DOMANDA fornitore di email - chi scegliere?

Er Pomata

Utente attivo
Iscritto dal
1 Dicembre 2018
Messaggi
674
#1
Ciao a tutti,

mi sapreste consigliare un servizio di email gratuito e sicuro diverso da hotmail, gmail, yahoo o altri famosi? Qualcosa che possibilmente non sia legato ad altri servizi o forniture per intenderci.
Non sapendo se si possano aprire più account con lo stesso gestore, specifico che dovrei aprire tre account diversi:
uno per la posta seria, professionale; un altro per quei servizi che uso tutti i giorni, ma che in un modo o nell'altro potrebbero mandarti anceh della pubblicità (e-shop; servizi di streaming, fornitori di droga videoludica; un altro per lo spam.

Grazie
 

Er Pomata

Utente attivo
Iscritto dal
1 Dicembre 2018
Messaggi
674
#3
grazie @Blume, ma io proprio gmail, hotmail e yahoo voglio evitare.
Ce le ho già le email con loro e per un motivo o per l'altro sono tutte compromesse.
Gmail soprattutto che è la mia casella principale (famiglia, lavoro, contatti seri, android) riceve regolarmente la posta di un omonimo che non si decide a comunicare ai suoi contatti la casella corretta e a me regolarmente arrivano messaggi strettamente confidenziali inerenti personaggi pubblici anche di importanza nazionale.
A questo devi aggiungere che mi iscrive ogni mese ai servizi di playstation e apple che io non ho e a tante altre belle robine... :beat
Finora l'unica casella non bucata è quella della spazzatura con yahoo , ma solo perché è recente.
Quello che serve a me è un fornitore un pochino più di "nicchia" almeno per sostituire la casella professional. :kingsmile
 
Iscritto dal
19 Novembre 2018
Messaggi
1,482
5.00 stelle/a
#5
Prendi un dominio e una mail su Aruba, sia pagamento ma hai un valido servizio, gestione d supporto
È quello a cui stavo pensando anche io, non è uno dei soliti provider e soprattutto visto che ha tante email piene di spam o comunque compromesse con Aruba il servizio è migliore e più professionale.
Altrimenti rimanendo su quelli gratis ci sarebbero Virgilio o altri semi sconosciuti tipo mail.com ma non so proprio come siano...
 

Er Pomata

Utente attivo
Iscritto dal
1 Dicembre 2018
Messaggi
674
#6
Prendi un dominio e una mail su Aruba, sia pagamento ma hai un valido servizio, gestione d supporto
Effettivamente non ci avevo pensato, ormai son talmente abituato ad avere servizi forniti gratuitamente che non avevo considerato l'opzione pay-to-win :)

Altrimenti rimanendo su quelli gratis ci sarebbero Virgilio o altri semi sconosciuti tipo mail.com ma non so proprio come siano...
mail.com la provai anni fa per fare un account anonimo per mio padre... molto meglio send_very_money@prince.ng.
Virgilio non sapevo esistesse ancora, ma comunque l'avrei esclusa per due motivi soprattutto: uno è che già dovrei averla dai tempi in cui ci si connetteva ancora in 56k e due perché servizi come alice, libero, virgilio, si/ti incasinano ad ogni cambio di amministratore delegato... poi è vero che la mia espereienza con loro risale ai tempi in cui non esistevano ancora i filtri antispam e bisognava stare attenti a qualunque cosa si scaricasse, ma sapete com'è: i pregiudizi sono duri a morire. :D
 

luigidavino

Moderatore
STAFF
Iscritto dal
28 Ottobre 2018
Messaggi
2,568
#7
Domini gratis affidabili sono pochissimi. Tra questi ti segnalo iCloud di Apple. Ne ho uno da anni e non ho mai avuto problemi.
Altrimenti, a pagamento, concordo con @r3dl4nce su Aruba e aggiungo alla lista Infocert/Legalmail qualora tu volessi investire per un indirizzo che faccia anche da PEC (ho 2 account con questo provider e sono soddisfatto). ;)
 
D

Deleted 1605

Guest
#8
ma perchè gmail non è affidabile? la ho da un decennio e lo spam è sempre vuoto o ci finisce qualcosa per sbaglio.

nel tuo caso in che senso è compromessa? se non ho capito male un tizio sbaglia destinatario, allora può succedere con qualsiasi provider se io comunico l'indirizzo sbagliato, o no?
 

luigidavino

Moderatore
STAFF
Iscritto dal
28 Ottobre 2018
Messaggi
2,568
#9
Gmail non è affidabile in generale a livello di privacy, poiché tutti sanno che Big G manipola come gli pare i dati degli utenti.
Non mi sognerei mai di usare per scopi lavorativi un dominio free (ma nemmeno per far transitare allegati sensibili verso indirizzi di un certo rilievo).
Nel caso dell'utente, egli ha specificato che riceve costantemente la posta di un altro.
 

Er Pomata

Utente attivo
Iscritto dal
1 Dicembre 2018
Messaggi
674
#11
ma perchè gmail non è affidabile? la ho da un decennio e lo spam è sempre vuoto o ci finisce qualcosa per sbaglio.

nel tuo caso in che senso è compromessa? se non ho capito male un tizio sbaglia destinatario, allora può succedere con qualsiasi provider se io comunico l'indirizzo sbagliato, o no?
Riguardo al mio indirizzo gmail, al netto delle questioni sulla privacy (che non esiste) uno dei problemi è che in alcune occasioni ho dovuto per evitare grane legali informare il mittente che aveva sbagliato indirizzo e con somma sorpresa da ambo le parti risultava che l'email spedita fosse stata inviata all'indirizzo corretto, ma data la risibile differenza tra i due indirizzi (un .) arrivasse a me invece che al destinatario corretto: è un problema che si ripete da anni. Mai capito la causa: io ho sempre ipotizzato un problema del client di posta che indirizzava male, dubito possa essere un bug di google, ma non si può escludere.
In altri casi è l'omonimo che o perché si sbaglia o perché si diverte, iscrive il mio indirizzo ad un qualche servizio non richiesto. Dato che per alcuni servizi questa iscrizione avviene regolarmente ho escluso che si trattasse di spam in ogni situazione.
Entrambi per un motivo o per l'altro non abbiamo mai potuto/voluto cambiare indirizzo. Ora però che il mio indirizzo non è più sicuro perché finito in uno di quegli assalti all'Ok Corral da parte di qualche banda di hacker ucro-rumeni vorrei poter ridurre i danni e spostare parte dei miei contatti su una casella di posta vergine.

Per quel che riguarda hotmail:
ce l'ho dal 2003, la attivai in erasmus e praticamente la usavo come indirizzo unico: università, amici, non amici :cheerleader, e-commerce (ebay e compagnia cantante) e per tutto ciò che si possa richiedere una casella di posta (facciabuco compresa)... non hai idea di quanto spam riceva al secondo (tutto filtrato da microsoft, niente da ridire a riguardo) e diciamo che non è sicuro da tenere ancora attivo nonostante che non lo usi più per niente che non sia inutile.

Di certo due nuovi account con questi servizi li dovrò riaprire per android e windows e li userò solo per quello; per tutto il resto non c'è mastercard e quindi mi dovrò organizzare meglio di quanto fatto fin'ora.

Non mi sognerei mai di usare per scopi lavorativi un dominio free (ma nemmeno per far transitare allegati sensibili verso indirizzi di un certo rilievo).
Infatti è proprio a questo errore che vorrei porre rimedio. :)
 
D

Deleted 1605

Guest
#12
in ogni caso non mi sentirei di paragonare gmail agli altri free, mai sentito scandali di malfunzionamenti o furti di dati di massa com su yahoo per esempio.
Post unito automaticamente

la storia del "." di differenza tra due account è successa anche ad una mia parente: ce ne siamo accorti perchè risultavano iscrizioni a due siti di "incontri" famosi, ma l'account di registrazione non aveva il punto. in entrambi i casi ho segnalato ai due siti come fosse una truffa, un uso abusivo dell'indirizzo email e hanno chiuso i due account.
non è più successo nulla poi quindi immagino che l'omonima si sia fatta un altro indirizzo.
l'indirizzo email comunque non risulta su haveibeenpwned
Post unito automaticamente

gmail ha pure la 2FA e sicuramente sarà stato il primo ad averla tra i free
 
Ultima modifica da un moderatore:

Er Pomata

Utente attivo
Iscritto dal
1 Dicembre 2018
Messaggi
674
#13
direttamente da gmail.com ovviamente no, anche perché se fosse successa anche solo mezza volta a mountain view sarebbero tutti disoccupati da un pezzo quelli che non sarebbero in galera per bancarotta :D

No, gli attacchi sono avvenuti su altri siti, ma se il tuo account riporta anche la casella mail ovviamente ne subisci tutte le conseguenze del caso. Finora su gmail non ho subito tentativi fraudolenti gravi, però come si dice: "prevenire è meglio che curare".
 

luigidavino

Moderatore
STAFF
Iscritto dal
28 Ottobre 2018
Messaggi
2,568
#14
in ogni caso non mi sentirei di paragonare gmail agli altri free, mai sentito scandali di malfunzionamenti o furti di dati di massa com su yahoo per esempio.
Post unito automaticamente

gmail ha pure la 2FA e sicuramente sarà stato il primo ad averla tra i free
No, prima iCloud e poi Gmail.
Ad ogni modo, la questione privacy non è riferita solo ai possibili furti di dati o ai tentativi di truffe.
L'argomento è ben più vasto e complesso. ;)
 

RiSS

Utente attivo
Iscritto dal
29 Novembre 2018
Messaggi
446
#17
il migliore e più sicuro con cui mi sono trovato io è : protonmail

provalo è sicurissimo e soprattutto non ti devi cagare in mano ogni volta che vai per aprire una mail dato che carica solo il testo ogni volta.
 

luigidavino

Moderatore
STAFF
Iscritto dal
28 Ottobre 2018
Messaggi
2,568
#18
il migliore e più sicuro con cui mi sono trovato io è : protonmail

provalo è sicurissimo e soprattutto non ti devi cagare in mano ogni volta che vai per aprire una mail dato che carica solo il testo ogni volta.
Il progetto alla base di Proton è ottimo, peccato che lo spazio free a disposizione sia limitato a soli 500 MB.

P.S.: cerca di usare un linguaggio meno scurrile. Grazie.
 
Top

Caro utente, ti ringraziamo per essere quì.

Ci siamo accorti che stai utilizzando un AdBlock o qualche estensione che impedisce il caricamento completo della pagina.

Non abbiamo banner fastidiosi, animazioni flash o popup irritanti.

I nostri proventi ci aiutano a coprire i costi di gestione del sito, recuperare eventuale materiale per la redazione e continuare il nostro operato.

Per favore, aggiungi hwreload.it alla whitelist o disabilita direttamente la tua estensione che blocca la pubblicità.

Ti ringraziamo per l'attenzione.