Hdd per pc vecchio da battaglia sata 3

zagor1

Utente attivo
Iscritto dal
7 Dicembre 2019
Messaggi
258
#1
Salve chi mi trova un acquisto hdd tipo da 500 gb per win 7 lo voglio 7200 rpm e magari western digital che sia buono e nuovo non voglio ssd. Voglio risparmiare sul prezzo con quella capienza e magari di questa marca che non mi ha deluso nei 10 anni di quello che sta per morire di stenti
 

zagor1

Utente attivo
Iscritto dal
7 Dicembre 2019
Messaggi
258
#4
Allora: la racconto tutta :
Scheda madre e p5q deluxe (sata2) SATA 3Gb/s, per cui ssd a 6 non la sfrutterei e in pc vecchio di 10 anni ma cammina bene sempre pulito e seguito ha win 7 e ci voglio lasciare win 7 in quel pc tutti i driver sono per win7 e non si trovano per si più recenti o per lo meno non specifici non voglio mettere win 10 quello lo ho nel nuovo pc inoltre il vecchio hdd di sistema da 300 giga sata 2 è malato ha un settore no recuperabile in questo momento Sta facendo un format di basso livello e sto combattendo per trovare un sofware che mi mostri la posizione di quel settore danneggiato che non mi mostra neanche hdd regenerator.
Solo crystal disk into mostra quel settore in c6 come non recuperabile ma se sapessi la posizione e o il range dove è localizzato potrei tentare una passati a con hdd regenerator che pare Usi un metodo chiamato 'isteresi magnetica Per sistemare taluni settori danneggiati a livello fisico.
Al momento non posso mostrarvi l esito di crystal disk info perché sto formattandolo ma appena finisce scatto foto e la metto qui
Grazie per ora credo che quel disco faccia al caso mio.. anche se sata 3
 

Timeukas

Utente attivo
Iscritto dal
9 Gennaio 2019
Messaggi
74
#5
Ciao.
Un SSD non lo sfrutteresti a pieno collegandolo su sata2 ma avresti comunque un grosso miglioramento prestazionale rispetto ad un HD.
Taggo @Liupen che ti potrà consigliare meglio anche riguardo allo stato del tuo vecchio HD.
 

Nichdroid

Moderatore
STAFF
Iscritto dal
18 Dicembre 2018
Messaggi
3,707
#6
Nessun software può riparare come per magia settori danneggiati a livello fisico.

Comunque pure io metterei un ssd per velocizzare un po' il PC...
 

zagor1

Utente attivo
Iscritto dal
7 Dicembre 2019
Messaggi
258
#7
Allora ho preso una ssd da un tera mx509 crucial ma mi sembra un peccato infilarcel nel vecchio pc ma pensavo di usarla come secondario O cache per i miei Lavori prendere sul nuovo pc visto che li ho solo la ssd m2 con il s.o. E il disco rigido... si se trovassi una ssd a basso prezzo poco capiente solo per win7 ci farei un pensierino sotto la situazione del disco
 

Allegati

Λ_ζ

Utente attivo
Iscritto dal
31 Marzo 2020
Messaggi
62
#8
Allora ho preso una ssd da un tera mx509 crucial ma mi sembra un peccato infilarcel nel vecchio pc ma pensavo di usarla come secondario O cache per i miei Lavori prendere sul nuovo pc visto che li ho solo la ssd m2 con il s.o. E il disco rigido... si se trovassi una ssd a basso prezzo poco capiente solo per win7 ci farei un pensierino sotto la situazione del disco
Strano non abbia rilocato. Posso dirti che per mia esperienza gli errori UtraDMA possono dipendere la scheda madre più che dal disco.

Probabilmente l'mx500 sarebbe sprecato su un sata2.
 

zagor1

Utente attivo
Iscritto dal
7 Dicembre 2019
Messaggi
258
#9
Esatto mi serve un hdd giusto per far camminare il pc tanto lo uso per gli emn..... esperimenti ....comunque quello che è più strano è che un prof approfondito come hdd regenator non trova errori sul disco eppure cristal disk info e tutti i soft che controllano i dati Smart dicono che c’è un settore non riutilizzabile
 

Λ_ζ

Utente attivo
Iscritto dal
31 Marzo 2020
Messaggi
62
#13
Noterebbe comunque una reattività maggiore dal sistema
Si certo, intendevo che gliene bastarebbe anche uno meno performante, uno da battaglia (cinese no però).

Esatto mi serve un hdd giusto per far camminare il pc tanto lo uso per gli emn..... esperimenti
Considera che i software sono diventati abbastanza agressivi sul disco, diventerebbe più usabile.
 

Liupen

SSD MAN
STAFF
Iscritto dal
30 Ottobre 2018
Messaggi
688
#15
Allora ho preso una ssd da un tera mx509 crucial ma mi sembra un peccato infilarcel nel vecchio pc ma pensavo di usarla come secondario O cache per i miei Lavori prendere sul nuovo pc visto che li ho solo la ssd m2 con il s.o. E il disco rigido... si se trovassi una ssd a basso prezzo poco capiente solo per win7 ci farei un pensierino sotto la situazione del disco
L'hdd consigliato da @Timeukas :ok ormai rarità.

Strano non abbia rilocato. Posso dirti che per mia esperienza gli errori UtraDMA possono dipendere la scheda madre più che dal disco.
Probabilmente l'mx500 sarebbe sprecato su un sata2.
Si certo, intendevo che gliene bastarebbe anche uno meno performante, uno da battaglia (cinese no però).
Considera che i software sono diventati abbastanza agressivi sul disco, diventerebbe più usabile.
Si al giorno d'oggi sono per "SSD dappertutto!" (no, ok... :sillylo ero anche prima)

....comunque quello che è più strano è che un prof approfondito come hdd regenator non trova errori sul disco eppure cristal disk info e tutti i soft che controllano i dati Smart dicono che c’è un settore non riutilizzabile
Qualche dubbio (molti:roftl) sull'affidabilità di quel programma ce l'ho... @Liupen che ne dici?
Prova ad usare il tool WD per la lettura dello SMART; essendo il suo ti dirà realmente come stanno le cose.

Discorso HDD Regeneretor: è un software, quindi fa fare al disco quello che il disco già sa fare. Il disco non è capace di autoripararsi se danneggiato fisicamente o meccanicamente.

Quindi ci sono 2 possibilità. Il danno è un danno logico e HDD Regeneretor che esegue una scansione di scrittura/lettura dei cluster, non trova niente (esempio un errore CRC casuale) oppure di errore si tratta, riesce ad isolarli comunicando al firmware dell'hdd di non utilizzare determinati blocchi e il disco si ripara per magia. Oppure se il danno è fisico o meccanico, HDD Regeneretor non funziona e i problemi si ripresentano fino al blocco definitivo.
All'interno poi della prima possibilità ci sono le zone di grigio, perchè HDD Regeneretor non sempre comunica efficacemente con il firmware dell'hdd, oppure ci sono errori CRC costanti e dipendenti da altro, come pure problemi meccanici.
Diciamo che se HDD Regeneretor con i dischi di oggi funziona, è perchè proprio si è molto fortunati.

Naturalmente il fatto che lo strato magnetizzato sul disco in vetro (polimeri...quello che sono oggi) possa essere rimagnetizzato dal software è.... :poop:

Infine lo stato del disco di @zagor1 a mio parere. Vetustità che avanza...del disco o della mainboard, con tutti gli errori CRC/ECC
Forse @Λ_ζ non c'è riallocazione perchè l'errore è avvenuto durante una scrittura e non in lettura, dove il dato recuperato dall'ECC sarebbe stato spostato in un settore spare (riallocazione); quì il disco ha registrato l'errore in SMART e ha continuato su blocco successivo a scrivere.
 

zagor1

Utente attivo
Iscritto dal
7 Dicembre 2019
Messaggi
258
#16
He ciao @Liupen hai come sempre la capacità di farmi sentire un ignorante😂😂😂 grazie comunque seguiro questa via:
Ho fatto in immagine del sistema Sul vecchi pc in chiavetta patrol se l hdd mi abbandona ne userò un altro vecchio ripristinando L immagine e quando muore pure quello andrò con un altro a scalare visto che vecchiotti ne ho in Totale 2 Vediamo ch e accade nel tempo non voglio abbandonare ancora quel pc e di battaglia e tra L altro in questo periodo lo usato per connettermi in vpn per lavoro..
@Liupen notizia numero 2 ho montato la crucial Mx 500 sul nuovo pc si è velocina.. In sata 3 ma come temp abbiamo qualche grado in più della sabrent m2 dove c’è il sistema quella pci 4.0 per intenderci ed abbiamo sulla crucial 47 48 gradi maggiore della m2 sempre appena accesa .. è normale ? Nel p600 phanteks L’ ho piazzata sul retro..
Dimenticavo nel vecchi pc ora win 7 sta andando su un vecchio Maxtor esiste un prog di questa marca che mi dice come sta lo Smart ?
Se si fammi sapere così ti posto i dati magari domani
 

Λ_ζ

Utente attivo
Iscritto dal
31 Marzo 2020
Messaggi
62
#18
He ciao @Liupen hai come sempre la capacità di farmi sentire un ignorante😂😂😂 grazie comunque seguiro questa via:
Ho fatto in immagine del sistema Sul vecchi pc in chiavetta patrol se l hdd mi abbandona ne userò un altro vecchio ripristinando L immagine e quando muore pure quello andrò con un altro a scalare visto che vecchiotti ne ho in Totale 2 Vediamo ch e accade nel tempo non voglio abbandonare ancora quel pc e di battaglia e tra L altro in questo periodo lo usato per connettermi in vpn per lavoro..
@Liupen notizia numero 2 ho montato la crucial Mx 500 sul nuovo pc si è velocina.. In sata 3 ma come temp abbiamo qualche grado in più della sabrent m2 dove c’è il sistema quella pci 4.0 per intenderci ed abbiamo sulla crucial 47 48 gradi maggiore della m2 sempre appena accesa .. è normale ? Nel p600 phanteks L’ ho piazzata sul retro..
Dimenticavo nel vecchi pc ora win 7 sta andando su un vecchio Maxtor esiste un prog di questa marca che mi dice come sta lo Smart ?
Se si fammi sapere così ti posto i dati magari domani
L'mx500 non è proprio il più parco come consumi, da cui non mi stupirei se fa qualcosina in più. Magari quello su m2 è raffreddato meglio.
Post unito automaticamente

Forse @Λ_ζ non c'è riallocazione perchè l'errore è avvenuto durante una scrittura e non in lettura, dove il dato recuperato dall'ECC sarebbe stato spostato in un settore spare (riallocazione); quì il disco ha registrato l'errore in SMART e ha continuato su blocco successivo a scrivere.
Vuoi dirmi che se un settore non è scrivibile non lo marca? Facendo uno scan approfondito o anche una formattazione non dovrebbe individuare i settori non funzionanti?
 

Liupen

SSD MAN
STAFF
Iscritto dal
30 Ottobre 2018
Messaggi
688
#19
ho montato la crucial Mx 500 sul nuovo pc si è velocina.. In sata 3 ma come temp abbiamo qualche grado in più della sabrent m2 dove c’è il sistema quella pci 4.0 per intenderci ed abbiamo sulla crucial 47 48 gradi maggiore della m2 sempre appena accesa .. è normale ? Nel p600 phanteks L’ ho piazzata sul retro..
Come detto da Λ_ζ sarà una questione di raffreddamento efficace del M.2 con heatsink e di contro parte retro poco ventilata del case per l'ssd sata. Non è importante la temp in idle quanto quella dissipata quando scotta :asd
Dimenticavo nel vecchi pc ora win 7 sta andando su un vecchio Maxtor esiste un prog di questa marca che mi dice come sta lo Smart ?
Se si fammi sapere così ti posto i dati magari domani
In teoria lo SMART è univoco. Quindi un CrystalDiskInfo dovrebbe leggerlo tranquillamente.
Vuoi dirmi che se un settore non è scrivibile non lo marca? Facendo uno scan approfondito o anche una formattazione non dovrebbe individuare i settori non funzionanti?
Lungi da me avere "la verità in tasca"
Se lo smart è corretto, e non ho dubbi contrari, l'errore di scrittura c'è stato, suppongo che sia lo stesso errore considerato non correggibile/corretto (C8-C6)
HDD Regeneretor controlla il disco... (come?) legge (solo non scrive, il controllo tipo scrittura zero fill è distruttivo dei dati)
Probabile che il firmware del disco non l'ha marcato come inutilizzabile.
Occorrerebbe fare analisi approfondite tipo confermare con una passata amatoriale di Error Scan (HD Tune), ma anche utilizzare il tool WD (che però ho visto fallire nella ricerca di errori più volte, laddove altri software li individuavano).
 

zagor1

Utente attivo
Iscritto dal
7 Dicembre 2019
Messaggi
258
#20
Il mistero si infittisce questo lo di stato hd tune trial
Vorrei precisare che il sistema si trova in altro disco per cui quando ho lanciato hdd regenerator era si da Windows ma la verifica era su su un disco pulito senza niente dentro non era il disco di sistema ovviamente
 

Allegati

Ultima modifica:
Top

Caro utente, ti ringraziamo per essere quì.

Ci siamo accorti che stai utilizzando un AdBlock o qualche estensione che impedisce il caricamento completo della pagina.

Non abbiamo banner fastidiosi, animazioni flash o popup irritanti.

I nostri proventi ci aiutano a coprire i costi di gestione del sito, recuperare eventuale materiale per la redazione e continuare il nostro operato.

Per favore, aggiungi hwreload.it alla whitelist o disabilita direttamente la tua estensione che blocca la pubblicità.

Ti ringraziamo per l'attenzione.