Cosa c'è di nuovo?
HWReload

Registrati e partecipa alle attività del forum

  • Cari amici, il 10 marzo 2021 un incendio ha distrutto il datacenter OVH che ospitava i nostri server facendoci perdere tutto il lavoro fatto in questi anni.
    Speriamo di poter ripristinare quanto prima i contenuti. Se avevate un account è andato perso quindi vi chiediamo di registrarvi nuovamente.
    Vogliate scusarci per il disagio e grazie per la comprensione.

GUIDA Guida acquisto monitor 2021

Kakolookyiam

Moderatore
Staff
Iscritto dal:
27 Ottobre 2018
Messaggi
154
G U I D A
A C Q U I S T O
M O N I T O R


photo-1593640408182-31c70c8268f5




A T T E N Z I O N E

Questo contenuto è protetto
È vietato riprodurre parzialmente o interamente la guida senza l'autorizzazione dell'autore,
secondo l'art. 70, Legge 22 aprile 1941 n. 633.



P R E M E S S A

  • Qualsiasi pannello VA è contrassegnato come "Gaming (amatoriale)".
    Ciò è dovuto al fatto che TUTTI, più o meno, presentano sempre un ampio divario tra response time minimo e massimo (oltre che una media tendenzialmente più alta). Ciò non rappresenta un problema per un comune giocatore, tuttavia potrebbe risultare non all'altezza dei rivali se il livello di competizione si alza.
  • Vengono considerati solo ed esclusivamente monitor recensiti da testate ritenute sufficientemente competenti e in possesso dell'adeguata strumentazione.
    In particolare, TFT Central risulta quella da considerare maggiormente, seguita da Prad.de
    Ciò risulta cruciale per cercare di fornire a tutti voi utenti un contenuto con basi solide, trasparente e di qualità.
  • L'HDR non è ancora una tecnologia "matura" sui monitor: non abbiate alte aspettative.
  • Tutti i monitor, esclusi i TN, sono adatti all'uso ufficio (in particolare gli IPS).
  • Gli IPS sono segnati come uso "generico", in quando adattabili circa nei contenuti multimediali (film/serie tv) e in qualsiasi altra cosa.
    Vengono considerati come "adattabili" perché il contrasto statico non sarà mai al pari di quello di un VA, seppur possano fare valere altri doti ben gradite; inoltre, l'IPS Glow agli angoli, se troppo accentuato, potrebbe essere fastidioso a lungo andare, nel caso in cui il formato del monitor fosse 16:9, mentre quello del contenuto un 2,35:1, 2,39:1 o simili.
  • La guida è da considerare come "la fabbrica del duomo": sempre in costruzione e aggiornamento. Se avete consigli e/o modelli da segnalare, fatelo pure!



FULL HD 144 Hz

Modello
Prezzo Consigliato
Pannello
Consigliato per
Commento
Review
Acquista
HP X24ih~170€IPS 6 bit + FRCGaming
Generico
Iniziamo la lista con questo entry level marchiato HP: nulla di sorprendente, seppur questo marchio sembra che stia migliorando col tempo. Nonostante tendiamo ad esser cauti sul consigliarvelo spassionatamente, vista la non grande fama di HP in questo ambito e della sola recensione di RTings disponibile, ne esce equilibrato su tutti i fronti per il prezzo, tranne che sul contrasto statico, dove pecca un po'. Attenzione alle regolazioni: a quanto pare girano due modelli, uno in cui si può regolare in altezza e anche in modalità portrait e un'altra in cui queste non sono possibili.
Il maggior punto di forza resta comunque il prezzo: se volete spendere poco ma aver comunque tra le mani un prodotto all'altezza, valutatelo seriamente.
LINKLINK
AOC 24G2U~190€IPS 6 bit + FRCGaming
Generico
Conosciutissimo monitor che ha conquistato questa fascia e che non ha bisogno di troppe presentazioni. L'unica problema è che non si capisce più che pannello monta: a quanto pare il buon vecchio pannello IGZO, prodotto da Panda, è stato sostituito con un IPS prodotto da BOE. Dovrebbe guadagnare qualcosa in termini di prestazioni in gioco, ma ne risente in termini di calibrazione e contrasto.
LINKLINK
AOC 27G2U~215€IPS 6 bit + FRCGaming
Generico
Che sia cambiato anche per lui il pannello? Purtroppo non ve lo sappiamo dire.
Se resta quello di prima però, è sempre un ottimo monitor completo su tutti i punti di vista, con un bel contrasto statico.
Questa versione da 27" consideratela se state a più di 80cm dal monitor e/o se film e/o serie TV vi interessano maggiormente
LINKLINK
Asus VG279Q~220€IPS 8 bitGaming
Generico
Buon monitor targato Asus, molto equilibrato sotto tutti i punti di vista, dall'accuratezza cromatica senza calibrazione fino al response time e input lag - seppur non da record nella fascia, restano sempre in linea per le performance cercate da un utente comune. Seppur avendo un contrasto statico di poco inferiore agli AOC precedenti citati, ma pur sempre buoni, e un gamut minore, trova un piccolo vantaggio nel pannello a 8 bit nativi.
Attenzione all'IPS Glow e al prezzo: spesso si trova usato ad ottime offerte, ma come molti prodotti Asus, di norma non è sempre vantaggioso
LINKLINK
BenQ EX2510~ 220€IPS 8 bitGaming Generico
Vedi quella del EX2710
Vedi sottoLINK
BenQ EX2710245€IPS 8 bitGaming Generico
A seguito del piccolo auto-sgambetto di AOC a sè stessa, montando, a quanto pare, non più il sorprendente IGZO sui suoi monitor, questo BenQ si fa spazio per candidarsi al primo posto nelle performance di questa fascia. Calibrazione di fabbrica ottima, buon contrasto statico, 8 bit nativi, uniformità nella media (attenzione sempre all'IPS glow su questi monitor "spinti") e response time/input lag ad ottimi livelli. Unico difetto?
Si fa ancora fatica a trovarlo, ma seguiteci sul thread delle offerte dedicato ai monitor per non perdervi eventuali occasioni
LINKLINK
ViewSonic VX2458-C~175€VA 8 bitGaming amatoriale
Film
Prima proposta per i VA con un monitor marchiato Viewsonic: ottimo contrasto statico, calibrazione di fabbrica e un response time sorprendente pur essendo, per l'appunto, un VA (con i soliti limiti dovuti a tale tecnologia).
La Calibrazione di fabbrica passabile: molto buona la correzione della gamma, tuttavia il punto di bianco è un po' freddo. Comunque non disperate: con solo delle correzioni dalle impostazioni OSD del monitor, la situazione migliora molto visivamente. Il gamut è molto ampio, sorprendente per la categoria: 123% sRGB e 90% DCI-P3.
In generale, lo consiglio a chi non vuole spendere tanto senza rinunciare alla qualità, coniugando game e film/serie TV, ricordandosi però che è un 24", quindi non state troppo lontani.
Concludendo, la ritengo un'opzione davvero valida: ad un prezzo molto accessibile abbiamo tutto quello che serve di base. Se siete in possesso di una sonda, ancora meglio
LINKLINK
Cooler Master GM27-CF
~210€VA 8 bit 165HzGaming amatoriale
Generico
Monitor un po' particolare: ha una ampia copertura sRGB (120.6%) e un pannello a 8 bit nativi, caratteristiche insolite su questa fascia. Tuttavia, la calibrazione di fabbrica è penosa e costringe ad avere una sonda - anche economica - come uno Spyder 5/X o simili.
Alto il refresh, ma nel response time il limite della tecnologia VA si sente. Contrasto statico al top, ritornerà utile soprattutto in film e serie TV, ma attenzione all'uniformità.
Un'alternativa molto simile, nel caso foste orientati su questa tipologia di monitor, potrebbe essere l'MSI Optix G27C4
LINKLINK
ViewSonic Elite XG240R~ 190€TN 6 bit + FRCGaming
Chiudiamo la lista dei 144Hz con questo TN di casa Viewsonic: la dicitura "TN" può far storcere il naso, ma siamo davanti ad un prodotto altrettanto equilibrato sotto ogni punto di vista e con una costruzione eccellente. Nonostante ciò, il consiglio rimane sempre di acquistarlo se e solo se il vostro uso è prettamente il gaming, visto che per i restanti usi, la concorrenza è forte e più conveniente
LINKLINK




FULL HD 240 Hz

Modello
Prezzo Consigliato
Pannello
Consigliato per
CommentoReviewAcquista
HP Omen X 25F~270€TN 6 bit + FRCGaming Competitivo
Le review di Tom'sHardwareUSA e RTings non ci permettono di avere dati accuratissimi come nei test di TFT Central, tuttavia si può dedurre che resti un valido prodotto: non risulta male nemmeno nell'accuratezza cromatica senza calibrazione. Rispetto ai rivali citati qua sotto, lo troviamo sempre disponibile su Amazon, talvolta ad un prezzo assai vantaggioso - il minimo storico risulta addirittura 189€, in data 2 Aprile
LINK
LINK 2
LINK
Asus TUF VG279QM~340€IPS 8 bit 280 Hz in OCGaming Competitivo
Sempre veloce va, ma con più "eleganza": sicuramente molto più equilibrato sotto tutti i punti di vista rispetto al Nitro precedente (volendo, si può usare anche per uso studio/ufficio/film & Serie TV. Rispetto all'XF252Q risulta di poco più "lento" nel response time (segnando però il record nella categoria IPS), ma battendolo nell'input lag - una sfida davvero agguerrita
LINKLINK
Acer Nitro xv237X~315€IPS 8 bitGaming Competitivo
Rivale del TUF di casa Acer, risulta anch'esso ben equilibrato, seppur un po' più lento nel response time (ma comunque con un ottimo risultato). Nell'input lag invece batte gli altri due, segnando il record della categoria. Unico neo? La scarsa reperibilità a prezzi decenti: si spera che in futuro la situazione migliori
LINKLINK




QHD 60 Hz
Modello
Prezzo Consigliato
Pannello
Consigliato per
Commento
Review
Acquista
BenQ PD2700Q~ 300€IPS 8 bit + FRCEditing foto / Grafica
Generico
Monitor ormai conosciutissimo, la recensione di Tom'sUSA non gli rende il giusto - per questo trovate una recensione apposita del sottoscritto. Nonostante gli anni che passano, è ancora pressoché il best buy nella sua fascia di prezzo: un 10 bit simulato con un'ottima accuratezza cromatica, adatto ai fotografi che si affacciano a questo campo, ma anche a chi lavora nel campo grafico, grazie ai 10 bit simulati che mettono qualche pezza per evitare il banding. Attenzione all'uniformità su qualche modello
LINKLINK
ViewSonic VP2768~ 350€IPS 8 bit + LUT 14 bitEditing foto
Unico monitor in una fascia così bassa che permette la calibrazione hardware (LUT a 14 bit), oltre ad offrire una funzione per "aumentare" l'uniformità della retroilluminazione del pannello (che, di base, è già ottima). Accuratezza cromatica assolutamente buona, da tenere d'occhio su Amazon in quanto spesso esce a prezzi interessanti sul Warehouse. Straccia a mani bassi il concorrente Philips 328p6aubreb
LINKLINK
Dell U2520D~ 300€IPS 8 bitFactotum
Sostituisce l'U2518D, ma la solfa resta la stessa in pratica: è un monitor "tuttofare", penso che questa possa essere un'ottima soluzione; si dimostra superiore a tutti i concorrenti e offre in tutti gli ambiti buone prestazione, tuttavia resta il fatto che non eccelle in nulla
LINKLINK




QHD 144 Hz

Modello
Prezzo Consigliato
Pannello
Consigliato per
Commento
Review
Acquista
DELL S2719DGF~350€TN 8 bit 155 HzGaming
Da valutare per chi vuole entrare nel mondo del QHD senza svenarsi, però comprando un prodotto davvero equilibrato e pronto all’uso. Contrasto statico appena sufficiente, calibrazione di fabbrica ottima, input lag e response time ci siamo e molto buona anche l’uniformità
LINKLINK
Asus ROG PG278Q~390€TN 8 bitGaming
TN votato prettamente al gaming, ma che offre ottime performance anche nel resto: contrasto statico come dichiarato, calibrazione di fabbrica eccellente (con successiva calibrazione si ottengono ottimi risultati) ed eccellente esperienza di gioco.
L’unico limite sono i classici angoli di visione limitati, caratteristica che riguarda tutti i TN, ma per il resto rimane un eccellente prodotto per giocare al meglio
LINKLINK
Asus TUF VG27AQ~390€IPS 8 bit 165 HzGaming
IPS votato perlopiù al gaming, ma risulta sufficientemente equilibrato anche nel resto, dal contrasto alla calibrazione di fabbrica. Si tratta di un prodotto di "inferiore" rispetto ai classici ROG Asus, dedicato a chi cerca una buona esperienza di gaming ad un prezzo inferiore
LINKLINK
Asus TUF VG27AQL1A~420€IPS 8 bit + FRC 170 HzGaming
Generico
Sembrerebbe la versione aggiornata del TUF precedentemente citato, di cui conferma circa le performance: si guadagnano 2 bit "simulati" grazie al Frame Rate Control e qualche Hz, ma la calibrazione di fabbrica del sample in prova lascia un po' a desiderare
LINKLINK
LG 27GL850~430€IPS 8 bit + FRCGaming
Generico
Forse il best-buy della fascia: è un IPS molto equilibrato sotto tutti i punti di vista, che eccelle tanto in ambito response time e input lag. Disponibile spesso ad un prezzo stabile e invitante - circa 430€ venduto e spedito da Amazon - penso che in tanti lo acquisteranno.
Cè un unico piccolo neo che non lo rende la scelta perfetto: il contrasto statico è un po' sottotono
LINKLINK
Viewsonic Elite XG270QG~470€IPS 8 bit 165 Hz OCGaming
Generico
Proposta di Viewsonic in competizione al PG279Q, rispetto all'Asus pecca un po' nella calibrazione e nel contrasto statico, ma segna il record degli IPS nel response time e offre una copertura DCI-P3 del 98% (133.3% sRGB)- peccato per la scarsa commercializzazione ed il fatto che sia difficile trovarlo ad un prezzo competitivo
LINKLINK
Asus ROG XG279Q~480€IPS 8 Bit 170 HzGaming
Generico
Da non confondere con l'Asus XG27WQ, che è invece un VA, questo IPS recente di mamma Asus si dimostra un prodotto eccellente sotto i principali punti di vista. Molto buono il contrasto statico e l'uniformità su tutto il pannello pur essendo "così spinto", soprattutto dei colori. L'HDR però lasciatelo perdere, visto che non ha nemmeno il local dimming.
Il prezzo non è abbordabile sul nuovo, soprattutto se confrontato al fratello VA XG27WQ. Tuttavia seguiteci sul thread dedicato alle offerte dei monitor, perché di tanto in tanto esce qualcosa di buono sul warehouse.
LINKLINK
Asus ROG PG279Q~440€IPS 8 bit 165 Hz OCGaming
Generico
Nonostante gli anni che passano, resta una delle soluzioni migliori: contrasto statico ottimo per essere un IPS, calibrazione di fabbrica ottima; response time e Input lag top nella fascia, è un monitor davvero di qualità, seppur il prezzo non sia basso. Questo dimostra che quando un'azienda lavora bene e tira fuori un buon prodotto, questo può restare un evergreen nel corso degli anni, nonostante si pensi sempre di più che 2 anni siano un infinità nel campo tecnologico, rendendo poi il prodotto vecchio e non più considerabile
LINKLINK
Asus ROG Swift PG329Q~530€IPS 10 Bit (?) 165 HzGaming
Generico
Il solito buon ROG di casa Asus: anche lui risulta equilibrato un po' su tutti i fronti, risultando una scelta sicura per chi cerca un prodotto orientato al gaming ma usabile un po' per tutto. Peccando però che, rispetto ai suoi avi, la calibrazione di fabbrica lasci molto a desiderare. Ho scritto una mail personalmente ad Asus per avere informazioni sul pannello, viste le fonti discordanti: appena riceverò notizie ve lo comunicherò
LINKLINK
BenQ EX3203R~390€VA 8 bitGaming Amatoriale
Film
Ci spostiamo ora sui VA con questo BenQ entry level: un discreto monitor su tutti i fronti, ma con un grosso vantaggio rispetto ai rivali: lo potete trovare facilmente ad ottimi prezzi, soprattutto sul Warehouse di Amazon dove scende sotto i 340€, ma anche il minimo storico sul nuovo non scherza, toccando i 370€
LINKLINK
AOC AG273QX~400€VA 8 bit 165 HzGaming Amatoriale
Film
Viene inserito questo monitor in alternativa al Dell che trovate poco sotto: offre qualche prestazione aggiuntiva riguardo al game (ma niente che lo renda adatto, come sempre, a chi cerca qualcosa per un esperienza più competitiva), mentre riguardo HDR/contrasto statico siamo ad uno step più basso. Molto buona anche l'accuratezza cromatica con calibrazione di fabbrica: si tratta di una scelta che ritengo "secondaria" al Dell, ma comunque molto equilibrata e da considerare fortemente in caso di forti sconti
LINKLINK
Dell S3220DGF~420€VA 8 bit + FRC 165 HzGaming Amatoriale
Film
Contrasto statico molto alto, HDR che sembrerebbe decente, buona accuratezza cromatica senza calibrazione, 10 bit simulati e una costruzione ottima - il tutto ad un prezzo sempre abbordabile. Lato game, è consigliato solo per chi non ha pretese di competizione nell'ambito, in quanto il response time non tiene il passo con tutti i rivali IPS o TN. Unico neo anche per lui? Ultimamente gli stock sono davvero scarsi
LINKLINK
Aorus CV27Q~440€VA 8 bit 165 HzGaming Amatoriale
Film
Altro monitor VA con una caratteristica ben particolare: contrasto statico da record, buona accuratezza cromatica di fabbrica - tranne con il preset sRGB, in tal caso avrete bisogno di un calibratore - e prestazioni in game niente male per essere un VA.
L'HDR lasciatelo perdere, la reperibilità non è semplicissima, ma se trovato ad un buon prezzo può davvero valerne la pena
LINKLINK
Viewsonic XG270QC~470€VA 8 bit 165 HzGaming Amatoriale
Film
Ci accingiamo alla conclusione di questa lunga lista con un altro ottimo prodotto di punta di casa Viewsonic, marchio che si è contraddistinto per l'affidabilità e la qualità dei suoi prodotti.
Troviamo in pratica un rivale quasi uguale al ROG di Asus, seppur abbia una grossa pecca, come purtroppo avviene con tanti altri monitor ViewSonic: è difficile da reperire, ed è ancora più difficile ad un buon prezzo
LINKLINK
Asus ROG Strix XG27WQ~470€VA 8 bit 170Hz OCGaming Amatoriale
Film
Che aggiungere: è un monitor davvero equilibrato sotto ogni punto di vista, e il sample in prova eccelle anche nell'uniformità. Asus si conferma sempre al top, e nonostante i prodotti ROG siano un po' sovrapprezzati, si conferma ancora una sicurezza per chi cerca questo tipo di monitor. Da seguire bene su Amazon, tra warehouse e vari cali di prezzi
LINKLINK




UW-QHD 144 Hz

Modello
Prezzo Consigliato
Pannello
Consigliato per
Commento
Review
Acquista
Aoc AOC CU34G2X~500€VA 8 bitGaming Amatoriale
Film
Iniziamo questa sezione con un entry-level si, ma solo nel prezzo: è un sorprendente VA marchiato AOC sorprendente nell'accuratezza cromatica senza calibrazione ed equilibrato sotto tutti i restanti punti di vista. Non si tratta del monitor definitivo - il contrasto non è male ma c'è sicuramente di meglio su alcuni rivali VA, e la copertura sello spazio sRGB/DCI-P3 non segna il record - ma per chi vuole stare un attimo attento al portafoglio, non posso che consigliarlo
LINKLINK
LG 34GK950F-B~700€IPS 8 bit + FRCGaming
Generico
IPS di casa LG che si propone come un giusto intermezzo, sia nel prezzo che nelle prestazioni. Ampia la copertura sRGB e DCI-P3, contrasto statico e calibrazione di fabbrica senza infamia e senza lode, ma mantiene comunque buoni livelli generali - buono il response time, ottimo l'input lag. Lo consiglio a chi cerca un IPS bilanciato, anche se il rivale economico AOC non è per nulla da sottovalutare
LINKLINK
LG 34GN850-B~950€IPS 8 bit + FRC 160 Hz OCGaming
Generico
Gioiello di punta sempre in casa LG: input lag, response time e calibrazione di fabbrica sono davvero eccellenti. L'unico neo è il contrasto statico, un po' sottotono vista la fascia, ma per il resto siamo al top
LINKLINK




UHD 144 Hz

Modello
Prezzo Consigliato
Pannello
Consigliato per
Commento
Review
Acquista
Acer Nitro XB273K~750€IPS 8 bit + FRCGaming
Generico
Si tratta di uno dei pochi monitor ragionevoli in questa fascia: ha un prezzo "accessibile" e offre prestazioni davvero equilibrate sotto ogni punto di vista, con un'eccellente accuratezza cromatica che fa da ciliegina sulla torta. Unica nota: state attenti all'eccessivo IPS glow e all'uniformità della retroilluminazione, perché non è raro avere problemi su problemi su questo tipo di monitor
LINKLINK
LG 27GN950~900€IPS 8 bit + FRC + LUT 160 Hz OCGaming
Generico
Novità freschissima di casa LG: offre come l'Acer prestazioni molto equilibrate su tutti i fronti, con il merito di avere un'ottima uniformità nella retroilluminazione e la possibilità di effettuare una calibrazione hardware. Da segnalare solo una pecca, abbastanza marginale per molti: il preset sRGB del monitor, senza ulteriore calibrazione, risulta inusabile - ma se avete in mente di spendere 900€ e passa per un monitor del genere, spendete almeno 100€ per una sonda di calibrazione
LINKLINK




32 : 9

Modello
Prezzo Consigliato
Pannello
Consigliato per
Commento
Review
Acquista
Samsung C49HG90~700€VA 8 bit + FRC 144 HzGaming Amatoriale
Iniziamo la breve lista degli "allungati" con un buon monitor di casa Samsung. Contrasto statico davvero ottimo (anche l'HDR non è male) e copertura DCI-P3 all'altezza. Il response time non fa impazzire a dire il vero, ma si recupera terreno grazie al buon risultato nell'input lag. Per chi volesse cercare un'esperienza di gioco molto immersiva, senza dover optare per due monitor - magari per simulatori di guida o volo - senza competizione, questa scelta originale potrebbe pagare.
Difetti? Il prezzo a mio parere il prezzo non è per nulla basso, inoltre la risoluzione, non altissima, può far storcere il naso, seppur lo renda un po' più "abbordabile" per le attuali schede video
LINKLINK
Dell U4919DW~1.000€IPS 10 bit 60 HzProduttività
Editing video amatoriale
Per chi ha bisogno di spazio e tenere tante task aperte, questa la ritengo un'alternativa al doppio monitor. Lo ritengo anche usabile per grafica ed editing (meglio video che foto), seppur a livello amatoriale, previa calibrazione grazie ai buoni risultati raggiunti nell'accuratezza cromatica, ai 10 bit nativi dichiarati e allo spazio sRGB coperto ampiamente.
Lato gaming? Se avete pretese nell'ambito, lasciate perdere: 60Hz e l'assenza del FreeSync/Gsync bastano già per escluderlo
LINKLINK




R I N G R A Z I A M E N T I

Ringrazio tutte le persone che hanno contribuito alla realizzazione di questa guida e che mi hanno supportato in vari modi.
Una ringraziamento speciale a Luigidavino, senza il quale, la maggior parte delle mie conoscenze in questo ambito verrebbero a meno.







20/09/2020: aggiunto HP Omen X 25F
30/09/2020: valutati e scartati i Samsung Odyssey G7 - recensione su TFT Central (link 1 e link 2).
02/09/2020: sostituito Dell U2518D con Dell U2520D
05/09/2020: aggiunto Asus ROG Swift PG259QN
14/11/2020: aggiunto Asus ROG XG27WQ
02/03/2021: aggiungo Asus ROG, Asus TUF e LG 27GN950
05/03/2021: modificato Aoc 24G2U
15/03/2021: ripristinata la guida. Rimossi Acer XFA240, Acer Nitro XF252Q e Asus ROG PG259QN
29/03/2021: inseriti BenQ EX2510 e EX2710 tra i full HD a 144 Hz
03/04/2021: inserito HP X24ih. Ringrazia @Black per la segnalazione!
07/04/2021: valutato e scartato definitivamente l'MSI MAG274QRF-QD, causa prezzo troppo elevato in confronto ai rivali. Ringrazio @AeZ per la segnalazione!
 
Ultima modifica:

Kakolookyiam

Moderatore
Staff
Iscritto dal:
27 Ottobre 2018
Messaggi
154
Guida ripristinata completamente: ora siamo sotto nel ripristinare gli altri thread, ma come sempre, veglieremo sempre su possibili novità.
Ci tengo a ringraziare chiunque di voi ci abbia sostenuto, apprezzando il lavoro e le conoscenze che lo staff ha messo in campo e chi ha segnalato nuovi monitor da valutare.
Grazie ancora, e se avete qualcosa da segnalare, potete sempre rispondere a questo thread se ne avete il desiderio!
Buona serata gente :)
 

Black

Utente
Iscritto dal:
17 Marzo 2021
Messaggi
17
Complimenti a Kako e Luigi, gran bella guida! utilissima e fatta nel modo migliore possibile.
Se posso dare un consiglio, senza alzare flame, toglierei l'ASUS TUF VG279Q. Non metto in dubbio la qualità dell'elettronica di comando e del firmware che implementa ASUS nei monitor di serie TUF e ROG Strix (come fa ViewSonic), ma per me non è un buon monitor, oltre a oscillare sempre sui 270-290 euro (che se ci si pensa è troppo per un FHD 144 Hz) ha un alto Response Time (riferendomi al GTG) per essere FHD 144 Hz.
Aggiungerei invece l'HP X24ih (uscito da pochissimo, buona qualità, poco sopra all'AOC 24G2U del 2020 visto che quest'ultimo è peggiorato come accuratezza cromatica, come prezzo e disponibilità) che è un FHD 144 Hz, e l'AOC CQ27G2U (entry level ma ci sta, non è cattivo) che è un QHD 144 Hz.
Ancora complimenti! :)
 

Kakolookyiam

Moderatore
Staff
Iscritto dal:
27 Ottobre 2018
Messaggi
154
Complimenti a Kako e Luigi, gran bella guida! utilissima e fatta nel modo migliore possibile.
Se posso dare un consiglio, senza alzare flame, toglierei l'ASUS TUF VG279Q. Non metto in dubbio la qualità dell'elettronica di comando e del firmware che implementa ASUS nei monitor di serie TUF e ROG Strix (come fa ViewSonic), ma per me non è un buon monitor, oltre a oscillare sempre sui 270-290 euro (che se ci si pensa è troppo per un FHD 144 Hz) ha un alto Response Time (riferendomi al GTG) per essere FHD 144 Hz.
Aggiungerei invece l'HP X24ih (uscito da pochissimo, buona qualità, poco sopra all'AOC 24G2U del 2020 visto che quest'ultimo è peggiorato come accuratezza cromatica, come prezzo e disponibilità) che è un FHD 144 Hz, e l'AOC CQ27G2U (entry level ma ci sta, non è cattivo) che è un QHD 144 Hz.
Ancora complimenti! :)
Ciao Black!
Tranquillo, ma quale flame? Al massimo ti spediamo direttamente nel vulcano Fagradalsfjall che è in piena attività :frusta:

Ovviamente si scherza, e ti ringrazio per la segnalazione sull'HP e per il feedback! Immagino che tu abbia visto la recensione su RTings, giusto?
In merito all'Asus, ti rispondo subito; è vero che non abbiamo una bella recensione di TFT Central, ma da ciò che si può evincere da quella di RTings e di Prad.de, il response time non lo giudicherei così male - inoltre il GTG a cui fai riferimento, a dire il vero, è molto buono:

UbgfpXZ.png


R8VaZX8.png


Fonte: Prad.de


Non abbiamo sicuramente davanti dei record - soprattutto per quando riguarda la transizione B/N - questo è chiaro, ma offre comunque una performance in linea con ciò che un utente cerca in questa fascia.
Maggior esigenze di solito portano al salto di risoluzione, quindi su un QHD a 144 Hz, oppure per chi cerca ancora maggiori prestazioni lato response time oppure, in certi casi, il Full HD 240 Hz.
Sul prezzo: vero, tendenzialmente è alto, ma come tutti i monitor della serie Asus - il minimo storico sul nuovo si attesta sui 240€. Difatti, nella guida il prezzo consigliato viene segnalato più basso, e di solito nel thread di offerte dei monitor, ho provato a segnalarlo a prezzi vantaggiosi dal warehouse di Amazon. Inoltre, converrai che sul resto, ovvero contrasto statico, calibrazione di fabbrica (sia gamma che scostamento cromatico) accoppiati con 8 bit nativi, lo rendono un monitor molto equilibrato - cosa alquanto non scontata :)
Ti ringrazio ancora comunque della segnalazione, studieremo bene l'HP e ti anticipo già che c'è un altro monitor BenQ in arrivo in questa fascia ;)
 

Black

Utente
Iscritto dal:
17 Marzo 2021
Messaggi
17
:rovatfl:RTings, giusto?
Sì sì, proprio quella, so che è un buon sito per recensioni dei monitor e delle TV (sono abbastanza informato perché lessi la tua “mini”-guida di Telegraph sui monitor :)), certo forse non al livello di TFT Central o di Prad.
il response time non lo giudicherei così male - inoltre il GTG a cui fai riferimento, a dire il vero, è molto buono
Strano, leggendo la recensione di RTINGS non risulta proprio, visto che segnano un Response Time piuttosto elevato ma con un Overshoot medio basso:
102B88BA-00CB-4094-966D-A966B39C7588.jpeg

Vabbè ma se Prad dice che ha quel Response Time, onestamente mi fido di più di lui, so che lato strumentazione e metodologia dei test è migliore. Peccato perché mi son perso la review di Prad, dopo me la vado a vedere bene (maledetti tedeschi che non compaiono come primo risultato :wall).
Ti ringrazio ancora comunque della segnalazione, studieremo bene l'HP e ti anticipo già che c'è un altro monitor BenQ in arrivo in questa fascia ;)
Figurati, grazie a te e Luigi per la guida! :rovatfl:
 
Ultima modifica:

Kakolookyiam

Moderatore
Staff
Iscritto dal:
27 Ottobre 2018
Messaggi
154
Peccato perché mi son perso la review di Prad, dopo me la vado a vedere bene (maledetti tedeschi che non compaiono come primo risultato :wall).
Purtroppo con loro il metodo "sigla monitor review" non funziona :see-stars:
Bisogna sempre controllare se ci sono loro review con "sigla monitor prad" - benedetto sarà il giorno che si convertiranno dal crucco all'Inglese!
Grazie ancora a te :)
 

Black

Utente
Iscritto dal:
17 Marzo 2021
Messaggi
17
Che ne pensate di questo monitor: MSI MAG274QRF-QD ?
Ho visto che è assente dalla guida ma ne ho visto parlare bene. Dicono sia pure preferibile (anche se di poco) al famoso LG 27GL850
Non sembra cattivo, soprattutto lato Response Time, dove è in grado di avere un GTG di circa 3.0 ms con un medio RTC Overshoot praticamente inesistente (0.8% se ricordo bene) impostando la modalità “fast” dell’Overdrive. Tuttavia, i colori da non calibrato sono molto inaccurati.
 
  • Like
Reactions: AeZ

AeZ

Utente attivo
Iscritto dal:
14 Marzo 2021
Messaggi
214
Come qualità dell'immagine quindi sarebbe meglio l' Asus rispetto al LG 850 ?
Dicono che sull'asus non si possa regolare la gamma. E' un problema ? (io non so nemmeno cosa sia :see-stars: se non che cambia i colori dell'immagine)

Ho visto che entrambi sono hdr ma ho anche letto che è una classificazione data un po' alla pene di segugio in molti casi... I due monitor rientrano fra questi ?
 

Black

Utente
Iscritto dal:
17 Marzo 2021
Messaggi
17
Aspetta, quale ASUS intendi? il VG27AQ? se intendi lui (visto che è sulla stessa fascia dell'LG), è praticamente migliore e preferibile dell'/all'LG 27GL850, le performance sono simili (in tutto, come accuratezza cromatica è migliore, anche se quella dell'LG è al di sotto della soglia dell'errore visibile da tutti, pure dall'utente "normale") ma ha elettronica e firmware migliori. Secondo me l'LG rimane preferibile a quell'MSI che hai citato, comunque.
Per la storia dell'HDR, è un po' confusionaria la situazione, provo a spiegarti facilmente perché non devi tenerlo in considerazione su monitor di questa fascia, ma sicuramente Kako e Luigi sapranno dirti qualche informazione in più:
l’HDR sì, detto sinteticamente (e quasi in modo sbagliato, diciamo) è una tecnologia che è in grado di migliorare i colori generali del pannello (su qualsiasi ambito e su qualsiasi dispositivo, che sia una TV, un monitor o un telefono è indifferente) ma il pannello dev’essere in grado di “supportarlo al massimo”.
Con “supportarlo al massimo” intendo che deve soddisfare i requisiti minimi per essere in grado di far funzionare al meglio l’HDR, se il pannello non fosse in grado di soddisfare questi requisiti è meglio evitare di utilizzare l’HDR visto che non ci sarebbero miglioramenti o addirittura l’immagine potrebbe peggiorare.
Esistono attualmente vari “livelli” dell’HDR e ognuno ha i relativi requisiti minimi:
- HDR 400: profondità del colore da minimo 8 bit reali, luminanza bianca di picco da minimo 400 cd/m^2, Global Dimming e un gamut ampio;
- HDR 500: profondità del colore da minimo 10 bit reali, una luminanza bianca di picco da minimo 500 cd/m^2, un Gamut ancora più ampio e il Local Dimming;
- HDR 600: profondità del colore da minimo 10 bit reali, una luminanza bianca di picco da minimo 600 cd/m^2, un Gamut ancora più ampio e Local Dimming;
- HDR 1000: una luminanza bianca di picco da minimo 1000 cd/m^2, Local Dimming che aumenti del doppio i contrasti, una profondità del colore da minimo 10 bit reali e un Gamut ancora più vasto.
L’HDR è una tecnologia ancora marcia per i monitor, sono pochi quelli in commercio che riescono a soddisfare i requisiti minimi dell’HDR 500 in sù (il 400 è una cagata, non te lo fa provare realmente l'HDR, tant'è che non serve nemmeno il Local Dimming) e gli unici che sono in grado di farlo costano quanto un mese di affitto a Milano in una zona che non sia dimenticata da Dio.
Per vedere se un monitor soddisfa x requisiti di y HDR o si guardano le specifiche o si guardano le recensioni serie (meglio la seconda ovviamente).
 

AeZ

Utente attivo
Iscritto dal:
14 Marzo 2021
Messaggi
214
Aspetta, quale ASUS intendi? il VG27AQ? se intendi lui (visto che è sulla stessa fascia dell'LG), è praticamente migliore e preferibile dell'/all'LG 27GL850, le performance sono simili (in tutto, come accuratezza cromatica è migliore, anche se quella dell'LG è al di sotto della soglia dell'errore visibile da tutti, pure dall'utente "normale") ma ha elettronica e firmware migliori. Secondo me l'LG rimane preferibile a quell'MSI che hai citato, comunque.
Per la storia dell'HDR, è un po' confusionaria la situazione, provo a spiegarti facilmente perché non devi tenerlo in considerazione su monitor di questa fascia, ma sicuramente Kako e Luigi sapranno dirti qualche informazione in più:
l’HDR sì, detto sinteticamente (e quasi in modo sbagliato, diciamo) è una tecnologia che è in grado di migliorare i colori generali del pannello (su qualsiasi ambito e su qualsiasi dispositivo, che sia una TV, un monitor o un telefono è indifferente) ma il pannello dev’essere in grado di “supportarlo al massimo”.
Con “supportarlo al massimo” intendo che deve soddisfare i requisiti minimi per essere in grado di far funzionare al meglio l’HDR, se il pannello non fosse in grado di soddisfare questi requisiti è meglio evitare di utilizzare l’HDR visto che non ci sarebbero miglioramenti o addirittura l’immagine potrebbe peggiorare.
Esistono attualmente vari “livelli” dell’HDR e ognuno ha i relativi requisiti minimi:
- HDR 400: profondità del colore da minimo 8 bit reali, luminanza bianca di picco da minimo 400 cd/m^2, Global Dimming e un gamut ampio;
- HDR 500: profondità del colore da minimo 10 bit reali, una luminanza bianca di picco da minimo 500 cd/m^2, un Gamut ancora più ampio e il Local Dimming;
- HDR 600: profondità del colore da minimo 10 bit reali, una luminanza bianca di picco da minimo 600 cd/m^2, un Gamut ancora più ampio e Local Dimming;
- HDR 1000: una luminanza bianca di picco da minimo 1000 cd/m^2, Local Dimming che aumenti del doppio i contrasti, una profondità del colore da minimo 10 bit reali e un Gamut ancora più vasto.
L’HDR è una tecnologia ancora marcia per i monitor, sono pochi quelli in commercio che riescono a soddisfare i requisiti minimi dell’HDR 500 in sù (il 400 è una cagata, non te lo fa provare realmente l'HDR, tant'è che non serve nemmeno il Local Dimming) e gli unici che sono in grado di farlo costano quanto un mese di affitto a Milano in una zona che non sia dimenticata da Dio.
Per vedere se un monitor soddisfa x requisiti di y HDR o si guardano le specifiche o si guardano le recensioni serie (meglio la seconda ovviamente).

Grazie mille per la risposta sull'HDR. Allora non lo considero nemmeno.

Per i monitor, mi ero confuso tra asus ed msi ma meglio così perché non sapevo l'asus fosse il migliore dei tre!

Quindi come qualità di immagine la classifica sarebbe:
1- ASUS VG27AQ
2- LG 27GL850
3- MSI MAG274QRF-QD

L'msi è "peggio" come qualità prezzo (costa effettivamente 100 euro in più) oppure anche indipendentemente da quello ?
 

Kakolookyiam

Moderatore
Staff
Iscritto dal:
27 Ottobre 2018
Messaggi
154
Grazie mille per la risposta sull'HDR. Allora non lo considero nemmeno.

Per i monitor, mi ero confuso tra asus ed msi ma meglio così perché non sapevo l'asus fosse il migliore dei tre!

Quindi come qualità di immagine la classifica sarebbe:
1- ASUS VG27AQ
2- LG 27GL850
3- MSI MAG274QRF-QD

L'msi è "peggio" come qualità prezzo (costa effettivamente 100 euro in più) oppure anche indipendentemente da quello ?
Asus

default.jpg


LG
default.jpg


Fonte: TFT Central (trovi il link delle review in prima pagina).
Secondo me all'incirca siamo lì nella calibrazione di fabbrica (che comunque resta sempre "indicativa", visto che vengono calibrati a lotti non è detto che possiamo essere così fortunati o che non potremmo esserlo di più): l'LG ha un gamut (97,5% DCI-P3 not bad) più ampio, una correzione della gamma migliore (aspetto da non sottovalutare per nulla), una scala di grigi più accurata e e il picco del delta E è leggermente inferiore. L'Asus però si avvicina maggiormente ai 6500k, ha uno scostamento medio minore in generale, soprattutto sui colori.
Alla fin della fiera siamo lì: comprando un monitor del genere sappiamo che abbiamo una calibrazione di fabbrica che può essere assolutamente accettabile per un utente comune - l'LG poi, con il preset sRGB si comporta egregiamente. Se però si vuole trarre il massimo, come sempre, la via resta sempre la calibrazione :)

Sull'MSI perdonami ma prima o poi la guarderò, altri mod a cui ho girato la segnalazione han detto che non sembra niente male, appena l'università troverò un po' di minuti per mettermi comodo e vederla :)


Dicono che sull'asus non si possa regolare la gamma. E' un problema ? (io non so nemmeno cosa sia :see-stars: se non che cambia i colori dell'immagine)
Quello non è un problema, anzi! Comunque per farti capire, la "gamma", o meglio "correzione della gamma", è un fattore cruciale che determina molto come l'immagine viene visualizzata (una correzione della gamma sballata ti farà visualizzare un'immagine fin troppo cupa, oppure dei colori troppo sbiaditi).
Se poi vuoi approfondirlo a livello tecnico, ti consiglio sempre di prender come riferimento TFT Central (io evito sempre di farlo su cose tecniche, perché nel "telefono senza fili" qualche dettaglio che può esser cruciale si perde sempre!).
Ringrazio anche Black per l'intervento sull'HDR: effettivamente è una tecnologia non matura... a mio parere, se uno vuol goder del massimo in film e simili, calibra un buon VA con ampio gamut e contrasto ed è a posto ;)
 
Ultima modifica:

Black

Utente
Iscritto dal:
17 Marzo 2021
Messaggi
17
Grazie mille per la risposta sull'HDR. Allora non lo considero nemmeno.

Per i monitor, mi ero confuso tra asus ed msi ma meglio così perché non sapevo l'asus fosse il migliore dei tre!

Quindi come qualità di immagine la classifica sarebbe:
1- ASUS VG27AQ
2- LG 27GL850
3- MSI MAG274QRF-QD

L'msi è "peggio" come qualità prezzo (costa effettivamente 100 euro in più) oppure anche indipendentemente da quello ?
sì, lato accuratezza cromatica è giusta la classifica, ma tra ASUS e LG non c'è molta differenza, entrambi hanno una buona Gamma, un buon DeltaE della scala dei grigi e del Gamut, ma l'ASUS è migliore soprattutto come contrasti statici (dove l'LG, per essere un IPS - quindi dove dovrebbe avere un contrasto statico almeno 1000:1 per essere definito "buono" sotto quel punto di vista -, pecca particolarmente), mentre il problema dell'MSI è l'alto DeltaE del Gamut e la Gamma piuttosto imprecisa. Se mi hai chiesto se questa classifica è giusta, molto probabilmente non sai cos'è il DeltaE, il Gamut e la Gamma, quindi per far sì che questo messaggio sia realmente utile per te e per tutti gli altri utenti inesperti in questo campo provo a spiegarti la caratteristica e la "funzione" di ogni cosa che ti ho detto:
- DeltaE in scala di grigi: molto semplicemente rappresenta la deviazione dallo standard delle immagini in bianco e nero. Molte aziende quando scrivono il risultato del DeltaE intendono quello della scala di grigi (che solitamente non viene mai specificato e se viene fatto va verificato se rispetta quello che dicono dato che può essere solo una mossa commerciale;
- DeltaE del Gamut: si può dire che questo “tipo” di DeltaE è il più importante dato che - essendo inerente al Gamut - se supera il “3” l’accuratezza cromatica generale sarà bassa. Sopra il valore 3 i/il colori/e visualizzati/o è/sono significativamente diverso/i da quello teorico quindi la differenza sarà percepibile dal fruitore. Sotto il valore 2 l’errore dei colori/e visualizzati/e è quasi impercettibile (sia per i professionisti e per gli utenti “normali”), mentre sotto il valore 1 la fedeltà dei/l colori/e è praticamente eccellente, quasi perfetta (per essere perfetta deve raggiungere lo zero, ma nessun monitor raggiunge lo zero, nemmeno dopo l’esecuzione di una calibrazione con un colorimetro/spettrofotometro);
- Gamma: la Gamma è un altro parametro che "colpisce" particolarmente l'accuratezza cromatica. Il punto di riferimento per la perfezione è 2.2; una Gamma troppo bassa (per esempio 1.8/1.9) o troppo alta (per esempio 2.4) può rendere l’immagine troppo cupa (nel caso della Gamma troppo bassa) o troppo sbiadita (nel caso della Gamma troppo alta).
- contrasto statico (cosa che penso che tu già sappia la sua caratteristica principale): aspetto molto importante dato che influiscono molto sulla visione di contenuti video e in parte anche nei giochi. I contrasti statici sono il rapporto tra la massima luminanza del punto bianco e la minima raggiunta con i pixel neri; entrambe misurate in cd/m². Il contrasto dinamico è molto più ampio di quello statico perché calcola il rapporto tra il massimo livello di retroilluminazione con il bianco e la retroilluminazione minima con il nero ed è inutile perché dato che la retroilluminazione è attiva, viene definita dal contrasto statico.
Spero di averlo spiegato in maniera semplice e di averti fatto capire per bene il concetto. Se hai dubbi, chiedi pure.
 
  • Like
Reactions: AeZ

AeZ

Utente attivo
Iscritto dal:
14 Marzo 2021
Messaggi
214
Grazie mille.

Stavo giusto scrivendo una domanda sul contrasto.

L'MSI ha un contrasto di 1070 mentre l'LG di solo 762 (fonte hwunbox):
1617305145397.png

Quindi sotto questo aspetto l' MSI dovrebbe avere immagini "più profonde" soprattutto se si usa il monitor senza molta luce ambientale. Giusto ?
Era stata questa la cosa che mi aveva fatto propendere per l'MSI.

Il monitor lo sto consigliando ad un amico ma, come (troppo) spesso mi accade, dopo essermi informato un po' ora sono tentato di prenderlo anche io :cautious:

Lui ci giocherebbe a competitivi, quindi potrebbe sfruttare:
- teoricamente il refresh rate più alto (sebbene sono convinto che sia impossibile distinguere tra 144 e 166 hz ad occhi nudo)
- il backlight strobing che, da quello che ho visto, migliora abbastanza la nitidezza delle immagini in movimento (mi riferisco al test dell'ufo)
Ho visto che per usare il backlight stobe sull'MSI viene bloccata la frequenza ma non dovrebbe avere problemi a mantenere 120 (o addirittura 165) fps costanti nei titoli che gioca.

Quindi alla fine: l'MSI con il suo contrasto maggiore e il backlight strobe, risulterebbe meglio in game ?
Ultima domanda: il DeltaE di cui parli che mi pare di capire sia la cosa che più penalizza l'msi, sarebbe migliorabile con una calibrazione "ad occhio" ? A lui (e a me) non servirebbe nulla di professionale, basta che si "veda bene". Oppure è una cosa "che non si può calibrare" (proprio nemmeno con un claibratore) ?

Grazie ancora per tutte le spiegazioni!
 

Black

Utente
Iscritto dal:
17 Marzo 2021
Messaggi
17
Quindi sotto questo aspetto l' MSI dovrebbe avere immagini "più profonde" soprattutto se si usa il monitor senza molta luce ambientale. Giusto ?
Era stata questa la cosa che mi aveva fatto propendere per l'MSI.
Se con “immagini più profonde” intendi dei neri più profondi, giusto, ma ricordarti che se vuoi avere il top per la visione dei contenuti video, devi addocchiare un VA (generalizzo perché tento tutti quanti hanno sempre contrasti più alti di IPS e TN, tutti son da minimo 2000:1, mentre i TN e gli IPS è già tanto se arrivano a 1500:1) o ancora meglio un OLED (TV, di monitor non ce ne sono, pochi), visto che il contrasto statico è infinito.
Ultima domanda: il DeltaE di cui parli che mi pare di capire sia la cosa che più penalizza l'msi, sarebbe migliorabile con una calibrazione "ad occhio" ? A lui (e a me) non servirebbe nulla di professionale, basta che si "veda bene". Oppure è una cosa "che non si può calibrare" (proprio nemmeno con un claibratore) ?
lo puoi fare, ma te lo sconsiglio altamente, piuttosto scarica un profilo ICC caricato da un recensore (cosa comunque sconsigliata per un uso giornaliero, visto che esistono sample e sample) oppure compra un colorimetro (Datacolor SpyderX Pro/Elite o, ancora meglio, una X-Rite i1 Pro).
 
Ultima modifica:

Nichdroid

Moderatore
Staff
Iscritto dal:
23 Dicembre 2017
Messaggi
337
il DeltaE di cui parli che mi pare di capire sia la cosa che più penalizza l'msi, sarebbe migliorabile con una calibrazione "ad occhio" ?
No. Ad occhio rischi solo di fare peggio, soprattutto se non hai immagini o palette di riferimento. Anche i profili ICC che si trovano su internet sono sconsigliabili, quasi certamente non applicheranno una correzione corretta, anche qui rischi di fare peggio.
L'unico modo per fare ciò e con cui ha senso parlare di calibrazione è attraverso l'utilizzo di un una sonda, almeno un colorimetro base.
 

AeZ

Utente attivo
Iscritto dal:
14 Marzo 2021
Messaggi
214
Ok ottimo.

Con una calibrazione fatta bene, l'MSI sarebbe preferibile al LG quindi ?
Perché a questo punto gli consiglierei l'MSI (gli passerò il vostro link per watsapp) con la possibilità di prendersi un calibratore più avanti se ne avrà bisogno. Infatti è semi appassionato di fotografia, ma per ora non edita nulla.
 

Black

Utente
Iscritto dal:
17 Marzo 2021
Messaggi
17
Ma andare direttamente con l’ASUS TUF VG27AQ che è migliore in ogni caso dell’LG 27GL850 e dell’MSI MAG274QRF-QD? :rovatfl:
 
  • Like
Reactions: AeZ
Top