Cosa c'è di nuovo?
HWReload

Registrati e partecipa alle attività del forum

DOMANDA aggiungere disco NAS Synology DS218J

mapero

Utente attivo
Iscritto dal:
15 Marzo 2021
Messaggi
366
Così, tanto per discutere, che so che comunque punti di vista diversi fanno sempre bene...


La situazione presente non rispetta la regola aurea del backup:
3-2-1

3: crea un backup principale e due copie dei tuoi dati.
2: salva i tuoi backup su due diversi tipi di supporto.
1: Mantieni almeno un file di backup fuori sede.


Ok, a parte gli scherzi, penso che con quel "piccolo" accorgimento sopra citato, si possa considerare un apparato di backup sufficiente.
Siete veramente grandi, ma devo ammettere con molto dispiacere, che mi sono perso.
L'unica cosa che mi è rimasta fissa in mente, sono i problemi possibili.
In buona sostanza, la "prassi" consiglierebbe di:
- avere nel Nas 2 dischi in Raid, per un ripristino immediato
- fare una copia esterna da tenere altrove, ma da non portare in giro
- avere un'altra copia di sicurezza, su un supporto diverso
:cry:
@luigidavino non è sicuro avere un secondo disco non in RAID, ma nel Nas ?
 

mapero

Utente attivo
Iscritto dal:
15 Marzo 2021
Messaggi
366
Ho fatto il backup, come indicato nella guida Synology, ma ho notato una cosa strana.
Delle proprietà di Windows il Nas è impegnto per 252 Gb, ma se lo controllo con Tree Size, mi indica 123 Gb.
Com'è possibile ?
 

luigidavino

Moderatore
Staff
Iscritto dal:
23 Dicembre 2017
Messaggi
664
Installare un disco non in RAID può avere senso se hai necessità di archiviarci altri dati.
Se devi farne una copia speculare, meglio settarlo in RAID.

Quanto al calcolo errato, lascia perdere, perché Windows ha problemi col calcolo dello spazio libero delle risorse di rete connesse.
Usa solo il controllo da DSM.
 

mapero

Utente attivo
Iscritto dal:
15 Marzo 2021
Messaggi
366
Installare un disco non in RAID può avere senso se hai necessità di archiviarci altri dati.
Se devi farne una copia speculare, meglio settarlo in RAID.
@Liupen, mi spiegava che ora non posso più farlo perchè ormai il disco 1 è scritto. Devono partire insieme, se non ho capito male
Quindi faccio di necessità virtù, almeno ho una copia continua e compressa di tutto ogni notte, per limitare i danni in caso di necessità
La copia fatta ora è su un ssd esterno, ci ha impiegato 1h. Con il "backup" che facevo prima su hd non ssd, ma sempre esterno, attraverso il mio pc, impiegava intorno alle 5h.
E' il collegamento diretto al Nas che ha velocizzato il tutto o il fatto che ora ho impiegato un ssd ? O la combinazione di entrambe le cose ?
Quanto al calcolo errato, lascia perdere, perché Windows ha problemi col calcolo dello spazio libero delle risorse di rete connesse.
Usa solo il controllo da DSM.
parliamo della metà, 250 contro i 120gb

Se volessi aggiornare il Nas, devo avere qualche precauzione o lo faccio tranquillamente ?
 

Liupen

Moderatore
Staff
Iscritto dal:
23 Dicembre 2017
Messaggi
215
Siete veramente grandi, ma devo ammettere con molto dispiacere, che mi sono perso.
L'unica cosa che mi è rimasta fissa in mente, sono i problemi possibili.
In buona sostanza, la "prassi" consiglierebbe di:
- avere nel Nas 2 dischi in Raid, per un ripristino immediato
- fare una copia esterna da tenere altrove, ma da non portare in giro
- avere un'altra copia di sicurezza, su un supporto diverso
:cry:
@luigidavino non è sicuro avere un secondo disco non in RAID, ma nel Nas ?
Diciamo che il principio 3-2-1 è un po oneroso da realizzare in ambito non aziendale, ecco perchè l'importante è capire che il backup è fondamentale averlo.
Poi, come ho fatto io, puoi farti i tuoi "disaster scenarios"... considera di avere un hdd con un backup abbastanza recente da non perdere troppi dati ma abbastanza poco recente da non essere intaccato da eventuali virus.
Ma in questo secondo caso, come sai la miglior difesa è la perspicacia e un antivirus.

Quindi backup giornalieri completi, compressi e di più giorni.
Ottimale mi sembra!

E' il collegamento diretto al Nas che ha velocizzato il tutto o il fatto che ora ho impiegato un ssd ?
La seconda :silly-couple:

@Liupen, mi spiegava che ora non posso più farlo perchè ormai il disco 1 è scritto. Devono partire insieme, se non ho capito male
Ho sempre dato per scontato che con un disco solo non fossi partito con un raid ma controlla
Apri Storage Manager. vai su Storage Pool.
Se vedi la dicitura SHR allora creare un RAID1 ti è possibile da cosa ho letto del software, però io ho avuto una brutta esperienza una volta, credendo che mi copiasse il disco inserito dopo e invece mi ha formattato tutto (il nas non era un synology però).
 

mapero

Utente attivo
Iscritto dal:
15 Marzo 2021
Messaggi
366
....però io ho avuto una brutta esperienza una volta, credendo che mi copiasse il disco inserito dopo e invece mi ha formattato tutto (il nas non era un synology però).
grazie, è il mio incubo più grande :asd
ora ho collegato l'hd ssd esterno al pc, ma non viene visto potrebbe essere a causa della formattazione fatta dal Nas in EXT4 (era quella consigliata) ?
 

mapero

Utente attivo
Iscritto dal:
15 Marzo 2021
Messaggi
366
?
prova a eliminare tutti i volumi e a re inserirlo vergine
ext4 era per Linux, sto rifacendo tutto
1642069596941.png

voi avete aggiornato ?
 

mapero

Utente attivo
Iscritto dal:
15 Marzo 2021
Messaggi
366
Ho sempre dato per scontato che con un disco solo non fossi partito con un raid ma controlla
Apri Storage Manager. vai su Storage Pool.
Se vedi la dicitura SHR allora creare un RAID1 ti è possibile da cosa ho letto del software, però io ho avuto una brutta esperienza una volta, credendo che mi copiasse il disco inserito dopo e invece mi ha formattato tutto (il nas non era un synology però).
1642086637904.png

prima di fare il backup, ho trovato questo
E' sufficiente ?
Tu intendevi questo ?
1642087312410.png

perchè n. Disco 2?
 
Ultima modifica:

Liupen

Moderatore
Staff
Iscritto dal:
23 Dicembre 2017
Messaggi
215
View attachment 1922
prima di fare il backup, ho trovato questo
E' sufficiente ?
Tu intendevi questo ?
View attachment 1923
perchè n. Disco 2?
Si intendevo proprio questo.
Il numero 2 è perche il disco lo hai inserito nello slot n. 2 del nas (ma è indifferente).
Quindi in teoria è pronto a replicare su un altro disco https://kb.synology.com/it-it/DSM/tutorial/What_is_Synology_Hybrid_RAID_SHR
Ma, ammesso che ti sia utile (dovresti fare poi i backup giornalieri da un altra parte in modo da avere qualche backup di alcuni giorni) io non rischierei senza una copia dei dati.
 

mapero

Utente attivo
Iscritto dal:
15 Marzo 2021
Messaggi
366
Si intendevo proprio questo.
Il numero 2 è perche il disco lo hai inserito nello slot n. 2 del nas (ma è indifferente).
Quindi in teoria è pronto a replicare su un altro disco https://kb.synology.com/it-it/DSM/tutorial/What_is_Synology_Hybrid_RAID_SHR
Ma, ammesso che ti sia utile (dovresti fare poi i backup giornalieri da un altra parte in modo da avere qualche backup di alcuni giorni) io non rischierei senza una copia dei dati.
scusami, mettendolo in Raid 1, non è una tutela maggiore in caso di malfunzionamenti ?
mi sono ripromesso di fare una copia incrementale, ogni fine settimana sul hd ssd esterno
faresti ancora altro ?
 

Liupen

Moderatore
Staff
Iscritto dal:
23 Dicembre 2017
Messaggi
215
scusami, mettendolo in Raid 1, non è una tutela maggiore in caso di malfunzionamenti ?
mi sono ripromesso di fare una copia incrementale, ogni fine settimana sul hd ssd esterno
faresti ancora altro ?
Tra una copia 1:1 e dei backup giornalieri da archiviare (metti anche settimanalmente), sceglierei certamente la seconda se fosse per lavoro.
Il box (Fantec) con il RAID1 lo tengo per i film e le foto di famiglia che diciamo...stanno li attaccati al tv.
IO farei così.
Ciò non toglie che il sistema di backup che hai scelto, possa andare bene.
- Copia 1:1 del RAID1 ti consente di non interrompere il lavoro in caso di rottura di un disco
- La copia esterna ti consente di metterti al riparo da rotture e virus
Potresti perdere 1 settimana di dati però.
Ed in caso di disastro (è bene considerarlo solo perchè parliamo di lavoro e magari sono dati sensibili), non hai anche una terza copia di backup in altro luogo.
 

mapero

Utente attivo
Iscritto dal:
15 Marzo 2021
Messaggi
366
Tra una copia 1:1 e dei backup giornalieri da archiviare (metti anche settimanalmente), sceglierei certamente la seconda se fosse per lavoro.
Il box (Fantec) con il RAID1 lo tengo per i film e le foto di famiglia che diciamo...stanno li attaccati al tv.
IO farei così.
Ciò non toglie che il sistema di backup che hai scelto, possa andare bene.
- Copia 1:1 del RAID1 ti consente di non interrompere il lavoro in caso di rottura di un disco
- La copia esterna ti consente di metterti al riparo da rotture e virus
Potresti perdere 1 settimana di dati però.
Ed in caso di disastro (è bene considerarlo solo perchè parliamo di lavoro e magari sono dati sensibili), non hai anche una terza copia di backup in altro luogo.
io pensavo di considerare "jolly" questo disco 2, cioè a doppia valenza
Disastro che li possa infettare o rompere in contemporanea, intendi ?
 

Liupen

Moderatore
Staff
Iscritto dal:
23 Dicembre 2017
Messaggi
215
Il secondo disco nel nas potrebbe bruciarsi con tutto il nas (sovratensione o incendio), o se è una copia raid1, essere infettato da virus e criptovirus come il disco principale.
A questo serve il backup su hdd esterno
👉 da tenere se riesci in altro locale
 
Top