite a ciò: mi sembra assurdo dovermi anche giustificare! :shock

Ti parlo di 10 o 15 anni fa, credevo fossimo progrediti da allora.
Si può anche evitare di offendere.
 

luigidavino

Moderatore
STAFF
Iscritto dal
28 Ottobre 2018
Messaggi
751
#11
Pensavo fosse palese l'ironia. Non era il caso di scaldarsi così tanto. ;)


Considerando che i Giochi Olimpici erano riservati ai dilettanti (limite abolito con i giochi di Barcelona 92), non credo che il tuo esempio sia proprio d'aiuto alla causa pro-gaming :D


Forse è il caso che rileggi il mio commento: non c'era nessuna critica all'uso dell'accoppiata "gaming" "professionale", anzi la trovavo molto simpatica e rendeva chiaramente l'idea; non c'era nessuna critica riferita all'esistenza e alla pratica degli esports (non so dove le abbia lette) però se proprio la vuoi mettere sulla correttezza del termine beh...
...Solitamente si usano più le parole "competitivo" (che ha un valore più ampio, riferendosi anche alle normali partite online senza premi in denaro) o "professionista", "professionistico" (chi è che citava wikipedia?). Ah! Vale anche per l'inglese: "professional" si traduce in italiano con "professionista". ;)

Ripeto, comunque, dire "giocare a livello professionale", per quanto inusuale, è corretto e rende l'idea, semplicemente mi era sembrata una locuzione simpatica ed inaspettata, le faccine rotolanti erano riferite a ciò: mi sembra assurdo dovermi anche giustificare! :shock


Si può anche evitare di offendere.
Calma, calma...
Non vediamo problemi, offese o altro dove non ci sono...
Stop OT. ;)
 

Nerex

Nuovo iscritto
Iscritto dal
20 Agosto 2019
Messaggi
8
#12
Pensavo fosse palese l'ironia. Non era il caso di scaldarsi così tanto. ;)


Considerando che i Giochi Olimpici erano riservati ai dilettanti (limite abolito con i giochi di Barcelona 92), non credo che il tuo esempio sia proprio d'aiuto alla causa pro-gaming :D


Forse è il caso che rileggi il mio commento: non c'era nessuna critica all'uso dell'accoppiata "gaming" "professionale", anzi la trovavo molto simpatica e rendeva chiaramente l'idea; non c'era nessuna critica riferita all'esistenza e alla pratica degli esports (non so dove le abbia lette) però se proprio la vuoi mettere sulla correttezza del termine beh...
...Solitamente si usano più le parole "competitivo" (che ha un valore più ampio, riferendosi anche alle normali partite online senza premi in denaro) o "professionista", "professionistico" (chi è che citava wikipedia?). Ah! Vale anche per l'inglese: "professional" si traduce in italiano con "professionista". ;)

Ripeto, comunque, dire "giocare a livello professionale", per quanto inusuale, è corretto e rende l'idea, semplicemente mi era sembrata una locuzione simpatica ed inaspettata, le faccine rotolanti erano riferite a ciò: mi sembra assurdo dovermi anche giustificare! :shock


Si può anche evitare di offendere.
O forse è il caso che tu rilegga il tuo di commento, nella sostanza e nel "tono". Questo tenendo presente che irrompi in un thread dove si parlava di monitor con dell'OT random.
Per la postilla su un termine al posto dell'altro, che ti crea simpatia:

professionistico
/pro·fes·sio·nì·sti·co/
aggettivo
  1. A carattere professionale.
    "sport p."
Per la postilla sulla traduzione dall'Inglese:

https://www.wordreference.com/enit/professional
 

Nichdroid

Moderatore
STAFF
Iscritto dal
18 Dicembre 2018
Messaggi
2,691
#13
Era già intervenuto il collega, per favore, diamoci tutti quanti una calmata.

Può capitare a tutti di fraintendere una frase o di non cogliere una battuta ironica.

Come già detto, non c'è alcun bisogno di tirare fuori problemi dove non ve ne sono...
 
Top

Caro utente, ti ringraziamo per essere quì.

Ci siamo accorti che stai utilizzando un AdBlock o qualche estensione che impedisce il caricamento completo della pagina.

Non abbiamo banner fastidiosi, animazioni flash o popup irritanti.

I nostri proventi ci aiutano a coprire i costi di gestione del sito, recuperare eventuale materiale per la redazione e continuare il nostro operato.

Per favore, aggiungi hwreload.it alla whitelist o disabilita direttamente la tua estensione che blocca la pubblicità.

Ti ringraziamo per l'attenzione.