GUIDA GUIDA ALIMENTATORI 2020

Falco75

Moderatore
STAFF
Iscritto dal
28 Ottobre 2018
Messaggi
394
#1
Guida Alimentatori 2020

1570605264571.png

Finalmente esce la nuova versione della mia guida; stavolta come preambolo metterò solo i soliti link ai siti dove dimensionare l'alimentatore a seconda della vostra scheda video:

Ricordandovi sempre di NON usare i calcolatori online.
Se non siete stupidi, sarete in grado di capire da soli che se avete un i9 9900K overcloccato aggiungete magari +100 watt alle potenze qui consigliate, mentre se usate l'azoto liquido, lasciate perdere questa guida e prendete un Platimax 1700 W!

A parte gli alimentatori – patacca stile L-Link della mia ultima review, che sapete gia' che non dovete guardare, ci sono un bel po' di altri alimentatori che hanno caratteristiche poco piacevoli.

Qui ci sono solo pochi alimentatori che dichiarano potenze fasulle, ma ci sono molti alimentatori di cui non viene comunque consigliato l'acquisto.
Per motivi variabili, che possono essere rumorosita', inefficienza, inaffidabilita', cattiva componentistica/OEM, o problemi di funzionamento di altro tipo. O anche una somma di questi fattori, che verranno descritti.

A parte i primi qui sotto, gli altri funzioneranno alle potenze specificate (occhio alla divergenza tra potenza d'etichetta e potenza sulla linea del 12V, pero' ) dato che non sono contraffatti. Tuttavia chiaramente, se possibile, meglio andare su altri modelli.

Se non menzionata una specifica potenza, si intende l'intera serie.


POTENZE / EFFICIENZE DI ETICHETTA OVERRATED / PROBLEMI SERI

Tacens – tutta la gamma
Lepa MX F1
Intertech – tutta la gamma
LC-Power Office Series
Cooler Master Elite series (PSAP) / E series (ACAB-M2,M3,M4)
Cooler Master Thermal Master
Rasurbo


COMPONENTISTICA / OEM DI LIVELLO SCARSO

AEROCOOL – tutta la gamma eccetto GT-S / GT-SG
Chieftec iArena / Smart series
Thermaltake TR 2S Series
Xilence Performance A+
Zalman LE - LX – TX – GS II
XFX XT 500W / 600W
LC Power GP2 / GP3
LEPA – MaxBron, MaxGold
Xilence Performance X
Coolermaster MWE 80gold


MODELLI POTENZIALMENTE AFFLITTI DALLA “SINDROME DA CWT GPx”
ovvero basati sulle piattaforme CWT GPA, GPB, GPM, GPK, note per avere piu' spesso del solito inspiegabili problemi di affidabilita' che causano spegnimenti e perdite di potenza

Cooler Master B v2
Cooler Master Masterwatt Lite, MWE 80bianco
Cooler Master serie G...M
Enermax Maxpro
Enermax NAXN / Tomahawk series
Enermax Triathlor ECO series
Thermaltake German Series 80bronze (Munich, Hamburg, Berlin)
Thermaltake Smart SE 80bronze (+cattivo rating di temperatura)
Corsair VS


MODELLI POTENZIALMENTE AFFLITTI DALLA “SINDROME DA SEASONIC GB”

ovvero – coil whine molto piu' frequente della media, tuttavia sono modelli di buona qualita'

Seasonic S12II da 430w a 620w
Seasonic M12II 520w e 620w
XFX TS 80plus bronze da 430w a 650w
Antec HCG 520w e 620w
Jou Jye Bitwin


MODELLI A RUMOROSITA' ELEVATISSIMA

NZXT Hale 82
Chieftec Navitas
EVGA Supernova G1 / NEX G
Rosewill Capstone G (OEM Enhance)


MODELLI CON RIPPLE / REGOLAZIONE DC PESSIMA

Zalman GVM (OEM Sirtec)


MODELLI INTOLLERANTI AL CALORE

Corsair CX – etichetta verde, vecchia produzione (430-500-600)
Corsair RM
EVGA BT/ BR

La lista con gli alimentatori da evitare è nella vecchia guida agli Alimentatori 2019; la novità di quest'anno è principalmente che alimentatori non DC/DC non verranno più consigliati. Questi poiché con l'avvento di modelli come i Riotoro e il progressivo aggiornamento di svariati modelli di altri costruttori, ormai quel tipo di tecnologia è ad un prezzo alla portata di tutti e quindi è del tutto inutile acquistare modelli vecchio stile group-regulated.

ATTENZIONE: Se avete un vecchio modello, non significa che lo dobbiate immediatamente buttare via perché non è nella lista di quest'anno!
Almeno personalmente, non lo reputo più un'acquisto corretto, dato che siamo all'alba del 2020 e quindi sarebbe inutile dargli un seguito sebbene sia accettabile.
Anche nel caso di alimentatori di potenza relativamente bassa (350 W) da usare eventualmente per PC da ufficio e/o senza scheda video; il divario di prezzo rispetto ai modelli che verranno elencati di seguito è spesso talmente esiguo da non meritare alcune menzione, almeno con i listini di riferimento (Amazon) ai prezzi attuali. Semmai, cercheremo qualcosa a meno che fa per voi, appositamente.



►FASCIA ENTRY LEVEL – Sotto i 60 euro

Riotoro Builder Edition 500w / 600w
Prezzo tipico: tra 48 e 56 euro
Alimentatore di OEM Sirtec di buona qualita' e con piena potenza sul 12V, solo 80Plus bianco ma in realta' con efficienze reali quasi da 80Bronze, uno dei precursori dell'introduzione della regolazione Dc/Dc anche per budget risicati. In grado di gestire anche schede video piuttosto potenti, non modulare.
Peculiarita': i cavi ATX sono piu' corti del solito.

Be Quiet System Power 9 500w 80Bronze
Prezzo tipico: tra 51 e 56 euro
Alimentatore di OEM HEC, su piattaforma di caratteristiche simili a quelle dei Masterwatt. Regolazione Dc/Dc e qualche condensatore non proprio eccezionale non ne compromettono comunque le prestazioni.
Peculiarita': profilo ventola molto curato, come in tutti i modelli Be Quiet.

Cooler Master Masterwatt 450w 80Bronze
Prezzo tipico: tra 50 e 60 euro
Il modello in guida piu' economico al momento ad avere cavetteria modulare, modello di OEM HEC di buona qualita' generale per il prezzo, che include anche una basilare funzionalita' semifanless a bassi carichi. 5 anni di garanzia.
Peculiarita': il prezzo oscilla spesso!

FSP Raider II 450w 80Silver
Prezzo tipico: tra 52 e 55 euro
Reincarnazione degli ormai vecchissimi (2012) FSP Raider, ora dotati di una circuiteria Dc/Dc al secondario ma sempre dotati della stessa, alta, efficienza 80Silver. Non modulari.
Peculiarita': la stessa piattaforma anima tutta la, silenziosa, serie Be Quiet PurePower 10.


►FASCIA MEDIA – da 60 a 75 euro

Corsair CX 450w/550w 80Bronze
Prezzo tipico: da 55 (per il 450w non modulare) a 70 euro (per il 550w modulare)
Punto fermo tra i modelli consigliati, ci sono versioni modulari e non, quelle modulari sono sicuramente di OEM CWT su piattaforma custom appositamente realizzata, mentre alcuni di quelli non-modulari potrebbero essere di OEM Great Wall ma comunque di pari qualita' (la cosa non e' mai stata molto chiara nemmeno a me). In ogni caso sono modelli in giro da un bel po' ormai, ma sempre e comunque attuali nella loro gamma. I loro alter-ego tedeschi Vengeance sono invece ormai difficili da avvistare nei listini.
Peculiarita': Amazon spesso gli scassa la delicata ventola inviandoli senza imballaggio – premunitevi se li comprate da loro selezionando l'opzione apposita prima di completare l'acquisto.

Cooler Master Masterwatt 550w/650w 80Bronze
Prezzo tipico: da 65 (il 550w) a 75 euro (per il 650w)
Ne abbiamo parlato prima, vale cio' che e' gia' stato detto.

Riotoro Onyx 650w/750w 80Bronze
Prezzo tipico: EOL – i prezzi attuali fanno da riferimento finale
Alimentatore arrivato come un fulmine a ciel sereno nel panorama PSU di quest'anno, per via dell'aggressiva politica marketing applicata che li ha portati sugli scaffali (principalmente di AFK Store e PCOK Omegna) ai prezzi che potete vedere attualmente: di OEM Great Wall, sono basati sulla stessa piattaforma dei Corsair CS e TX ma declassata a 80Bronze quanto a efficienza – sebbene nelle prove pratiche abbiano mostrato livelli di efficienza praticamente 80Silver. Modulari e di notevole potenza per il loro prezzo. Si puo' dire che sono i successori dei compianti Sharkoon Silentstorm in questa fascia, ormai usciti dai listini.
Peculiarita': sono in esaurimento scorte (EOL = end of life) e quindi, la disponibilita' andra' a terminare. Se vi interessano, indugiare e' sconsigliabile.

EVGA B3 550w 80Bronze
Prezzo tipico: tra 70 e 75 euro
Alimentatore di OEM Superflower e basato sull'apprezzatissima piattaforma Leadex declassata a 80Bronze, ormai e' una realta' consolidata ma sfortunatamente la disponibilita' piuttosto scarsa (il 450w e' introvabile dovunque e il 550w e' anch'esso piuttosto irreperibile fuori da Amazon) unite ad una politica di prezzi non esattamente economica per la fascia dove si trova (nonostante le sue caratteristiche siano tipiche di alimentatori di fascia piu' alta, come la modalita' semi-fanless e la modularita' completa nonche' la grande stabilita') non ne aiutano la diffusione in questo periodo.
Peculiarita': e' uno degli alimentatori in questa fascia che, storicamente, e' piu' apprezzato dai suoi acquirenti per l'esperienza “perfetta” che offrono. L'efficienza reale e' pressoche' 80Silver.


►FASCIA MEDIO-ALTA – da 75 a 90 euro

ITEK GF 650w/750w 80Gold
Prezzo tipico: tra 75-80 euro (650w) e 80-90 euro (750w)
Ovviamente chi non mi segue su telegram o nei miei video potrebbe stupirsi di vedere un alimentatore Itek nella guida, ma invece e' cosi': pur non avendo delle feature eccezionali, a parte essere full-modular, questi alimentatori, repliche dei poco conosciuti SAMA Armor, in test hanno dimostrato solidita' costruttiva e performance del tutto all'altezza delle aspettative; al prezzo attuale sono un'ottima scelta in questa fascia.

Sharkoon Coolzero 650w 80Gold
Prezzo tipico: tra 80 e 90 euro
Il nuovo modello top di gamma di Sharkoon non delude le aspettative e forte di una componentistica di prima scelta (OEM Sirtec, piattaforma custom) e di un prezzo concorrenziale e' una delle prime scelte in questa fascia. Full-modular e semi fanless,e' interessante la funzione di fan-delay che continua la rotazione della ventola dopo lo spegnimento del pc per evitare hot-spots di surriscaldamento.
Peculiarita': occhio alle oscillazioni del prezzo.

Antec EA-550G e EA-650G Pro 80Gold
Prezzo tipico: tra 80 (550w) e 90 euro (650w)
Modelli di grande qualita', di OEM Seasonic e basati sulla piattaforma Focus. Ovviamente le performance sono ottime ma per proporlo a prezzo ridotto rispetto ai suoi “gemelli”, e' stato privato della funzione semi-fanless e la cavetteria fissa e' notevolmente piu' corposa del solito anche per un modello semi-modulare. Ineccepibile comunque a livello funzionale.

Corsair TX 550w/650w 80Gold
Prezzo tipico: da 75 a 80 euro (550w), da 80 a 90 euro (650w)
Modello di qualita' ormai consolidata, figlio dell'esperienza dei precedenti CS ne ripropone pressoche' integralmente sia l' OEM (Great Wall) che le specifiche tecniche. Semimodulare. Un buon modello nella sua fascia.


►FASCIA ALTA / ALTISSIMA : “Non sto guardando il prezzo, voglio il TOP”.

Vorrei fare una piccola premessa: se siete arrivati fin qui e' perche' oltre a far accendere il pc state puntando a qualcosa di piu'.
Ora la domanda che dovete farvi e' : cosa voglio.
Spesso mi e' stato chiesto qual'e' l'alimentatore migliore di tutti, e la risposta e', e credo sara' sempre la stessa; non c'e'. Ma c'e' l'alimentatore migliore per voi. C'e' quello piu' silenzioso, c'e' quello piu' bello esteticamente e magari RGB o coi cavi single-sleeved di serie, oppure quello con la garanzia piu' lunga, o quello con le migliori performance elettriche, o magari quello piu' efficiente.
Ci sono anche modelli che possono combinare piu' doti assieme – ma non TUTTE assieme.
Quindi divideremo i consigli anche a seconda dei principali punti di forza dei modelli.

In questa parte di guida, non verranno considerati modelli di efficienza inferiore a 80Gold o non totalmente modulari.


Antec HCG 650/750/850w 80Gold
Seasonic Focus+ 550/650/750/850w 80Gold
Riotoro Enigma G2 650/750/850w 80Gold

Prezzo tipico: 95 (550w), 100-105 (650w), 105-115 (750w), 120-130 (850w)
Ecco l'allegra famigliola dei Seasonic Focus+, originali e re-brandizzati – e non sono tutti quelli esistenti, ma chiaramente i piu' diffusi nei listini e quelli ai migliori prezzi. Nel caso dei Riotoro Enigma G2 i prezzi attuali sono leggermente inferiori. Le caratteristiche funzionali sono pari a quelle degli Antec EAG, ma sono totalmente modulari e con il tasto ECO per la modalita' semi-fanless. Ovviamente sono una sicurezza.
Caratteristica top: stabilita' elettrica.

Be Quiet! Straight Power 11 – da 450w a 1000w, 80Gold
Prezzo tipico: da 100 a 200 euro a seconda della potenza
Be Quiet! Dark Power Pro 11 – da 550w a 1200w, 80Platinum

Prezzo tipico: da 150 a 280 euro a seconda della potenza
Spiace vedere in lista cosi' pochi modelli Be Quiet questa volta, ma sfortunatamente il ricambio generazionale, e i nuovi prezzi, non gli rendono giustizia; per entrambe queste serie l' OEM e' tornato esclusivamente il partner storico FSP, con due piattaforme custom esclusiva di Be Quiet.
La loro particolarita' e', come molti sapranno gia', la grande silenziosita' di questi modelli: se infatti gli Straight sono “solo” silenziosissimi, i Dark Power Pro sono ASSURDAMENTE silenziosi, tanto da farmi prendere una licenza e inserirli nella guida, dato che non sono completamente modulari.
Caratteristica top: il profilo ventola particolarmente curato e la ventola Silentwings all'interno li rendono silenziosissimi, nel caso dei Dark Power Pro probabilmente i piu' silenziosi in assoluto.

EVGA G2 / G2L - da 550w a 1600w, 80Gold
EVGA G3 – da 550w a 1000w, 80Gold
EVGA P2 – da 650w a 1600w, 80Platinum
EVGA T2 – da 750w a 1600w, 80Titanium

Immancabile la menzione per gli ormai affermati e famosissimi EVGA Supernova basati su OEM Superflower e piattaforma Leadex nelle piu' svariate versioni; amatissimi i vecchi G2, piu' compatti i G3 basati sulla Leadex II, piu' cari i P2 con efficienza maggiore e, probabilmente, troppo cari i T2 con efficienza 80Titanium. Da tenere presente che comunque le versioni piu' efficienti sono anche piu' silenziose, il che e' sempre stato un punto di forza del – piu' abbordabile – P2. A quanto pare la nuova serie G5 su base FSP e' buona, ma non al livello dei suoi predecessori. La rara versione G2L ha i connettori modulari luminosi, strizzando l'occhio all'estetica.
Caratteristica top: stabilita' elettrica, silenziosita' ottima ed eccellente per i modelli piu' efficienti.

Thermaltake Toughpower Grand RGB – 650/750/850w, 80Gold
Prezzo tipico: da 100 (650w) a 140 euro (850w RGB Sync edition)
Ridotta ma importante la presenza di Thermaltake nella guida 2020 coi suoi alimentatori di questa serie, di OEM Sirtec e prettamente votati all'estetica con le loro ventole RGB (presenti anche versioni RGB Sync per sincronizzare i colori al resto delle luci RGB del case ove possibile).
Performance di prim'ordine, solidita' e 10 anni di garanzia per questi modelli. Presenti a listino anche molti altri modelli di ottima qualita', RGB e non e con efficienze superiori, ma disponibilita' incerta e prezzi altalenanti non consentono di citarli nella guida in pianta stabile.
Caratteristica top: qualita', illuminazione RGB

FSP Hydro G 650/750/850w – 80Gold
FSP Hydro PTM 550/650/750w - 80Platinum

Prezzi tipici: da 100 euro (G 650) a 170 euro (PTM 750)
FSP da qualche tempo e' tornata alla carica nella fascia alta coi suoi modelli top, finalmente al passo coi tempi hanno abbandonato la loro storica architettura ACRF per passare a design piu' moderni e, in questo caso, di realizzazione tecnicamente ineccepibile: la qualita' costruttiva di questi modelli e' in ogni caso al top di categoria, anche se nonostante la ventola Hydro Dynamic Bearing (da qua il nome Hydro – anche se alcuni pensavano che fosse raffreddato ad acqua, ed in effetti un modello sperimentale del genere lo han fatto veramente, con dubbi risultati com'era inevitabile) non sono tra i piu' silenziosi del gruppo se messi alla frusta.
Caratteristica top: qualita' costruttiva, stabilita' elettrica.

Enermax Platimax D.F. - da 500 a 1200w - 80Platinum
Enermax MaxTytan – da 750 a 1250w - 80Titanium
Enermax Platimax 1700w – 80Platinum

Enermax anche questa volta torna nella guida coi suoi modelli di punta, dopo aver ormai chiuso la fabbrica da tempo il tutto e' affidato alla produzione CWT con un'eccezione per i Platimax D.F. da 500 e 600w che sono invece prodotti dall'insolito OEM Fortech. Il tutto e' rivolto a un pubblico esigente e sfoggia efficienze altissime; i MaxTytan su piattaforma CWT CST sono infatti dotati di efficienza 80Titanium e conseguentemente dispendiosi, e mentre scrivo ho dietro di me un Platimax D.F. 850w che internamente sembra molto somigliante anche se non identico a quelli. Qualita' ottima per tutti questi modelli, menzione d'onore al potentissimo 1700w, ultimo retaggio delle architetture originali Enermax.
Caratteristica top: cavi single-sleeved di serie (eccetto Platimax 1700w).

Corsair Rmx – da 550w a 1000w – 80Gold
Corsair Rmi – da 650w a 1000w – 80gold
Corsair HX – da 750 a 1200w – 80Platinum
Corsair Hxi – da 750 a 1200w – 80Platinum
Corsair AX V2 – da 850 a 1000w - 80Titanium
Corsair Axi – da 860 a 1600w – 80Platinum/80Titanium

Corsair come sempre sfoggia la sua intera gamma di alimentatori di altissimo livello nella guida;
A partire da quelli di produzione CWT e piattaforma proprietaria, ovvero Rmx, Rmi, HX e Hxi, differenziati per l'efficienza e per la presenza o no del Corsair Link (contraddistinta con la “i” finale) per controllare alcuni parametri dell'alimentatore via software.
La new entry di quest'ultimo periodo sono gli AX V2, di nuovo Corsair si e' rivolta a Seasonic per loro, ed infatti sono basati sui micidiali Prime Titanium. Il prezzo ne e' testimone. Presenti ancora i vecchi modelli Axi, in cui comunque c'e' la nuova presenza della versione da 1600w, tutti su base di OEM Flextronics e dotati di funzionalita' molto piu' avanzate degli altri nel Corsair Link, e dotati di DSP in uscita. Non entrano in lista i nuovi RM, versione declassata degli RMx con componentistica inferiore a fronte di un misero risparmio.
Caratteristica top: qualita' costruttiva, stabilita' elettrica, silenziosita'

Asus ROG 850w/1200w
Prezzi tipici: 250/350 euro
Menzione obbligatoria per le ammiraglie di casa Asus, tornata da non molto nel campo degli alimentatori dopo una fugace apparizione in passato, per tornare alla carica con due modelli basati sui Seasonic Prime Platinum fortemente modificati nella dissipazione interna, nell'estetica esterna comprensiva di led RGB, ed in particolare con il display del consumo istantaneo. Performance al top, prezzi altrettanto. I nuovi ROG Strix sono esteticamente quasi altrettanto curati ed ottimi, ma al momento il price-tag rispetto ai loro concorrenti basati su piattaforma Seasonic Focus e' abbastanza penalizzante per loro.
Caratteristica top: grande stabilita' e silenziosita', estetica eccezionale, display misura-potenza, cavi single-sleeved di serie.

Seasonic Prime Gold – da 650w a 1300w
Seasonic Prime Platinum – da 650w a 1300w
Seasonic Prime Titanium – da 650w a 1000w

Seasonic si conferma come un punto fermo nella fascia alta e ultra-alta coi suoi modelli Prime, usati anche dai suoi brand concorrenti nei loro modelli top, di cui abbiamo gia' parlato; stabilita' eccezionale, silenziosita' altrettanto buona, qualita' costruttiva ineccepibile e una garanzia “monstre” di ben 12 anni su tutti questi modelli (credo sia il massimo mai visto in assoluto) vi garantiscono un'acquisto con una qualita' e longevita' che varra' i soldi spesi per poterseli permettere.
Caratteristica top: garanzia di 12 anni, qualita' costruttiva, stabilita' elettrica, silenziosita'

È vietato riprodurre parzialmente o interamente la guida senza l'autorizzazione dell'autore secondo l'art. 70, Legge 22 aprile 1941 n. 633.
Per ora è tutto ma è possibile che la guida verrà aggiornata con ulteriori modelli nell'arco del tempo.
A presto, Falco75


 
Ultima modifica:

RiSS

Utente attivo
Iscritto dal
29 Novembre 2018
Messaggi
223
#2
ho notato non hai menzionato manco mezzo silverstone, sono tutti vecchi? L'oem è parecchio buono da quanto ricordavo
 

Nichdroid

Moderatore
STAFF
Iscritto dal
18 Dicembre 2018
Messaggi
2,681
#5
Come sempre grazie. Ma gli FPS HEXA+ e i Bequiet serie 9 al di sotto dei 500W?
In particolare gli FSP Hexa+, che non sono esattamente di grande qualità, con il Riotoro e simili a 50€ non hanno più senso di esser comprati, essendo di concezione vecchia e con performance decisamente inferiori.
 

Jarren

Moderatore
STAFF
Iscritto dal
28 Ottobre 2018
Messaggi
253
#7
ho notato non hai menzionato manco mezzo silverstone, sono tutti vecchi? L'oem è parecchio buono da quanto ricordavo
Più che altro disponibilità altalenante, così come Cougar che avrebbe i GX-F e GX-F Aurum che non sono male ma ormai praticamente introvabili

Sui 70€ ricordo che c'è il Silverstone Essential nuovo, l'ET550-HG, che non era così male ma ne capita uno ogni tanto quindi non è il caso inserirlo in una guida. Anche perché le alternative non mancano
 

Falco75

Moderatore
STAFF
Iscritto dal
28 Ottobre 2018
Messaggi
394
#9
ho notato non hai menzionato manco mezzo silverstone, sono tutti vecchi? L'oem è parecchio buono da quanto ricordavo
Vero, hai ragione, ma non ci sono al momento modelli di particolare interesse/convenienza e oltretutto la reperibilita' e' abbastanza misera sui modelli "interessanti"

Il Fractal ION+ sembra bello invece! OEM Sirtec, e' simile ai Thermaltake Grand RGB come piattaforma, ma bollinato 80Plati
 

Niemand

Utente attivo
Iscritto dal
17 Novembre 2018
Messaggi
231
#11
come sempre bella guida.
Personalmente vedrei bene una aggiunta "straccione edition" che comprenda modelli da 300W (350W max) con prezzi rigorosamente sotto i 35 euro e che non facciano esplodere tutto (a quella cifra si tratta di pretesa ambiziosa).
 
Iscritto dal
21 Marzo 2019
Messaggi
12
#12
Ottimo lavoro come sempre, guida decisamente utile.
Solo una domanda: non ho certo la presunzione di saperne più di te, ma sei sicuro che i sp9 siano cwt? A me sembra più una hec. Non erano i sp u9 quelli cwt?
 

RiSS

Utente attivo
Iscritto dal
29 Novembre 2018
Messaggi
223
#13
Ottimo lavoro come sempre, guida decisamente utile.
Solo una domanda: non ho certo la presunzione di saperne più di te, ma sei sicuro che i sp9 siano cwt? A me sembra più una hec. Non erano i sp u9 quelli cwt?
gli Sp9 e basta dovrebbero essere su piattaforma del fsp raiden, l'sp u9 é quello su cwt
 

Falco75

Moderatore
STAFF
Iscritto dal
28 Ottobre 2018
Messaggi
394
#15

genesi74

Utente attivo
Iscritto dal
7 Febbraio 2019
Messaggi
530
#16
g-r-a-z-i-e-!!! spettacolare ed utilssima guida, uno "specchietto" per assemblatori (e non) da non perdere, complimenti mitico! :ok
e concordo anche sul fatto di eleminare la fascia "bassa", alla luce del prezzo dei riotoro (bequiet 350w 40euri/riotoro 500w 49,00 prezzo veramente molto aggressivo), sperando che duri nel tempo, e che qualche produttore prenda ad esempio proponendo un buon prezzo e qualità decente.
 

ddl.exe

Nuovo iscritto
Iscritto dal
22 Luglio 2019
Messaggi
3
#17
ho visto che non hai citato neanche un superflower (uno o due oem si).
come mai? perché non si trovano facilmente?

io ho il superflower 550w platinum (che ho anche montato ad un mio amico) ma un paio di settimane fa ho visto il leadex iii gold 750w che (da test di kitguru) è un amore di psu. ripple dai 5 ai 20 e regolazioni di 0.05V di precisione.

se tornassi indietro prenderei quel leadex iii da 550w sia a me che al mio amico...
 

RiSS

Utente attivo
Iscritto dal
29 Novembre 2018
Messaggi
223
#18
ho visto che non hai citato neanche un superflower (uno o due oem si).
come mai? perché non si trovano facilmente?

io ho il superflower 550w platinum (che ho anche montato ad un mio amico) ma un paio di settimane fa ho visto il leadex iii gold 750w che (da test di kitguru) è un amore di psu. ripple dai 5 ai 20 e regolazioni di 0.05V di precisione.

se tornassi indietro prenderei quel leadex iii da 550w sia a me che al mio amico...
in genere gli evga sono meglio dei superflower lisci, ma anche loro non scherzano eh!

poi perchè prendere superflower, quando con evga in genere ha 10 anni di garanzia, e un supporto stellare, con SF è dura spedire l'alimentatore in cina dopo i 2 anni di garanzia, con evga hanno la sede europea a monaco di baviera e si va molto meglio a spedirli lì....
 

Toynox

Nuovo iscritto
Iscritto dal
25 Novembre 2018
Messaggi
20
#19
Falco75 sempre il numero uno!
Raga ho per le mani questo PSU un pò datato OCZ700MXSP della OCZ, vi allego la foto, vorrei un parere visto che deve alimentare un ipotetica 1660 TI ed un eventuale ryzen 3600X o i5 9600K.
Grazie anticipatamente e scusate per la domanda essendo una psu datata sono costretto a chiedere.
72300191_539968590086199_2683371703978950656_n.jpg
 
Top

Caro utente, ti ringraziamo per essere quì.

Ci siamo accorti che stai utilizzando un AdBlock o qualche estensione che impedisce il caricamento completo della pagina.

Non abbiamo banner fastidiosi, animazioni flash o popup irritanti.

I nostri proventi ci aiutano a coprire i costi di gestione del sito, recuperare eventuale materiale per la redazione e continuare il nostro operato.

Per favore, aggiungi hwreload.it alla whitelist o disabilita direttamente la tua estensione che blocca la pubblicità.

Ti ringraziamo per l'attenzione.