Cosa c'è di nuovo?
HWReload

Registrati e partecipa alle attività del forum

DOMANDA Migliore supporto di storage.

mercurio

Utente
Iscritto dal:
15 Marzo 2021
Messaggi
42
Buongiorno a tutti,
una domanda/curiosità che, non sapendo bene dove collocarla, la posto qui: quale è il supporto migliore nel lungo/lunghissimo periodo?
Hard disk? SSD? CD con tecnologia M-Disc?
Grazie mille!
 

Kakolookyiam

Moderatore
Staff
Iscritto dal:
27 Ottobre 2018
Messaggi
226
Buongiorno a tutti,
una domanda/curiosità che, non sapendo bene dove collocarla, la posto qui: quale è il supporto migliore nel lungo/lunghissimo periodo?
Hard disk? SSD? CD con tecnologia M-Disc?
Grazie mille!
Ciao! Dipende anche da che utilizzo ne fai! La tua è una domanda generica o curiosità riguardo uno specifico uso? :)
 

Black

Utente
Iscritto dal:
17 Marzo 2021
Messaggi
47
Beh allora direi un HDD.
Vedi, gli SSD sono inadatti per backup (se non giornalieri), per via del loro funzionamento, per via delle NAND Flash (memorie all’interno dell’SSD e sul PCB che servono per memorizzare i vari dati sotto forma di bit).
Per via della loro natura, le NAND Flash non sono capaci di mantenere la carica per sempre se tenute elettricamente spente - visto che per archiviare i dati vanno “caricate” elettricamente -, quindi per un backup raro molto meglio un HDD, funzionano in modo diverso e non hanno questo “difetto”. Questo perché gli HDD archiviano i dati in dei settori, come tracce, e non in NAND Flash.
Il tempo in cui le NAND Flash sono capaci di mantenere la carica elettrica stando “spente” è chiamato anche “Data-retention”.
 

mercurio

Utente
Iscritto dal:
15 Marzo 2021
Messaggi
42
Beh allora direi un HDD.
Vedi, gli SSD sono inadatti per backup (se non giornalieri), per via del loro funzionamento, per via delle NAND Flash (memorie all’interno dell’SSD e sul PCB che servono per memorizzare i vari dati sotto forma di bit).
Per via della loro natura, le NAND Flash non sono capaci di mantenere la carica per sempre se tenute elettricamente spente - visto che per archiviare i dati vanno “caricate” elettricamente -, quindi per un backup raro molto meglio un HDD, funzionano in modo diverso e non hanno questo “difetto”. Questo perché gli HDD archiviano i dati in dei settori, come tracce, e non in NAND Flash.
Il tempo in cui le NAND Flash sono capaci di mantenere la carica elettrica stando “spente” è chiamato anche “Data-retention”.
Molto interessante, grazie mille! 😃
Ma ecco, giusto per sapere e imparare: perché escluderesti i supporti ottici come cd, dvd, anche con tecnologia M-Disc?
 

Black

Utente
Iscritto dal:
17 Marzo 2021
Messaggi
47
Per il semplice fatto che ormai sono obsoleti, sia i CD, i DVD e quelli che utilizzano la tecnologia M-Disc (che alla fine sono prodotti con materiali simili alla pietra). Se guardi, non ci sono più i case con gli slot CD/DVD/M-Disc, sono usciti di produzione da un tantissimo tempo.
 

Tommy

Utente
Iscritto dal:
14 Marzo 2021
Messaggi
67
Concordo, ti pigli 2 hard disk interni belli capienti (dipende da che file ci butti dentro), io li prenderei da almeno 4-6 TB, uno lo usi per backup così hai sempre il culetto parato da eventuali malfunzionamenti di uno dei 2. I Toshiba P300 solitamente sono quelli qualità prezzo migliori.
 

mercurio

Utente
Iscritto dal:
15 Marzo 2021
Messaggi
42
Per il semplice fatto che ormai sono obsoleti, sia i CD, i DVD e quelli che utilizzano la tecnologia M-Disc (che alla fine sono prodotti con materiali simili alla pietra). Se guardi, non ci sono più i case con gli slot CD/DVD/M-Disc, sono usciti di produzione da un tantissimo tempo.

Giusto, hai ragione: in effetti i portatili di ora, difficilmente hanno il lettore dvd.
Ma ecco, scusa l'insistenza: secondo te sono obsoleti perché meno affidabili e resistenti degli hd?

Concordo, ti pigli 2 hard disk interni belli capienti (dipende da che file ci butti dentro), io li prenderei da almeno 4-6 TB, uno lo usi per backup così hai sempre il culetto parato da eventuali malfunzionamenti di uno dei 2. I Toshiba P300 solitamente sono quelli qualità prezzo migliori.
Certo! 😃
In effetti è quello che ho fatto: mi "avanzavano" alcuni hd, e ci ho messo dentro le copie di sicurezza, una tantum.
 

Black

Utente
Iscritto dal:
17 Marzo 2021
Messaggi
47
Sì sicuramente, gli HDD li hanno rimpiazzati e ora lo stanno facendo gli SSD, anche se gli HDD hanno ancora molto tempo visto che le aziende li stanno “migliorando” di continuo (per esempio Seagate prima del 2026 prevede di avere dischi da 50 TB utilizzando la tecnologia HAMR e MACH.2.).
 

mercurio

Utente
Iscritto dal:
15 Marzo 2021
Messaggi
42
Sì sicuramente, gli HDD li hanno rimpiazzati e ora lo stanno facendo gli SSD, anche se gli HDD hanno ancora molto tempo visto che le aziende li stanno “migliorando” di continuo (per esempio Seagate prima del 2026 prevede di avere dischi da 50 TB utilizzando la tecnologia HAMR e MACH.2.).
Capito, grazie ancora. 😃
 
Top