• Benvenuto, registrati e partecipa alle attività del forum

BenQ PD2700Q Review

Temporale99

Utente attivo
Iscritto dal
28 Ottobre 2018
Messaggi
569
5.00 stelle/a
#1
Titolo.png
1-pd2700q_regular_front-1400x1400.png



"eee ha dei bei colori, è grande, ha la modalità ggggaming..."

SPECIFICHE PRINCIPALI

Marchio

BenQ

Nome

PD2700Q

Pollici

27"

Produttore Pannello

AU Optronics

Codice Modello

M270DAN02.0

Tipo di Pannello

AHVA IPS

Profondità Bit

10 bit (8 bit + FRC)

Risoluzione

2560 x 1440 pixels

Densità Pixel

109 PPI

Copertura sRGB

100% (al centro)

Copertura AdobeRGB

80% (al centro)

Contrasto Statico Dichiarato

1000 : 1

Contrasto Statico Rilevato

Circa 920 (da menù settato
su valore 50)

Casse Audio

Si (fanno pietà)

Reclinabile in verticale

Si

Attacco VESA

Si

Connettività

1x USB 2.0 (upstream)
2x USB 2.0 (downstram)
1x DisplayPort 1.2
1x Mini DisplayPort 1.2
2x HDMI 1.4
1x 3.5mm Audio out



Link utili: https://www.displayspecifications.com/en/model/70315ee

TEST PANNELLO (parte importante)
Premessa: non essendo in possesso di un PC fisso, il mio monitor è connesso al mio portatile (Dell Inspiron 15, con GTX 940MX 4GB e i5 8250u) che lo gestisce con - la maledetta - GPU integrata Intel, quindi il segnale che esce è a soli 8 bit.

Primo spoiler: se cercate info per quanto riguarda il game, non so darvi informazioni, non ho nessun'attrezzatura adatta per misurare i vari lag di questo monitor.
Da review online affidabili, so solo che può essere usato saltuariamente in sessioni di gioco non sfrenate, quindi se giocate, non sceglietelo.
Se editate foto / video, continuate pure.
Il software usato in questione è DisplayCal, la sonda è lo Spyder 5 Pro di Datacolor - ho evitato il software di Datacolor, alquanto impreciso e povero di informazioni.

Mostro ora invece i risultati ottenuti con il software DisplayCAL, come già detto scaricabile e usabile da chiunque (ovviamente a patto di avere una sonda) senza licenza d'uso.
Molto più accurato, ma al contempo un po' meno "alla mano" rispetto al software proprietario di Datacolor, ci restituisce dei valori molto interessanti.
Nota: il profilo CCI creato lo metterò a fine pagina.
Ho eseguito anche qua un test con velocità bassa (temperatura nativa, punto di bianco nativo, 120 cd/m²), per poi fare un check una volta finito.

Per calibrare il monitor, in fase preliminare ho impostato ciò:
- Luminosità da impostazioni: 21 (corrisponde a circa 120 cd/m²), R=100, G=96, B=100 (andando in Picture -> Color Temperature -> User Define)

FotoOSD.PNG

Tutti questi test riguardano solo la parte centrale del monitor

I risultati hanno soddisfatto appieno le mie aspettative, la copertura sRGB è ottima.
Cattura5.PNG
Risultato più che soddisfacente per la fascia in cui si colloca
Cattura7.PNG
Nota: per i valori sulla scala di grigi, guardare il grafico precedente, più accurato

Cattura6.PNG



Test solo sulle varie sfumature non testate in precedenza

Cattura9.PNG


Gamut LCD #1 2019-04-13 13-05 2.2 F-S XYZLUT+MTX.png

Assolutamente soddisfatto, ma non allego foto perché non rende giustizia.
Testato in una camera completamente buia, con la luminosità dallo 0 al 100%, l'IPS Glow agli angoli - prevalentemente in alto sulla destra - è davvero poco, quasi da non sembrare un pannello IPS.

Nota:
Per il metro di confonto, posso confrontare questo monitor a:
- Portatile Dell Inspiron 15 7570
- Dell UP2516D
- Esemplare di BenQ PD2700Q avuto in passato (che anch'esso soffriva poco di IPS Glow)

TEST DI UNIFORMITÀ
I risultati, personalmente, sono nella norma - soddisfacenti: siamo in una fascia relativamente bassa per i monitor professionali, e seppur costi solo 300€, questo monitor non ci lascia delusi.

Cattura10.PNG

Nota: i test con la griglia 3x3 ovviamente sono meno accurati, li inserisco giusto per conoscenza.
Cattura8.PNG

Nota: per la fascia in cui si trova, è praticamente normale che i valori rientrino nello standard.
Cattura11.PNG

CONFEZIONE
Nulla di speciale, il monitor è ben bloccato all'interno della sua confezione in cui troviamo il pannello, la base (la si monta in un minuto), 3 cavi (USB 2.0, HDMI e Mini DisplayPort to DisplayPort) - e faccio i "complimenti" a BenQ per non essere stata tirchia.
Troviamo qualche informazione riguardo il deltaE color del monitor, dichiarato ad 1.35, ma i test diranno la verità.

COSTRUZIONE
Non eccelle in questo campo, anche se è solido e la baracca sta in piedi.
La base è solida e al tatto è piacevole, il monitor risulta stabile.
I tastini ai lati per regolare il menù hanno un "clic" proprio cheap, la plastica (comunque dura) domina ovunque.
Nessun difetto di fabbrica rilevato, non mi sento di aggiungere nient'altro.

DESIGN
Non c'è molto da dire: il monitor non ha un design moderno all'avanguardia, e può risultare anche bruttino alla vista di alcuni.
Ma onestamente, poco mi importa: non me ne faccio nulla di un monitor boardless che ha un pannello qualitativamente pessimo :)

MENÙ
Navigabile tramite i comandi posizionati in basso a destra, vi consiglio però di installare il software Display Pilot (clicca qua), per avere tutto a portata di clic e regolare le varie impostazioni.
Per la maggior parte delle funzioni, vi consiglio come sempre di usare l'ultima modalità, denominata "user".

USO QUOTIDIANO
Premessa: nella mia stanza vi sono due finestre, uno frontale rispetto alla mia posizione e una dietro alle mie spalle.
Se anche tu sei in una posizione simile, cerca di illuminare la stanza solo con la finestra di fronte a te: non vi saranno così fastidiosi riflessi sul monitor.
Per quanto riguarda l'uso quotidiano che ne faccio (studio universitario, programmazione, ecc...), non tendo a ridurre la luminosità al minimo, ma a ridurre il contrasto (col comodo software DisplayPilot).
Esempio pratico: in questo periodo (Maggio - Giugno) in cui studio per gli esami, solitamente abbasso il contrasto tra 25 e 35, tenendo la luminosità tra i 20 e i 40 (parametri delle impostazioni del monitor)

CONSIDERAZIONI
- Posso giocare con questo monitor?
Solo se giochi qualche volta al mese (o meno....) e senza pretese.
Per cui, per la maggior parte dei casi, la risposta è no.

- Posso editare le mie foto e video con questo monitor?
Assolutamente si, è molto indicato per la fascia in cui è: l'accuratezza cromatica e la copertura dello standard sRGB sono ottime.
Scopri grazie a questo link: https://forum.hwreload.it/threads/copertura-adobe-rgb-vs-srgb-che-confusione.1498/
se hai bisogno o meno dello spazio colore Adobe RGB! (spoiler: al 99% no).
Unica nota: se il tuo utilizzo principale è l'editing video, prenderei in considerazioni la risoluzione 4k UHD.

- Va bene per guardare Film e Serie TV?
Non è stato concepito per questo, ma a parer mio è molto adattabile: la scarsa presenza di IPS Glow permette di godersi i contenuti senza distrazioni marginali.
Impostando la modalità Standard, è possibile avere un contrasto dinamico, ma personalmente, preferisco impostare la modalità "user" e alzare il contrasto manualmente in un range che varia dai 57-63.
Il contrasto statico non è ai livelli di un VA ovviamente, ma vi potrete benissimo godere i vostri contenuti preferiti.

- Prezzo consigliato?
300-320€, non di più :)

- Come serie è difettosa?
Personalmente ne ho avuti 2 e 0 problemi, ma sono stato fortunato: su questa fascia, questi marchi conosciuti non hanno un controllo qualità alla pari di NEC o Eizo, quindi il mio consiglio resta sempre quello di acquistarlo venduto e spedito da Amazon, onde evitare avventure nella garanzia.

- Come sono le casse integrate?
Fanno pena, sono inutili, servono giusto nel caso tu non abbia nient'altro con cui arrangiarti momentaneamente.

- La calibrazione di fabbrica com'è?
Davvero buona sui due esemplari che ho avuto in prova: forse un poco tendente al blu, ma niente di grave.
Se lavori con le fotografie e i video, ti consiglio vivamente di comprare una sonda per calibrare il tuo monitor.

- E i rivali?
Che io sappia, attualmente, sulla stessa fascia, questo monitor non ha rivali.

- Ho una domanda che non è in elenco...
Chiedi pure, e per quanto io possa, cercherò di risponderti :)

CONCLUSIONI
Nonostante sia stato molto critico, la mia valutazione personale è eccellente.

Il PD2700Q è un monitor concreto, "pragmatico": quello che viene dichiarato ti offre, niente di meno (anzi, qualcosina in più), non ha fronzoli.
Si tratta di un monitor concepito per un certo tipo di utilizzo, adattabile in altri campi dove però, ovviamente non eccelle, quindi non universale.
Il mio giudizio su questo monitor è quindi positivo: ho cercato un monitor con delle specifiche caratteristiche sulla carta, e il BenQ me le ha restituite anche nella realtà.

Se la tua priorità è l'editing foto e video, non hai molto budget ma vuoi comunque fare un acquisto che ti offra una certa qualità, questo è il monitor che fa per te.


PROFILO ICC (mio personale)
Se potete, calibrate il monitor: evitate di usare i profili ICC altrui.
A questo link potete trovare il file da scaricare https://t.me/joinchat/AAAAAEhgPRS5mRLmDmUvkw
 
Ultima modifica:

Temporale99

Utente attivo
Iscritto dal
28 Ottobre 2018
Messaggi
569
5.00 stelle/a
#2
CHANGELOG
[2019/06/07] - Aggiunto il profilo ICC in fondo alla guida: se potete, non usatelo però!
[2019/06/08] - Aggiunti parametri RGB da impostazioni monitor per la mia personale calibrazione
[2019/06/13] - Aggiunto paragrafo "USO QUOTIDIANO"
 
Ultima modifica:
Top

Caro utente, ti ringraziamo per essere quì.

Ci siamo accorti che stai utilizzando un AdBlock o qualche estensione che impedisce il caricamento completo della pagina.

Non abbiamo banner fastidiosi, animazioni flash o popup irritanti.

I nostri proventi ci aiutano a coprire i costi di gestione del sito, recuperare eventuale materiale per la redazione e continuare il nostro operato.

Per favore, aggiungi hwreload.it alla whitelist o disabilita direttamente la tua estensione che blocca la pubblicità.

Ti ringraziamo per l'attenzione.