DOMANDA B450 Tomahawk e ryzen 3600 e temperature

Iscritto dal
5 Novembre 2019
Messaggi
41
#1
Buonasera a tutti, finalmente dopo aver installato il nuovo alimentatore mi sto godendo il nuovo PC. Ho però riscontrato delle temperature che secondo me sono anomale. Infatti pur avendo installato un dissipatore gelid solutions a doppia ventola, le temperature schizzano anche se sono sul desktop oltre i 50°, durante il gioco andiamo attorno ai 65° e ho fatto un test con prime 95 su un solo core per un'ora e mezza e la temperatura registrata massima rilevata con hwinfo è stata di 70.3°. Nel bios ho solo attivato il profilo x-amp e non ho toccato nulla. La tensione settata dal bios raggiunge i 1,465 Volt e la frequenza massima che raggiungo è di 4150 MHz. Quando segna queste temperature il dissipatore lo sento freddo ,la scheda madre segna 23° e la temperatura ambiente è di circa 18° e pensando di averlo montato male, l'ho tolto pulito e rimess la pasta, ma non è cambiato nulla. Mi potete dare qualche suggerimento?
 

Blume

ProtoModeratore
STAFF
Iscritto dal
28 Ottobre 2018
Messaggi
1,204
#2
Buonasera a tutti, finalmente dopo aver installato il nuovo alimentatore mi sto godendo il nuovo PC. Ho però riscontrato delle temperature che secondo me sono anomale. Infatti pur avendo installato un dissipatore gelid solutions a doppia ventola, le temperature schizzano anche se sono sul desktop oltre i 50°, durante il gioco andiamo attorno ai 65° e ho fatto un test con prime 95 su un solo core per un'ora e mezza e la temperatura registrata massima rilevata con hwinfo è stata di 70.3°. Nel bios ho solo attivato il profilo x-amp e non ho toccato nulla. La tensione settata dal bios raggiunge i 1,465 Volt e la frequenza massima che raggiungo è di 4150 MHz. Quando segna queste temperature il dissipatore lo sento freddo ,la scheda madre segna 23° e la temperatura ambiente è di circa 18° e pensando di averlo montato male, l'ho tolto pulito e rimess la pasta, ma non è cambiato nulla. Mi potete dare qualche suggerimento?
Non mi sembrano temperature alte
 

Nichdroid

Moderatore
STAFF
Iscritto dal
18 Dicembre 2018
Messaggi
3,935
#3
E' normale, funzionano così.

Vedi temperature alte, ma il dissipatore non si scalda perché il problema è la densità, non la quantità di calore da smaltire. Pur consumando poco, la superficie del Die è molto ridotta, ancor più se utilzzi pochi core. In questo caso, ciò che ti limita è la dimensione della superficie di contatto tra die ed IHS.
 
Iscritto dal
5 Novembre 2019
Messaggi
41
#4
Credevo che con la temperatura ambientale di 18° C le temperature rilevate dovessero essere più basse, più che altro pensando ad Agosto :D Vi ringrazio
 

genesi74

Utente attivo
Iscritto dal
7 Febbraio 2019
Messaggi
553
#7
Buonasera a tutti, finalmente dopo aver installato il nuovo alimentatore mi sto godendo il nuovo PC. Ho però riscontrato delle temperature che secondo me sono anomale. Infatti pur avendo installato un dissipatore gelid solutions a doppia ventola, le temperature schizzano anche se sono sul desktop oltre i 50°, durante il gioco andiamo attorno ai 65° e ho fatto un test con prime 95 su un solo core per un'ora e mezza e la temperatura registrata massima rilevata con hwinfo è stata di 70.3°. Nel bios ho solo attivato il profilo x-amp e non ho toccato nulla. La tensione settata dal bios raggiunge i 1,465 Volt e la frequenza massima che raggiungo è di 4150 MHz. Quando segna queste temperature il dissipatore lo sento freddo ,la scheda madre segna 23° e la temperatura ambiente è di circa 18° e pensando di averlo montato male, l'ho tolto pulito e rimess la pasta, ma non è cambiato nulla. Mi potete dare qualche suggerimento?
Normale, come già detto (avendo la medesiam cpu), guardando i rilevamenti di temperatura senza fare nulla (a bocce ferme), oscilla da 35° a 48°,32°,49° ecc...giocando da 60°/65°, il dissipatore (quasi stock :asd nà chiavica ) è piuttosto freddo al tatto, la mobo non desta problemi anche la mia registra un 28°/30°, la scheda video è incredibilmente "fredda" (rx580)
 
Iscritto dal
5 Novembre 2019
Messaggi
41
#11
Ho provato a stenderla con il dito e non si spalmava, molto densa proprio non si stendeva
Post unito automaticamente

Potrebbe essere che la prima parte fosse vecchia e indurita?
Post unito automaticamente

Comunque in bundle c'è la GC pro ma senza spatoletta
Post unito automaticamente

Appena ho un pò di tempo, spero in fine settimana, rismonto il dissy e ci metto qualcosina anche agli angoli. Ne metto di meno rispetto al centro?
 
Ultima modifica:

Nichdroid

Moderatore
STAFF
Iscritto dal
18 Dicembre 2018
Messaggi
3,935
#13
Ne metto di meno rispetto al centro?
Sì, così eviti che sbordi, comunque, se ne metti troppa non è un dramma, ci pensa il dissipatore a stenderla con la pressione. Il problema è quando ne metti troppo poca.

Più che il dito, mi munirei di una spatoletta per spalmarla, ma comunque, se risulta troppo dura, prima di applicarla, scaldala ;)
 

genesi74

Utente attivo
Iscritto dal
7 Febbraio 2019
Messaggi
553
#14
Quando vedo che è troppo densa la pasta, la lascio sul termosifone per 10 minuti, oppure in estate la metto al sole per il tempo necessario, per spalmare la pasta sè no hai spatola puoi utilizzare vecchie carte plastificate flessibili (tipo quelle delle cabine telefoniche o similari), sè vuoi utilizzare vecchie carte di credito, assicurati che siano solo di tipo oro o platino :asd
 
Iscritto dal
5 Novembre 2019
Messaggi
41
#17
Buondì a tutti, rieccomi qua :D . Spero che stiate tutti bene, vista la situazione che stiamo vivendo tutti quanti. Allora ho rismontato il dissipatore, pulito il tutto con alcol e rimontato. Temperatura in gioco vicina ai 70 gradi con temperatura interna di 22 gradi circa. Ho un case Coolermaster mb511 rgb, con 3 ventole da 120 sul frontale e una posteriore da 120. il case ha un bel mesh anteriore che fa passare un bel pò di aire. Devo dire che ho una scheda video stufetta , ovvero la rx 590 XFX, che scaldicchia attorno agli 80 e forse parte dell'aria ci va sopra al dissi della cpu e contribuisce alla lettura alta della cpu. Durante il gioco ovviamente esce aria calda dalla parte posteriore e anche dal top del case, dove è presente in corrispondenza dela dissi cpu una bella finestra forata da cui esce aria calda in modo passivo. Che faccio ci metto una bella ventola da 120 in estrazione sul top?
Per quanto riguarda le ventole del case:
1 posteriore è a 3 pin , quindi velocità fissa? E' rilevata dal bios
le 3 anteriori le ho collegate tramite un adattatore del case ad un molex dell'alimentatore, mentre tramite altro adattatore direttamente alla scheda madre per sfruttare il software di gestione dei colori led. Nel bios però non vengono rilevate le 3 ventole anteriori, suppongo che vadano sempre alla massima velocità....potete togliermi questo dubbio?
Grazie :)
 

Nichdroid

Moderatore
STAFF
Iscritto dal
18 Dicembre 2018
Messaggi
3,935
#18
ci metto una bella ventola da 120 in estrazione sul top?
Una Arctic P12, poca spesa, buona resa.
1 posteriore è a 3 pin , quindi velocità fissa? E' rilevata dal bios
No, non è a velocità fissa, è regolabile tramite controllo della tensione in DC mode, ovviamente molto meno preciso di un controllo PWM, ma comunque funziona lo stesso.
le 3 anteriori le ho collegate tramite un adattatore del case ad un molex dell'alimentatore, mentre tramite altro adattatore direttamente alla scheda madre per sfruttare il software di gestione dei colori led. Nel bios però non vengono rilevate le 3 ventole anteriori, suppongo che vadano sempre alla massima velocità....potete togliermi questo dubbio?
Se sono collegate via molex vanno full speed:sisi
 
Top

Caro utente, ti ringraziamo per essere quì.

Ci siamo accorti che stai utilizzando un AdBlock o qualche estensione che impedisce il caricamento completo della pagina.

Non abbiamo banner fastidiosi, animazioni flash o popup irritanti.

I nostri proventi ci aiutano a coprire i costi di gestione del sito, recuperare eventuale materiale per la redazione e continuare il nostro operato.

Per favore, aggiungi hwreload.it alla whitelist o disabilita direttamente la tua estensione che blocca la pubblicità.

Ti ringraziamo per l'attenzione.