GUIDA Guida all'Acquisto del Monitor 2019

19lele82

Nuovo iscritto
Iscritto dal
22 Dicembre 2018
Messaggi
2
#41
+
In game l'alto refresh è fantastico, se poi ci metti anche il gsync diventa il top.
Parlando di HD+R in game dimenticatelo, è inutile e funziona male, serve se guardi un video (film o serie TV che sia). Il fatto é che per avere una vera esperienza HDR serve una certa luminanza e una certa luminosità, dipende anche dal fatto che spesso è solo un piccolo punto quello luminoso e quindi si parla di luminosità di picco, in questo caso anche con una luminanza non proprio top va bene, ho avuto una TV HDR con una luminosità piuttosto bassa e una luminanza simile, ho un telefono HDR con "il display più luminoso di sempre", supera infatti i 1300 nits!
Ho guardato parecchi film su entrambe e la differenza è abissale, sulla TV ok si vede bene, si nota la differenza tra HDR e non ma non è così grande, sul telefono mi ricordo che ogni tanto chiudevo gli occhi perché la scena era troppo luminosa e mi dava fastidio, capisci la differenza? :asd:

Inviato dal mio SM-N950F utilizzando Tapatalk
è il primo pannello hdr (o pseudo tale) che mi ritrovo tra le mani e l'effetto nell'uso normale di programmi e nella visione di qualche filmato è tangibile,non c'è niente da fare...nonostante non sia hdr reale,nonostante le dimensioni (e si..mi rendo conto che + luminoso e + grande diventerebbe tipo lampada alogena e non è proprio il caso alla distanza di un monitor pc standard,+ di questo dà francamente fastidio...quindi meglio così,io gli occhi chiusi un li volevo tenè nonostante le dimensioni!:D).in game come dici te l'ho provato ma non vale la pena neanche secondo me...infatti il mio riferimento era + che altro nell'uso normale fuori dal gaming...l'hdr non è proprio una feature da accantonare o eccessivamente pubblicizzata per scopi puramente commerciali...magari ci marciano un po sopra,ma è anche giusto secondo me...la differenza c'è ed è netta.....poi si torna lì...ci saranno anche versioni con hdr "vero" ma ,onestamente mi sa già TANTO luminoso così....di + ci vole l'occhiali davvero..
poi x il gaming a chi lo dici....x avere la fluidità,siccome questo potevo,ho rinunciato alla definizione e so rimasto a 1080p nonostante la 1070ti che già avevo... ma ESIGEVO il refresh come si deve....per il prossimo futuro appunto,vorrei fare un saltello anche di definizione e metterci roba "padellosa"a 21:9 al posto di questo....cose un po' + serie ecco...(io ho il feticcio dei monitor,nulla da fà!....+ che per le vga...) volevo solo qualche dritta...magari..magari senza scomodare i top del top che non ce li butto....intorno i 1000 1200 x un monitor principale,magari forse si...non di +.....buon natale!!!a te e a tutti...
 

Daniele94

Utente attivo
Iscritto dal
25 Novembre 2018
Messaggi
172
#42
Come mai l'HDR in gioco non ne vale la pena? In futuro, volevo prendere proprio un monitor HDR(di quello veri con freesync 2).

Inviato dal mio Lenovo P2a42 utilizzando Tapatalk
 

fedeprenc

Utente attivo
Iscritto dal
19 Novembre 2018
Messaggi
847
5.00 stelle/a
#43
Come mai l'HDR in gioco non ne vale la pena? In futuro, volevo prendere proprio un monitor HDR(di quello veri con freesync 2).

Inviato dal mio Lenovo P2a42 utilizzando Tapatalk
Non é supportato come si deve e poi è inutile, L'HDR serve per le riprese reali, in game è tutto artificiale, dell'hdr puoi farne anche a meno, sei tu a controllare luci e ombre.
L'HDR grstito da win 10 tende a snaturare parecchio i colori e a funzionare male, i giochi HDR comunque si contano sulla punta delle dita. Poi un monitor HDR 10 costerà una fucilata, se vuoi L'HDR prenditi una tv e guardaci dei bei film.

Inviato dal mio SM-N950F utilizzando Tapatalk
 

Daniele94

Utente attivo
Iscritto dal
25 Novembre 2018
Messaggi
172
#44
Non é supportato come si deve e poi è inutile, L'HDR serve per le riprese reali, in game è tutto artificiale, dell'hdr puoi farne anche a meno, sei tu a controllare luci e ombre.
L'HDR grstito da win 10 tende a snaturare parecchio i colori e a funzionare male, i giochi HDR comunque si contano sulla punta delle dita. Poi un monitor HDR 10 costerà una fucilata, se vuoi L'HDR prenditi una tv e guardaci dei bei film.

Inviato dal mio SM-N950F utilizzando Tapatalk
Ah e io che pensavo fosse una rivoluzione in ambito gaming. Vuol dire che rimarrò col mio xb271hu per molto tempo.

Inviato dal mio Lenovo P2a42 utilizzando Tapatalk
 

fedeprenc

Utente attivo
Iscritto dal
19 Novembre 2018
Messaggi
847
5.00 stelle/a
#45
Ah e io che pensavo fosse una rivoluzione in ambito gaming. Vuol dire che rimarrò col mio xb271hu per molto tempo.

Inviato dal mio Lenovo P2a42 utilizzando Tapatalk
Nono, la vera rivoluzione in ambito gaming è il gsync (o freesync anche se qui il discorso è un po' diverso) e per alcuni i 144Hz, se poi unisci le due cose è davvero tanta roba

Inviato dal mio SM-N950F utilizzando Tapatalk
 

Malvo

Utente attivo
Iscritto dal
19 Dicembre 2018
Messaggi
64
#46
Utilizzo Home&Business

Full HD (1920*1080 Pixel)

Modello

Prezzo

Specifiche e Consigli

Pannello

Adaptive Sync

Sito Web

Acquista

Asus VC239H

~ € 150

Nella fascia fino a 150 euro consigliamo questo monitor dalla buona qualità costruttiva, evoluzione della serie VX con pannello aggiornato, input lag discreto, più porte I/O e casse più potenti. Nella confezione trovate il cavo VGA e quello DVI, decisamente sufficienti per collegare sia dispositivi più recenti che meno aggiornati. Consigliata anche la declinazione da 21.5 pollici, VX229H, per budget più ristretti o esigenze di spazio

IPS 6bit+FRC 60 Hz

No

Link

Link

Asus MX239H

~ € 200

Con una spesa non troppo superiore a quella per il VC239H si trova questo monitor, sempre di Asus, che rappresenta il top di gamma tra i 1080p IPS dell'azienda. Il pannello è un AH-IPS con input lag inferiore a 10ms, mostruoso per un IPS, e glow praticamente assente. Nella confezione oltre al cavo VGA ci sono un adattatore DVI-HDMI e un cavo audio. Le casse sono migliori rispetto al precedente monitor, ma non c'è l'attacco VESA

AH-IPS 6bit+FRC 60Hz

No

Link

Link

Dell U2414H

~ € 240

Top di gamma tra i 1080p IPS nella fascia consumer, il Dell U2414H è stato imitato da innumerevoli altri modelli ma senza grande successo. Il pannello e la qualità costruttiva sono il meglio che si possa trovare per questo prezzo ed il signal processing è ancora più basso di quello dell'Asus MX239H. Ha l'attacco VESA nonché più regolazioni in altezza e rotazione rispetto ai due Asus. Nella confezione c'è un cavo DP-MiniDP. Non ha le casse ma Dell propone delle soundbar non molto costose che sono meglio di qualsiasi cassa integrata di un monitor

AH-IPS 6bit+FRC 60Hz

No

Link

Link

Samsung S24E370

~ € 180

Grazie al fatto che il FreeSync è opensource, AMD è riuscita a far includere il FreeSync in tantissimi monitor a basso costo. Questo Samsung offre, oltre al pannello IPS, qualche chicca come appunto il FreeSync, il colore particolare e la ricarica Wireless dello smartphone. Il monitor ha un pannello PLS 6bit+FRC a 60hz, che diventano 75hz quando è attivo il FreeSync (range 48-75hz). Perciò per chi ha una scheda grafica AMD questo è a tutti gli effetti un monitor 75hz. L'unica pecca è che per sfruttare il FreeSync serve un cavo DisplayPort 1.2 che non è incluso nella confezione. Fortunatamente ne basta uno da pochi euro facilmente reperibile

PLS 6bit+FRC 75Hz

FreeSync

Link

Link

Samsung C24F396

~ € 200

Evoluzione del C24F396 presentato nel 2016, questo monitor offre un pannello VA curvo da 24 pollici. Di questo modello ci piace la curvatura, accentuata al punto giusto, oltre che il buon pannello 8bit che come latenza non è male nonostante sia un VA. Come tutti gli ultimi monitor Samsung, non richiede l'uso della DisplayPort per far funzionare il FreeSync, ma necessita semplicemente dell'HDMI incluso

Curved VA 8bit 60Hz

FreeSync

Link

Link

Dell SE2717H

~ € 200

Solitamente non consigliamo mai monitor 1080p 27", a causa della bassa densità di pixel, ma capiamo che ci possono essere esigenze particolari. Dunque se utilizzerete il vostro monitor 1080p da circa un metro o più, questo Dell fa per voi. Non solo ha un ottimo pannello IPS con una resa cromatica davvero buona anche senza calibrazione, ma offre feature da gaming molto importanti come il FreeSync e soprattutto i 75Hz, che aggiungono una buona fluidità e andranno bene per la maggior parte degli utenti non sfegatati di titoli frenetici o competitivi. E' molto buono non solo nei colori e nella gamma, ma anche nell'input lag, decisamente basso per essere un IPS. Anche se un po' carente, il comparto i/o andrà bene alla maggior parte degli utenti con la sua HDMI e la VGA, se pur manchino USB e audio. Lo stile inconfondibile e la qualità costruttiva di Dell si fanno sentire, facendo meritare a questo monitor un posto nella nostra guida.

IPS 6bit+FRC 75 Hz

FreeSync

Link

Link



2K/Wide Quad HD (2560*1440 Pixel)

Modello

Prezzo

Specifiche e Consigli

Pannello

Adaptive Sync

Sito Web

Acquista

Dell U2518D

~ € 350

E' il successore dell'encomiabile U2515H recentemente uscito di produzione di cui conserva il rapporto qualità/prezzo a dir poco eccellente: qualità costruttiva, versatilità, prestazioni e prezzo lo mettono al primo posto in molte categorie. Il pannello AH-IPS 8bit ha un input lag molto basso che lo rende perfetto anche per giocare. Ai gamer farà piacere anche la possibilità di overcloccarlo a 75hz tramite displayport 1.2, inclusa nella confezione. Anche questo come il fratello da 24" ha l'attacco VESA e molte porte input/output (fra cui 5 USB 3.0) ma non ha speaker integrati. La versione da 27" è buona quanto questa ma il costo ci sembra leggermente eccessivo per soli due pollici in più

LG AH-IPS 8bit 60Hz (75hz OC)

No

Link

Link

Benq GW2765HT

~ € 300

Tra i monitor da 27 pollici questo Benq è uno dei migliori per rapporto qualità prezzo: a meno di 350 euro portate a casa un monitor 1440p IPS con pannello AH-IPS 8bit+FRC di produzione AU Optronics. Questo significa che può riprodurre tutto il miliardo e poco più di colori di un 10bit. Buona anche la qualità costruttiva seppure la base può non sembrare delle più solide. Supporta la tecnologia flicker free e la modalità eye saver. Interessante le porte in dotazione: VGA, HDMI e DP

AHVA (IPS) 8bit+FRC 60Hz

No

Link

Link

Acer BE270U

~ € 450

Questo è il primo monitor 1440p con Adptive Sync che non abbia un refresh rate di 144Hz. Ciò aiuta a mantenere un prezzo contenuto nonostante il pannello IPS con profondità di colore 8bit. Il freesync e i 75hz lo rendono un monitor adatto al gaming, ma i colori molto accurati, il gamut ampio e l'alta qualità costruttiva ne fanno un'alternativa ottima anche per i professionisti. Il comparto i/o presenta due speaker da 2 watt, 2 displayport 1.2 in entrata, 1 displayport 1.2 in uscita ed 1 HDMI con MHL. Molto ampia anche la gamma di regolazioni possibili.

IPS 8bit 75Hz

FreeSync

Link

Link



Ultra HD (3840*2160 Pixel)

Modello

Prezzo

Specifiche e Consigli

Pannello

Adaptive Sync

Sito Web

Acquista

Asus MX27UC

~ € 650

Monitor Asus della serie Designo che di pregevole ha sia l'estetica sia la qualità. Il pannello è un AH-IPS 8bit+FRC 60Hz con FreeSync di produzione LG che garantisce una copertura sRGB del 100%. Offre, inoltre, altoparlanti integrati ICE Power sviluppati con Bang & Olufsen da 3W, mentre la connettività I/O comprende HDMI 1.4, HDMI 2.0, DP 1.2a (per il FreeSync), jack cuffie da 3,5mm e una porta SS USB 3.0 per la ricarica veloce. Ha inoltre una porta USB-C per una migliore connettività con qualsiasi tipo di prodotto. Per chi è alla ricerca di un monitor valido sotto tutti gli aspetti, questo Asus non delude affatto!

LG AH-IPS 8bit+FRC 60 Hz

FreeSync

Link

Link

BenQ BL3201PT

~ € 800

Per questo monitor BenQ si è affidata ad un pannello AH-VA 8bit+FRC da 32" con FreeSync (nel range 48-60Hz) di produzione AU Optronics. L'ampia copertura di tutti gli spazi colore ne fa un prodotto sicuramente valido in ambito business che, grazie ad un lag totale di soli 6,85ms (fra i più bassi rilevati per questo tipo di monitor), si fa valere anche nel gaming. La dotazione comprende porte DVI-DL, 2 HDMI1.4, DP 1.2, mDP 1.2 jack da 3,5mm, 5 USB 3.0 e una MiniUSB. Che altro volete?

AU-O AH-VA 8bit+FRC 60 Hz

FreeSync

Link

Link

BenQ PD3200U

~ € 750

Questo monitor UHD da 32 pollici monta su un bel Pannello AU Optronics AHVA IPS 10 bits, molto utile per buisness e produttività,con una copertura sRGB del 100%. Prende il posto del BenQ BL3201PT a causa della scarsissima reperibilità di quest'ultimo, troviamo 2 HDMI 2.0, una DP 1.4 e una DP 1.4 mini con tanto di comparto USB 3.0 e Jack audio. Come input lag siamo messi molto bene: addirittura l'XB321HK ha 2ms di input lag in più, ed è un monitor da gaming. ma la mancanza di un refresh rate adattivo nel PD3200U farà probabilmente storcere il naso agli amanti del gaming, ma per chi cerca una soluzione universale, è un ottimo acquisto!

AHVA IPS 10 bits

No

Link

Link

Samsung U28E850R

~ € 500

Monitor interessante da parte di Samsung che ha preferito usare un pannello TN 8bit+FRC a 60Hz con FreeSync (il pannello è un M280DGJ-L30 di produzione Innolux mentre i fratelli da 24" e 31,5" usano un pannello PLS 8bit+FRC). E' una scelta un po' "cheap" che, però, riesce a contenere il costo del monitor, il che lo rende interessante per chi non ha grandi velleità. La connettività è assicurata da HDMI 1.4 e 2.0, DP 1.2a+ (con Adaptive-Sync), MiniDP, 4 USB 3.0 (di cui due per la ricarica veloce) e un jack da 3,5mm per le cuffie.

Innolux TN 8bit+FRC @60 Hz

FreeSync

Link

Link



Professionali

Modello

Prezzo

Specifiche e Consigli

Pannello

Adaptive Sync

Sito Web

Acquista

Asus PA249Q

~ € 500

Iniziamo con questo monitor che fa parte della linea Pro Art di Asus e a livello estetico è identico al precedente PA248Q. Quello che cambia è il pannello che, in questo caso, è un AH-IPS con risoluzione 1980*1200 pixel precalibrato e capace di una copertura eccellente: 120% dello spazio colore NTSC, 99% Adobe e 100% sRGB con un ∆E < 3. Qualche (piccolo) problema nelle scale dei grigi ma nulla che non si possa risolvere con un minimo di calibrazione mentre la luminosità è eccellente (350cd/m2). Il reparto I/O è composto da VGA, DVI, HDMI e DP oltre ad un jack da 3,5mm per le cuffie e 5 porte USB 3.0 di cui una upstream e 4 downstream tutte poste lateralmente.

AH-IPS 10 bit 60 Hz

No

Link

Link

Asus PA279Q

~ € 750

Si tratta del fratello maggiore del PA249Q e fa ovviamente parte della stessa linea Pro Art di Asus. Il pannello WQHD è un AH-IPS 10bit di produzione LG che risulta addirittura migliore di quello già eccellente del PA249Q. A sua volta precalibrato, è capace della stessa copertura colore eccellente (120% NTSC, 99% Adobe e 100% sRGB) ma con un ∆E addirittura inferiore a 2 mentre la luminosità di 390cd/m2 è superiore a quella dichiarata. Il reparto I/O è composto da DVI-D, HDMI e 2 DP (una Input e l'altra output per il supporto Daisy-Chain) oltre ad un jack da 3,5mm per le cuffie, 7 porte USB 3.0 di cui una upstream e 6 downstream e, infine, un Card Reader 9-in-1.

AH-IPS 10 bit 60 Hz

No

Link

Link

Dell UP2516D

~ € 360

Il Dell UP2516D è l'evoluzione in chiave professionale del già ottimo Dell U2515H rispetto al quale adotta un pannello AH-IPS 8bit+FRC sempre prodotto da LG ma con retroilluminazione Green-Blue Led. Questo gli consente un'ottima copertura di tutti gli spazi colore ovvero 100% Adobe RGB, sRGB e REC709 e 98% DCI-P3 con un DeltaE molto contenuto. Del Dell U2515H conserva anche l'ottimo lag complessivo che lo rende adatto anche al gaming.
Anche per questo modello la connettività è ottima e conta DP, Mini-DP, 2 HDMI (con MHL), 4 porte USB 3.0 con una porta di ricarica e 2 porte upstream USB 3.0.
Poiché sia questo modello sia il fratello maggiore hanno mostrato una forte tendenza al Light Bleedin, probabilmente a causa del fatto che la produzione di questi pannelli non è ancora del tutto rodata, consigliamo l'acquisto solo da rivenditori che garantiscano il diritto di reso e/o cambio in tempi rapidi.

AH-IPS 8bit+FRC bit 60 Hz

No

Link

Link

Dell UP2716D

~ € 600

Per questo modello vale quanto detto per il fratellino UP2516D. Il pannello è sempre AH-IPS 8bit+FRC prodotto da LG con retroilluminazione Green-Blue Led, il che gli consente un'ottima copertura di tutti gli spazi colore ovvero 100% Adobe RGB, sRGB e REC709 e 98% DCI-P3 con un Delta E molto basso. Il basso lag complessivo viene confermato anche in questo caso, il che è un bene.
Quanto alla connettività ci sono 2 HDMI 1.4 (con MHL 2.0), DP 1.2, MiniDP 1.2, DP output (per MST daisy-chaining), jack audio da 3,5mm, 2 USB 3.0 upstream e 4 USB 3.0 downstream.
Poiché sia questo modello sia il fratello maggiore hanno mostrato una forte tendenza al Light Bleedin, probabilmente a causa del fatto che la produzione di questi pannelli non è ancora del tutto rodata, consigliamo l'acquisto solo da rivenditori che garantiscano il diritto di reso e/o cambio in tempi rapidi.

AH-IPS 8bit+FRC bit 60 Hz

No

Link

Link

Dell UP3216Q

~ € 1.300

Con il Dell UP3216Q entriamo nella categoria "best of the best" riservata a coloro che lavorano in ambito fotografico o cinematografico: pannello AH-IPS 10bit da 32" con risoluzione UHD (132ppi). Il gamut è ovviamente eccellente facendo segnare 99.5% Adobe RGB, sRGB, REC 709 e 87% DCI-P3, il tutto con un Delta E inferiore a 1,5. Inoltre la Look-Up Table è accessibile quindi è il monitor calibrabile tramite hardware. Insomma, è un monitor per pochissimi ma quei pochissimi lo troveranno sorprendente sotto ogni aspetto.
La parte I/O è come sempre molto completa e comprende DP, mDP, HDMI (con MHL), 4 USB 3.0 (una quelle quali con funzione di ricarica), USB 3.0 upstream, lettore carte 9-in-1 e jack audio.

AH-IPS 8bit+FRC bit 60 Hz

No

Link

Link

NEC PA272W

~ € 1.400

Non abbiamo inserito molti monitor NEC in questa guida ma il PA272W ci entra di diritto nel momento in cui si parla di monitor professionali. Quello che distingue questo monitor non è tanto l'ottimo pannello IPS 8bit+FRC con retroilluminazione Green-Blue Led (comune, ad esempio, ai Dell UP) ma la Look-Up Table a 14bit che riesce a spremere il meglio dal panello stesso. Per quanto precalibrato con una certa saturazione in alcune aree, dopo qualche aggiustamento il PA272W centra alla perfezione tutti gli spazi colore: AdobeRGB? 100%! sRGB? 100%! Gamma? 2,2 spaccati! DeltaE? Superbo!
Insomma, anche dal prezzo si capisce che ci troviamo di fronte ad un prodotto per pochissimi eletti ma, se siete fotografi professionisti o il vostro lavoro è color-critical, questo monitor è il meglio del meglio del meglio.
La parte I/O comprende DP, MiniDP, HDMI e DVI-D (Dual Link).

AH-IPS 8bit+FRC bit 60 Hz (LUT 14bit)

No

Link

Link


Ma è possibile sapere quali tra tutti i modelli a 240herz sono i migliori come contrasto colore ecc e se ha senso prenderli col g sync anche se si riescono a generare molti frame?
 

fedeprenc

Utente attivo
Iscritto dal
19 Novembre 2018
Messaggi
847
5.00 stelle/a
#47
Ma è possibile sapere quali tra tutti i modelli a 240herz sono i migliori come contrasto colore ecc e se ha senso prenderli col g sync anche se si riescono a generare molti frame?
Essendo monitor TN "migliori come colori" è una cosa relativa, se cerchi un monitor che abbia una buona resa cromatica lasciali stare, punta ad altro.
Il gsync ha comunque senso, certo se fai tanti fps serve meno perché ti basta un limitatore di fps per evitare tearing o al limite il vsync, questo solo se fai sempre gli fps massimi della sua soglia, se scendi anche di un solo fps col vsync attivo avrai stuttering. C'è inoltre da dire che molti dei monitor ad alto refresh hanno tecnologie di adaptive sync quindi non si può proprio scegliere liberamente...

Inviato dal mio SM-N950F utilizzando Tapatalk
 
Iscritto dal
28 Ottobre 2018
Messaggi
645
5.00 stelle/a
#53
Ultima modifica:

Malvo

Utente attivo
Iscritto dal
19 Dicembre 2018
Messaggi
64
#54
Non sarebbe male ora un thread dove si indicano, in base alla esperienza degli utenti, i monitor freesync compatibili anche con g sync, intendo quelli fuori dai 9-10 che hanno annunciato ufficialmente, dato che su yt ci sono diversi video dove sembra che molti altri siano compatibili... È anche una maniera per far risparmiare qualche euro a qualcuno magari..
 

fedeprenc

Utente attivo
Iscritto dal
19 Novembre 2018
Messaggi
847
5.00 stelle/a
#55
Non sarebbe male ora un thread dove si indicano, in base alla esperienza degli utenti, i monitor freesync compatibili anche con g sync, intendo quelli fuori dai 9-10 che hanno annunciato ufficialmente, dato che su yt ci sono diversi video dove sembra che molti altri siano compatibili... È anche una maniera per far risparmiare qualche euro a qualcuno magari..
Ma alla fine sono tutti quanti compatibili, magari alcuni funzioneranno non al top, alcuni potrebbero avere qualche inghippo ma bene o male tutti i monitor freesync sono compatibili, il freesync lo dice la parola stessa, è libero...salvo eventuali castrazioni da parte di nvidia stessa ovviamente
Comunque potrebbe essere una buona idea per i meno esperti, io però non posso contribuire, ho un monitor Gsync quindi passo

Inviato dal mio SM-N950F utilizzando Tapatalk
 

Goldrake78

Nuovo iscritto
Iscritto dal
23 Gennaio 2019
Messaggi
2
#56
Ciao io vorrei comprare LG 29WK600 Monitor, 29", 21:9 UltraWide LED IPS HDR 10, 2560x1080, AMD FreeSync 75Hz, Audio Stereo 10W, 2xHDMI, 1 Display Port. Cosa ne pensi ? Grazie si può aggiungere nella lista? O lo sconsigliate ?Potreste aggiungere la Fascia 300 euro 21:9 29 pollici ? Grazie :)
 

Goldrake78

Nuovo iscritto
Iscritto dal
23 Gennaio 2019
Messaggi
2
#58
Ciao ragazzi , volevo comprare questo monitor

LG 29WK600 Monitor, 29", 21:9 UltraWide LED IPS HDR 10, 2560x1080, AMD FreeSync 75Hz, Audio Stereo 10W, 2xHDMI, 1 Display Port, Uscita Audio. Cosa ne dite ? Nel caso se valido potete metterlo in lista ?
 
Iscritto dal
28 Ottobre 2018
Messaggi
645
5.00 stelle/a
#59
Ciao ragazzi , volevo comprare questo monitor

LG 29WK600 Monitor, 29", 21:9 UltraWide LED IPS HDR 10, 2560x1080, AMD FreeSync 75Hz, Audio Stereo 10W, 2xHDMI, 1 Display Port, Uscita Audio. Cosa ne dite ? Nel caso se valido potete metterlo in lista ?
Non ho trovato nessuna recensione tecnica a riguardo
 
Top

Caro utente, ti ringraziamo per essere quì.

Ci siamo accorti che stai utilizzando un AdBlock o qualche estensione che impedisce il caricamento completo della pagina.

Non abbiamo banner fastidiosi, animazioni flash o popup irritanti.

I nostri proventi ci aiutano a coprire i costi di gestione del sito, recuperare eventuale materiale per la redazione e continuare il nostro operato.

Per favore, aggiungi hwreload.it alla whitelist o disabilita direttamente la tua estensione che blocca la pubblicità.

Ti ringraziamo per l'attenzione.